La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Igiene generale ed applicata EPIDEMIOLOGIA DELLE EPATITI VIRALI: CARATTERISTICHE GENERALI Cattedra di Igiene Università degli Studi di Brescia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Igiene generale ed applicata EPIDEMIOLOGIA DELLE EPATITI VIRALI: CARATTERISTICHE GENERALI Cattedra di Igiene Università degli Studi di Brescia."— Transcript della presentazione:

1 Igiene generale ed applicata EPIDEMIOLOGIA DELLE EPATITI VIRALI: CARATTERISTICHE GENERALI Cattedra di Igiene Università degli Studi di Brescia

2 Tappe fondamentali della storia delle scoperte sulle epatiti virali Lepatite A a trasmissione fecale-orale (infettiva) viene distinta dalla B a trasmissione parenterale (da siero) identificato lHBsAg (antigene Australia) Screening del sangue per lHBsAg Identificazione dellHAV Riconosciuta lesistenza di almeno unaltra forma di epatite non-A, non-B Idntificato lagente delta (HDV)

3 Tappe fondamentali della storia delle scoperte sulle epatiti virali Purificato lHBsAg Trasmesse lepatite non-A, non-B negli scimpanzè Vaccino anti-HBV plasma-derivato Trattamento dellHBV con interferone Individuazione dellepatite C Vaccino inattivato anti-HAV

4 CC AA Infettiva Da siero Epatite virale A trasmissione oro-fecale parenterale NA(NBNCND)NE EE NANB BBDD ? ? GBV-C: no, TTV: no, SEN-V ?

5

6 EPATITI VIRALI - storia naturale INFEZIONEEp. acuta ep. fulminante guarigione CRONICIZZAZIONE infezione asintomatica guarigioneportatore asintom. EPATITE CRONICA Cirrosi Epatocarcinoma 1-3% anno Cronicizzazione: 70-80% HCV 5-10% HBV Scompenso 4% anno 15-25%

7 Estimates of Acute and Chronic Disease Burden for Viral Hepatitis, United States HAV HBV HCV HDV Acute infections (x 1000)/year* Fulminant deaths/year100150?35 Chronic infections million 3.5 million70,000 Chronic liver disease deaths/year05, ,0001,000 * Range based on estimated annual incidence,

8

9

10 Il quadro delle malattie epatiche croniche Aumento di ALT, AST e GGT HCC CIRROSI EPATITE CRONICA

11 Il quadro delle malattie epatiche croniche in Italia Mortalità (HCC e cirrosi): –3% della mortalità in Italia morti) –9 a causa di morte Ricoveri per cirrosi e HCC (1.6%) –2% dei giorni di ricovero –6% diagnosi in day-hospital –10% degli accessi al day-hospital Prevalenza della malattia: – soggetti con diagnosi di cirrosi (0.2%) – soggetti con diagnosi di epatite cronica (0.7%)

12 Cirrhosis Trends in age-standardized death rates for cirrhosis and HCC in Italy, Years HCC Treatment of variceal bleeding -blockers in bleeding prevention Therapy of ascites and PBS Alcoholism treatment Death rate x

13 Rischio di HCC a 5 anni in relazione al tipo di epatopatie e alla sua eziologia (studi europei) * Stima, sulla base di studi condotti in Giappone

14 Andamento temporale di mortalità e incidenza del tumore del fegato ( , Registri Tumore Italia) MASCHI Berzo Demo 3 Dicembre 2008

15 Andamento temporale di mortalità e incidenza del tumore del fegato ( , Registri Tumore Italia) FEMMINE Berzo Demo 3 Dicembre 2008

16 Tassi di incidenza di HCC standardizzati per età Confronto trienni e Berzo Demo 3 Dicembre 2008

17 Mortalità per tumore del fegato in Italia dal 1957 al 1998

18 Trend temporali di mortalità per tumore del fegato ITALIA MASCHI Tassi standardizzati x /anno Anni

19 Trend temporali di mortalità per tumore del fegato ITALIA FEMMINE Tassi standardizzati x /anno Anni

20 ANDAMENTO TEMPORALE DELLA MORTALITA PER TUMORE Brescia e comuni limitrofi Tumori del fegato. Maschi

21 ANDAMENTO TEMPORALE DELLA MORTALITA PER TUMORE Brescia e comuni limitrofi Tumori del fegato. Femmine

22 Mortalità per cirrosi epatica in Italia per macro-area dal 1971 al MASCHI Nord ovestNord EstCentroSud e Isole

23 Mortalità per cirrosi epatica in Italia per macro-area dal 1971 al FEMMINE Nord OvestNord EstCentroSud e Isole

24 Tassi di mortalità età specifici nellASL di Brescia Periodo MASCHI

25 Tassi di mortalità età specifici nellASL di Brescia Periodo FEMMINE

26 Incidenza e mortalità per i tumori del fegato a Brescia nel : tassi età-specifici - MASCHI Berzo Demo 3 Dicembre 2008

27 Incidenza e mortalità per i tumori del fegato a Brescia nel : tassi età-specifici - FEMMINE Berzo Demo 3 Dicembre 2008

28 Viral Hepatitis - Overview A A B B C C D D E E Source of virus fecesblood/ blood-derived body fluids blood/ blood-derived body fluids blood/ blood-derived body fluids feces Route of transmission fecal-oralpercutaneous permucosal percutaneous permucosal percutaneous permucosal fecal-oral Chronic infection noyes no Preventionpre/post- exposure immunization pre/post- exposure immunization blood donor screening; risk behavior modification pre/post- exposure immunization; risk behavior modification ensure safe drinking water Type of Hepatitis

29 Fattori di rischio per la cirrosi epatica in Italia: rischio attribuibile % ( da Corrao et al, 1998)

30 Proporzione dei casi di HCC a Brescia con infezione da HCV o HBV o con consumo elevato di alcol (>60 g/die)

31 Limportanza dei 3 fattori di rischio principali per lHCC a Brescia, singoli e combinati Totale alcol: 57.3% Tutti i fattori insieme= 87%

32 PREVALENZA DEI FATTORI EZIOLOGICI IN 1829 CASI DI CIRROSI IN ITALIA, 1992 SOLO HCV 47.7% Alcool + HCV 21.2% Altri fattori senza HCV 27.9% HCV + HBV 3.2% HCV solo o con altri fattori eziologici (HBsAg+ o abuso di alcool) sono presenti nel 72.1% dei casi C. De Bac et al. Hepatology 1994

33 Incidenza delle epatiti acute in Italia (SEIEVA - Sistema di sorveglianza ) ANNI TASSI PER Vaccinazione Anti-HBV

34


Scaricare ppt "Igiene generale ed applicata EPIDEMIOLOGIA DELLE EPATITI VIRALI: CARATTERISTICHE GENERALI Cattedra di Igiene Università degli Studi di Brescia."

Presentazioni simili


Annunci Google