La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL BURDEN DELLE POLMONITI: DATI DELLA REGIONE LOMBARDIA Lorenzo Mantovani.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL BURDEN DELLE POLMONITI: DATI DELLA REGIONE LOMBARDIA Lorenzo Mantovani."— Transcript della presentazione:

1 IL BURDEN DELLE POLMONITI: DATI DELLA REGIONE LOMBARDIA Lorenzo Mantovani

2 45° Congresso SITI, 3 ottobre 2102 IL BURDEN DELLE POLMONITI: ANALISI DAI DATABASE AMMINISTRATIVI (DENALI) DELLA REGIONE LOMBARDIA Lorenzo Mantovani, Giancarlo Cesana, Carla Fornari, Luciana Scalone, Gianluca Furneri, Roberta Ciampichini, Paolo Cortesi Centro Studi e Ricerca Sanità Pubblica, Università di Milano Bicocca Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia, Università degli Studi di Napoli Federico II

3 - Cosè DENALI DENALI è il data-warehouse della regione Lombardia Dallanno 2000, i dati amministrativi riguardanti gli interventi sanitari effettuati in regione Lombardia vengono raccolti, sistematizzati, ed elaborati DENALI costituisce uno strumento importante per la valutazione di una serie di indicatori utili ai fini della programmazione sanitaria: epidemiologia costi qualità assistenziale appropriatezza outcome

4 - Obiettivi dello studio Valutare il carico di malattia dei soggetti con polmoniti ospedalizzate in termini di insorgenza mortalità costo

5

6

7

8 - Materiali e metodi Studio retrospettivo longitudinale di coorte mediante dati amministrativi contenuti in DENALI: Base dati anagrafica assistibili (contenente anche i trasferimenti di residenza della popolazione assistibile) Base dati codici di esenzione ticket per patologia Base dati prescrizioni farmaceutiche e file F Base dati prestazioni specialistiche ambulatoriali Base dati ricoveri ospedalieri

9 - Criteri di inclusione dei soggetti nellanalisi (1/2) Tutti i soggetti che, nel periodo hanno avuto almeno un ricovero con una diagnosi (ICD-9-CM) principale (posizione 1) di polmonite: 480: Polmonite virale 481: Polmonite pneumococcica 482: Altre polmoniti batteriche 483: Polmonite da altri organismi specificati 484: Polmonite in malattie infettive classificate altrove 485: Broncopolmonite, non specificata 486: Polmonite, agente non specificato Tutti i soggetti possono essere osservati per almeno 1 anno

10 - Criteri di inclusione dei soggetti nellanalisi (2/2) Tutti i soggetti di età > 18 anni Soggetti con stato anagrafico valido Nota: le unità di analisi sono i soggetti e non i ricoveri: un soggetto con più di ricovero è «contato» per una sola volta; la data di primo ricovero è la data indice, a partire dalla quale inizia losservazione, fino a 365 giorni Soggetti < 18 anni analizzati separatamente

11 INSORGENZA

12 - Il numero totale di soggetti > 18 anni con ricovero per polmonite è pari a 18,516 unità Il numero di casi sembra essere pressoché costante nei tre anni di osservazione Numero soggetti per anno di reclutamentoConsiderazioni Sono stati inclusi soltanto i soggetti con diagnosi principale di polmonite Questo criterio di selezione riduce il numero di soggetti reclutati (vs. totalità di soggetti con una diagnosi al momento di ricovero) Utilizzare un criterio di selezione «restrittivo» permette una definizione più precisa del paziente N=18,516

13 - Letà media della popolazione è selezionata è poco più di 70 anni Distribuzione per etàConsiderazioni Età media: 70.8 anni Deviazione standard: anni Età mediana: 75.2 anni

14 - Classe detà (anni)Rapporto M/F > Poco meno del 60% di soggetti inclusi nellanalisi è di sesso maschile Il rapporto M/F diminuisce allaumentare delletà Distribuzione per sesso

15 - Circa il 45% della popolazione inclusa nellanalisi ha almeno due comorbidità pregresse Charlson indexConsiderazioni Il Charlson Index è calcolato sulla base della rilevazione delle diagnosi di ricovero nei tre anni precedenti alla data indice Charlson indexFrequenza (N).Frequenza (%) 05, , , , , Total18,516100

16 Most frequent comorbidities, N (%) Acute myocardial infarction Congestive heart failure Cerebrovascular diseases Dementia Chronic obstructive pulmonary disease Diabetes Kidney disease Cancer N 856 2,665 2, ,257 2,305 1,767 1,448 % (4.6) (14.4) (13.0) (4.4) (23.0) (12.4) (9.5) (7.8)

17 Etiology, N (%) Viral pneumonia Pneumococcal pneumonia Other bacterial pneumonia Pneumonia due to other specified organism Pneumonia in infectious diseases classified elsewhere Bronchopneumonia, organism unspecified Pneumonia, organism unspecified N 138 1,098 13, ,308 1,575 % (0.7) (10.3) (73.0) (3.9) (0.8) (7.1) (8.5)

18 - Un ricovero ospedaliero per polmonite dura mediamente circa 13 giorni Distribuzione della LOS Degenza media 13.0 giorni Degenza mediana: 10.0 giorni Nessuna differenza statisticamente significativa tra M e F Trend di aumento della LOS allaumentare del livello di comorbidità Charlson index LOS (giorni) p 0 patologie (riferimento) patologia13.4<0.05 vs. riferimento >2 patologie13.6<0.05 vs. riferimento

19 Mortalità

20 - Ad un anno dal ricovero, più di 1 soggetto su 4 è deceduto (per qualunque causa) La mortalità intra-ospedaliera è pari al 7.4% Mortalità complessiva (cumulata)Considerazioni La mortalità è espressa cumulativamente (es. i soggetti deceduti entro 30 gg dal ricovero includono i soggetti deceduti durante il ricovero) Lelevata frequenza di decessi entro 1 anno è dovuta alle caratteristiche della popolazione (soggetti anziani con elevato grado di comorbidità) In totale più di 5 mila decessi su 18.5 mila soggetti osservati Mortalità di lungo periodo NON necessariamente attribuibile allevento indice intra-H 28 gg 90 gg 365 gg

21 - La probabilità di sopravvivenza a 1 anno è pari al 72% Probabilità di sopravvivenza (Kaplan-Meier)

22 - K-M stratificata per Charlson index

23 COSTO

24 - Il costo medio annuale per paziente, includendo i costi dellevento indice, è pari a 10.6 mila Il costo medio annuo di un paziente che sopravvive nei 365 gg successivi al ricovero per polmonite è di circa 13.2 mila Costi medi nel periodo di post-ospedalizzazione

25 Description of costsPre-indexPost-indexDifferenceP values* Excluding costs of the index event 1-month costs Inpatient care Outpatient care Drugs Total , < month costs Inpatient care Outpatient care Drugs Total 1, ,255 2, , < year costs Inpatient care Outpatient care Drugs Total 4, ,356 6,907 5,647 1,487 1,488 8,622 1, ,715 <0.001 Including costs of the index event 1-month costs Inpatient care Outpatient care Drugs Total , ,962 4, ,206< month costs Inpatient care Outpatient care Drugs Total 1, ,255 6, ,898 4, ,643 < year costs Inpatient care Outpatient care Drugs Total 4, ,356 6,907 10,206 1,487 1,488 13,181 5, ,274 <0.001

26 Distribution of hospital costs following the index episode, by type of cost

27 Distribution of hospital costs following the index episode, by type of diagnosis

28 Conclusioni Il carico assistenziale dei soggetti con polmoniti ospedalizzati è elevato in termini di -incidenza (oltre 7,5 per anni persona nella popolazione adulta) -mortalità >7% durante il ricovero >10% a 30 giorni circa15% a sei mesi circa28% ad un anno -costi -oltre 10.5 mila Euro per paziente allanno -oltre 68 milioni di Euro annui per una regione con circa 10 milioni di abitanti

29

30 - Il costo medio di un ricovero per polmonite è pari a 3,671 L80% circa dei ricoveri ha un costo compreso tra 1,500 ed 4,500 Costi di degenza ospedaliera (evento indice)Considerazioni Valutazione basata su importi DRG Costo medio del ricovero per polmonite: 3,671 Costo mediano: 3,176 Più della metà dei ricoveri ha un costo (tariffa) compresa tra 3,000 ed 4,500 Il 5% dei ricoveri costa più di 6 mila Costo (tariffa) medio di una giornata di degenza per ricovero di polmonite sarebbe 3,671/13 gg = 282

31

32


Scaricare ppt "IL BURDEN DELLE POLMONITI: DATI DELLA REGIONE LOMBARDIA Lorenzo Mantovani."

Presentazioni simili


Annunci Google