La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Didattica Integrativa Diagnosi Strutturale e Funzionamento Psichico ---Dalla Teoria alla Pratica Clinica Marzo 2012 - Università degli Studi della Valle.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Didattica Integrativa Diagnosi Strutturale e Funzionamento Psichico ---Dalla Teoria alla Pratica Clinica Marzo 2012 - Università degli Studi della Valle."— Transcript della presentazione:

1 Didattica Integrativa Diagnosi Strutturale e Funzionamento Psichico ---Dalla Teoria alla Pratica Clinica Marzo Università degli Studi della Valle dAosta Dr.Paolo Calvarese

2 Riflessioni sui Livelli del Trattamento Psicoterapeutico Funzionamento Struttura Sintomi e Verbalizzazioni Vissuti Mondo esterno Mondo interno

3 Personalità: sistema complesso di caratteristiche psicologiche profonde di un individuo In parte inconsapevoli Stabili Si esprimono in modo automatico nel funzionamento psichico e comportamentale

4 PERSONALITA CARATTERE TEMPERAMENTO

5 Depressivo o distimico Ipertimico Ciclotimico Irritabile e disforico

6 CARATTERE Il carattere è costituito da elementi che derivano da un processo di apprendimento indotto dallesperienza, allinterno del contesto relazionale.

7 Struttura di Personalità Psicotica Nevrotica Borderline

8 Struttura di personalità nevrotica Sono le persone oggi definite normali Alto livello di funzionamento Senso integrato della propria identità Esame di realtà conservato Capacità di scissione terapeutica Difese mature: rimozione Il conflitto nevrotico

9 Struttura di personalità psicotica Sono le persone spesso definite folli Livello di funzionamento altamente compromesso Distorsione della realtà: deliri e allucinazioni Identità confusa Difese primitive: dissociazione, negazione e scissione Scarsa capacità di scissione terapeutica Il conflitto psicotico Meraviglioso nel suo attaccamento e terrificante nei suoi bisogni

10 Freud a metà del XX sec. differenziò Livello nevrotico Livello psicotico pazienti che abitavano un territorio di confine No allucinazioni e deliri permanenti Temporaneamente psicotici Instabili e imprevedibili in studio Fuori dallo studio discretamente stabili Sostanzialmente: erano troppo sani per essere definiti pazzi e troppo pazzi per essere definiti sani

11 Organizzazione Borderline di Personalità Identità diffusa Esame di realtà parzialmente conservato Scivolamenti psicotici Difese primitive: scissione, identificazione proiettiva Scarsa capacità di scissione terapeutica Emotività intensa e instabile Debolezza dellIo Comportamento irragionevole

12 DallOrganizzazione Borderline di Personalità di Kenberg al DSM IV - TR Disturbi di Personalità Cluster ACluster BCluster C Paranoide Schizoide schizotipico Narcisistico Istrionico Antisociale Borderline Ossessivo- compulsivo Evitamento Dipendente

13 Struttura e Funzionamento Casi Clinici DJ FIX Struttura Psicotica Funzionamento Nevrotico Sig. DECOR Struttura Psicotica Funzionamento Nevrotico Sig.ra Ingegna Struttura Borderline Funzionamento Nevrotico Sig.Filos Struttura Borderline Funzionamento Nevrotico

14 Sintomi e Vissuti DepressioneColpa Bassa Autostima IncapacitàSenso Pratico Colpevolizzazione DubbioRinuncia allonnipotenza Identità diffusa Scarsa monitoraggio esterno omosessualitàIdentità di genere inversione ruoli

15 Mondo Interno e Mondo Esterno Aiutare il Paziente a monitorare la propria Struttura e il proprio funzionamento Distunguere Mondo Interno e mondo Esterno il qui e ora dal lì e allora


Scaricare ppt "Didattica Integrativa Diagnosi Strutturale e Funzionamento Psichico ---Dalla Teoria alla Pratica Clinica Marzo 2012 - Università degli Studi della Valle."

Presentazioni simili


Annunci Google