La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Modulo 5 partecipazione politica e partecipazione elettorale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Modulo 5 partecipazione politica e partecipazione elettorale."— Transcript della presentazione:

1 Modulo 5 partecipazione politica e partecipazione elettorale

2 il problema della partecipazione è sia un modo di fondare la legittimità e quindi di verificare il consenso, sia un modo di lottare con mezzi politici contro le condizioni di disuguaglianza proprie della società civile: il problema della partecipazione politica è quindi insieme problema di consenso e problema di uguaglianza. ( A. Pizzorno)

3 La partecipazione politica Il coinvolgimento dellindividuo nel sistema politico a vari livelli di attività: dal disinteresse totale alla titolarità di una carica politica.

4 Partecipazione / potere Si partecipa se si è titolari o si aspira ad essere titolari di diritti che attribuiscono una quota del potere di produrre decisioni che sono vincolanti per la collettività.

5 partecipazione politica/ condizioni Esistenza di un sistema politico di cui si è parte o si aspira a farne parte Esistenza di atteggiamenti o comportamenti concreti che tendono ad influenzare ( in qualunque modo) le decisioni di coloro che detengono il potere e il loro reclutamento politico per conservare o modificare il sistema

6 forme di partecipazione ( L. Milbrath,1963) Gladiatori : gli attivi in politica Spettatori : si impegnano a livello minimo Apatici : si disinteressano di politica ( Vedi testo, M. Rush,p. 122 e seg.)

7 La partecipazione convenzionale ( ad esempio Milbrath,1965) ricoprire una carica politica candidarsi ad una carica elettiva iscriversi ad un partito politico Assistere ad un comizio Dare contributi per cause politiche Portare un distintivo politico votare Convincere un altro a votare in un certo modo

8 Forme di partecipazione (Verba e Nie 1978 U.S.A.) Attivisti globali18% Contendenti, si occupano di campagne politiche15% Parrocchiali, solo a ciò che li riguarda personalmente4% Localisti, si interessano solo ai problemi locali Votanti21% Passivi22%

9 Fattori che influenzano la partecipazione Stimoli politici Posizione sociale Caratteristiche personali Cultura politica Capacità individuali Risorse Impegno

10 Differenze di genere gap di genere a favore dei maschi nella partecipazione ? Si se guardiamo alla titolarità di incarichi pubblici No se guardiamo allimpegno in azioni collettive (Vedi testo M.Rush, p.131)

11 Partecipazione non convenzionale lazione politica non convenzionale è unazione di protesta, di sfida alle elite ed alle autorità pubbliche, di contestazione della struttura di interessi dominanti e del relativo sistema di valori, delle politiche formulate ed implementate F. Raniolo ( 2002) La partecipazione politica, Il Mulino, p. 158

12 La partecipazione non convenzionale ( ad esempio, Dalton 1988) Utilizzare violenza contro le persone Danneggiare beni materiali Prendere parte a cortei pacifici Fare un sit-in Firmare una petizione Occupare edifici Autoridurre tasse o affitto Aderire ad un boicottaggio Scrivere ad un giornale

13 La protesta è una forma dazione non convenzionale, individuale o più specificamente collettiva che implica la manifestazione di uno stato di insoddisfazione, disapprovazione o opposizione diretta ad influenzare le decisioni delle autorità pubbliche ( F. Raniolo, 2002 p. 158)

14 Stili di partecipazione politica Attività convenzionali X attività non convenzionali Inattivi leggono di politica o firmano una petizione Conformisti si impegnano un po di più in attività convenzionali Riformisti partecipano in modo convenzionale ma ampliano il repertorio politico fino ad abbracciare forme legali di protesta Attivisti includono anche forme non legali di protesta Protestatari usano solo forma non convenzionali di partecipazione (D. Della Porta, Introduzione alla scienza politica,Il Mulino, Bologna,2002 p. 78)

15 Partecipazione elettorale il voto democratico Universale esteso a tutti Libero esente da costrizioni Uguale una testa un voto Segreto al riparo dagli occhi o dalle sanzioni Significativo con effetti sulla distribuzione del potere politico, in termini di cariche e di seggi

16 I sistemi elettorali Maggioritari a un turno in collegi uninominali. ( plurality system) Maggioritari a doppio turno in collegi uninominali.( majority system) Proporzionali in collegi plurinominali

17 Formule maggioritarie Plurality In questo caso lunico seggio in gioco nel collegio viene assegnato al candidato che supera tutti gli altri ( first past the post) indipendentemente dalla % di voti raggiunta. Applicato in UK, USA, Italia ( )

18 Formule maggioritarie Majority Per essere eletto il candidato deve raggiungere la maggioranza assoluta dei voti ( 50% +1). Se ciò non accade, dopo un certo periodo di tempo, si procede ad un secondo turno di elezioni. ballottaggio: vince chi prende più voti. Italia : sindaci; Francia : presidente della Repubblica

19 Astensionismo/ la non partecipazione al voto si ha astensione quando lelettore, per ragioni intenzionali o non intenzionali, non si reca al seggio elettorale il giorno delle elezioni. ( F. Raniolo, 2002 p.186)

20 Forme di astensionismo reale : per impedimento o per scelta apparente : residenti allestero / certificati non consegnati ( F. Raniolo, 2002 p )

21 Astensionismo reale per scelta Apatia come espressione di marginalità. Apatia come conseguenza di una società affluente ( elevato benessere e conflitti di tipo distributivo). Apatia come smobilitazione ( crisi dei partiti)

22 Astensionismo reale per protesta Lastensionista qualunquista, arrabbiato. Lastensionista che vuole punire Lastensionista da re-identificazione ( F. Raniolo, 2002 p )


Scaricare ppt "Modulo 5 partecipazione politica e partecipazione elettorale."

Presentazioni simili


Annunci Google