La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ASL di MANTOVA Dipartimento di Prevenzione Medico SERVIZIO DI MEDICINA PREVENTIVA DELLE COMUNITA’ STUDIO DI PREVALENZA SUI COMPORTAMENTI ASSOCIATI A RISCHIO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ASL di MANTOVA Dipartimento di Prevenzione Medico SERVIZIO DI MEDICINA PREVENTIVA DELLE COMUNITA’ STUDIO DI PREVALENZA SUI COMPORTAMENTI ASSOCIATI A RISCHIO."— Transcript della presentazione:

1 ASL di MANTOVA Dipartimento di Prevenzione Medico SERVIZIO DI MEDICINA PREVENTIVA DELLE COMUNITA’ STUDIO DI PREVALENZA SUI COMPORTAMENTI ASSOCIATI A RISCHIO SIDS NEI LATTANTI DELLA PROVINCIA DI MANTOVA

2 STUDIO DI PREVALENZA Indagine conoscitiva per rilevare la prevalenza dei comportamenti a rischio da parte dei genitori OBIETTIVI :

3 STUDIO DI PREVALENZA Indagine conoscitiva per rilevare la prevalenza dei comportamenti a rischio da parte dei genitori OBIETTIVI : Analisi dei fattori di rischio/protezione

4 STUDIO DI PREVALENZA Indagine conoscitiva per rilevare la prevalenza dei comportamenti a rischio da parte dei genitori OBIETTIVI : Analisi dei fattori di rischio/protezione Valutazione delle fonti di informazione dei genitori

5 METODOLOGIA

6 Campione di genitori

7 METODOLOGIA Campione di genitori Somministrazione di un questionario ai genitori in occasione della prima vaccinazione del figlio

8 METODOLOGIA Campione di genitori Somministrazione di un questionario ai genitori in occasione della prima vaccinazione del figlio Rilevazione di 3 mesi (novembre gennaio 2002)

9 Domande principali del questionario

10  Posizione del lattante durante il sonno

11 Domande principali del questionario  Posizione del lattante durante il sonno  Ambiente in cui è tenuto il lattante durante il sonno

12 Domande principali del questionario  Posizione del lattante durante il sonno  Ambiente in cui è tenuto il lattante durante il sonno  Fumo in gravidanza

13 Domande principali del questionario  Posizione del lattante durante il sonno  Ambiente in cui è tenuto il lattante durante il sonno  Fumo in gravidanza  Fumo in presenza del lattante

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25 Posizione prona L’11,9% dei genitori dichiara di scegliere la posizione prona per il sonno del proprio bambino

26 Posizione sul fianco Il 34,9% dei genitori dichiara di preferire la posizione sul fianco per il sonno del proprio bambino

27 Combinazione dei principali fattori di rischio

28 Fonti di informazione

29 Il 14,7% dei genitori dichiara di non aver ricevuto indicazione di alcun genere sull’argomento

30 Fonti di informazione Il 14% dei genitori dichiara di non aver ricevuto indicazione di alcun genere sull’argomento Il 26,6% dei genitori ha ricevuto informazioni da fonti diverse da quelle sanitarie

31 Discussione I risultati mostrano che:

32 Discussione I risultati mostrano che:  a fronte di genitori già a conoscenza delle più efficaci misure di prevenzione nei confronti della SIDS, permane una larga quota di essi che ancora adotta comportamenti pericolosi;

33 Discussione I risultati mostrano che:  a fronte di genitori già a conoscenza delle più efficaci misure di prevenzione nei confronti della SIDS, permane una larga quota di essi che ancora adotta comportamenti pericolosi;  nella maggior parte dei casi essi appartengono a fasce di popolazione a scolarità più bassa

34 Conclusioni L’analisi conferma la necessità di procedere con una campagna educativa che affronti la prevenzione della SIDS in modo organico ed efficace, con la partecipazione di tutti gli operatori sanitari che vengono a contatto, in vari momenti, con i genitori dei neonati.


Scaricare ppt "ASL di MANTOVA Dipartimento di Prevenzione Medico SERVIZIO DI MEDICINA PREVENTIVA DELLE COMUNITA’ STUDIO DI PREVALENZA SUI COMPORTAMENTI ASSOCIATI A RISCHIO."

Presentazioni simili


Annunci Google