La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Teoria ecologica delle organizzazioni -Linnovazione avviene soprattutto grazie ad un processo di selezione: scompaiono gli assetti organizzativi inadeguati.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Teoria ecologica delle organizzazioni -Linnovazione avviene soprattutto grazie ad un processo di selezione: scompaiono gli assetti organizzativi inadeguati."— Transcript della presentazione:

1 Teoria ecologica delle organizzazioni -Linnovazione avviene soprattutto grazie ad un processo di selezione: scompaiono gli assetti organizzativi inadeguati e sopravvivono quelli più adatti alle caratteristiche ambientali. -Lattenzione si sposta sulle modalità del processo di selezione.

2 Teoria ecologica delle organizzazioni Le organizzazioni sono caratterizzate da uninerzia strutturale. Fattori di inerzia interni: - specializzazione - cultura aziendale - orientamenti preconcetti - conflittualità sindacale - scarsità di informazioni

3 Teoria ecologica delle organizzazioni Fattori di inerzia esterni: - barriere allentrata in nuovi mercati - costi di monitoraggio dellambiente - diffusione di processi imitativi da parte di altre organizzazioni

4 Teoria ecologica delle organizzazioni Stadi del processo di cambiamento: - variazioni di comportamento - selezione naturale - processo di mantenimento Tutto il processo ha caratteristiche cicliche

5 Teoria ecologica delle organizzazioni Limiti del modello: - eccessivo determinismo ambientale - inadeguatezza del modello per le imprese più piccole (?)

6 Teoria della dipendenza dalle risorse organizzazione capitali (investitori) materie prime (fornitori) forza-lavoro conoscenze e impianti (settore scientifico-tecnico) output (clienti) imprese concorrenti agenzie regolative

7 Teoria della dipendenza dalle risorse -Teoria della dipendenza dalle risorse (resource-based view): lorganizzazione dipende dallambiente per lottenimento delle risorse necessarie alla sua sopravvivenza. -Ladattamento però non è lunica risposta possibile: si può cercare, in qualche misura, di controllare lambiente, per ridurre la dipendenza dalle risorse (Pfeffer e Salancik).

8 Modalita di gestione delle dipendenze 1.Identificazione delle risorse cruciali e scarse 2.Identificazione dei soggetti che controllano tali risorse 3.Pianificazione di strategie per controbilanciare la dipendenza

9 Modalita di gestione delle dipendenze Alcuni esempi: Fornitori: allargare il numero di fornitori, integrazione verticale, joint ventures Clienti: marketing, campagne pubblicitarie Agenzie regolative e imprese concorrenti: attivita di lobbying, associazioni commerciali, cartelli Assetti proprietari dellimpresa: cambiamenti per ricondurre nellimpresa le interdipendenze con terze organizzazioni, alleanze (come forma di coordinamento organizzativo)

10 Modalita di gestione delle dipendenze

11 Modello ad U capovolta: - per basse concentrazioni: poco bisogno di relazioni (al massimo cartelli o associazioni) - per elevate concentrazioni: forme di coordinamento tacite - per medie concentrazioni: forme di coordinamento incisive


Scaricare ppt "Teoria ecologica delle organizzazioni -Linnovazione avviene soprattutto grazie ad un processo di selezione: scompaiono gli assetti organizzativi inadeguati."

Presentazioni simili


Annunci Google