La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I titoli di credito Sono dei documenti che rappresentano un diritto e hanno la forza, data dalla legge di farlo valere nel caso in cui il debitore non.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I titoli di credito Sono dei documenti che rappresentano un diritto e hanno la forza, data dalla legge di farlo valere nel caso in cui il debitore non."— Transcript della presentazione:

1

2 I titoli di credito Sono dei documenti che rappresentano un diritto e hanno la forza, data dalla legge di farlo valere nel caso in cui il debitore non adempia agli obblighi che ha preso. Possono inoltre essere trasferiti ad altri e quindi utilizzati come mezzi di pagamento (assegni e cambiali).

3 I diversi titoli di credito 2 titoli di credito propriamente detti : diritto di esigere la somma contenuta nel titolo, possibilità di trasferirla ad altri (assegni, cambiali) Titoli di credito di massa : sono quote di capitale sociale di S.p.A (azioni), oppure somme di denaro prestate: a S.p.A. (obbligazioni), allo Stato per far fronte al debito pubblico (BOT. CCT. BPT, ecc.), ad amministrazioni locali Titoli di credito rappresentativi di merci : sono titoli che sono necessari per ritirare merci in viaggio oppure depositate presso magazzini. Possono essere trasferiti in modo da cedere la proprietà delle merci (polizza di carico, fede di deposito). Termini ricorrenti: possibilità di farsi valere per legge se non si viene pagati - Prestito (somma data per essere restituita dopo un certo periodo di tempo) - possibilità di trasferire il diritto, il titolo.

4 La cambiale 3 La cambiale è un titolo allordine formale ed esecutivo che contiene lobbligazione di pagare o di far pagare assunta da una determinata persona una data somma nel luogo e alla scadenza indicata a favore del legittimo possessore

5 Considerazioni generali sulla cambiale 4 La cambiale è un titolo: 1) allordine: perché può essere trasferita con una firma chiamata girata; 2) formale: perché per essere valida deve contenere, obbligatoriamente, delle rispettare alcune regole previste dalla legge; 3) astratto: essa non riporta e non tiene conto dei motivi per cui è stata emessa; 4) autonomo : ha valore in tutti i casi in cui nellemissione o nel ricevimento (in girata) ci sia stata buona fede ; 5) esecutiva: in quanto nel caso di mancato pagamento permette rapidamente al creditore di rivalersi sui beni del debitore

6 Vantaggi e svantaggi delle cambiali 5 12 per mille 30 giugno 1999 VANTAGGI: Per il debitore: di avere subito la merce e di pagarla dopo un certo periodo di tempo; Per il compratore: di poter smobilizzare il credito con unoperazione bancaria chiamata sconto SVANTAGGI: in base allimporto va pagato un bollo del 12 per mille; il debitore che non sempre accetta di sottostare a tale mezzo di pagamento

7 La cambiale pagherò 6 Cupra Marittima,28/2/1999 == == 31 maggio 1999 herò sig. Sergio Ferrini centoventicinquemila==== Calzetta Giuseppe Via Rossini, 12 Cupramarittima (AP) Cassa Risp. Fermo Succursale di Cupra Marittima Nel pagherò compaiono due soggetti: Lemittente cioè il debitore e il beneficiario che è colui che deve riscuotere. Sono stati evidenziati i requisiti di legge essenziali nella cambiale

8 La cambiale tratta 7 Cupra Marittima, 4/2/1999 == == Centoventicinquemila==== 31/5/1999 ate Sig. Carlo Verdoni Caputo Giovanni Via Vesuviana, 242 NAPOLI Banca Naz. Lavoro Filiale n. 11 NAPOLI Nella tratta compaiono tre soggetti: 1) il traente: colui che da lordine di pagare 2) il trattario: è colui che deve pagare, il debitore 3) il beneficiario: è colui che deve riscuotere il titolo A volte il traente e il beneficiario sono la stessa persona. In tal caso chi emette il titolo da lordine al suo debitore di pagarlo. Il beneficiario ha sempre la possibilità di girare ad altri il titolo o di smobilizzarlo con unoperazione bancaria.

9 Alcuni tipi di cambiali 8 Cambiale domiciliata: Indica nella cambiale un luogo diverso dal domicilio del debitore. Oggi quasi tutte le cambiali sono domiciliate presso una banca Cambiale in bianco: è un titolo che manca di alcuni requisiti essenziali. Deve avere almeno la firma e la denominazione di cambiale Cambiale finanziaria: sono cambiali emesse a favore di una banca e servono per ottenere dei finanziamenti. Spesso la banca richiede la firma a garanzia (avallo) di unaltra persona. Tratta accettata: la tratta contiene un ordine di pagare ma, per ovvi motivi (emissione di tratte non giustificate), non hanno il valore di un un pagherò salvo che non contengano la firma di accettazione del trattario (debitore). Tratta autorizzata: è una cambiale che pur non presentando laccettazione del trattario, vengono emesse a seguito di una autorizzazione scritta o in conseguenza di una fattura di compravendita che la prevede.

10 Altre firme poste sulla cambiale 9 Lavallo e laccettazione La girata in pieno e in bianco Questa è la firma di avallo che potenzia la possibilità da parte del beneficiario di riscuo- tere la cambiale. Se il debitore non paga sarà lavallante a pagare. Per operazioni particolari la firma di avallo può essere messa anche da una banca. In tal caso la banca concede un fido per firma. Questa è la firma di accettazione da parte del trattario. Tale firma lo impegna al pagamento come se si trattasse di un pagherò. La girata serve a trasferire il titolo. Rende la cambiale uno strumento di pagamento a tutti gli effetti. Queste sono girate in pieno. Questaltra è una girata in bianco in quanto reca la sola firma di colui che la trasferisce. La girata per lincasso ha lo scopo di af- dare il titolo ad una banca affinchè lo ri- scuota per nostro conto. Non ne trasferisce la proprietà.

11 Il pagamento della cambiale 10 La cambiale deve essere pagata nel giorno della scadenza o in uno dei due giorni feriali successivi. Se è domiciliata il BANCA il sabato è considerato giorno festivo. scadenza della cambiale La banca consegna il titolo al notaio per il protesto Quindi: ultimo giorno di pagamento in banca Se entro tale giorno la cambiale non viene pagata dal notaio, esso viene protestato festivo per la banca festivo

12 Il mancato pagamento della cambiale 11 Il protesto è la constatazione scritta, redatta da un pubblico ufficiale che constata il mancato pagamento del titolo: Dove sono presenti, è uno 1) notaio di questi due pubblici ufficiali2) ufficiale giudiziario Nei comuni dove queste figure non sono presenti è il 3) segretario comunale Con il protesto la cambiale diventa un titolo esecutivo in quanto il protesto ha valore di sentenza passata in giudicato (sentenza definitiva) Latto di protesto è un foglio attaccato al titolo (ne diventa parte integrante) e riporta le eventuali dichiarazioni del debitore: Provvederò, mancanza fondi,il titolo è falso perché non è sottoscritto con la mia firma originale, ecc.

13 Le azioni cambiarie 12 Lazione diretta E rivolta contro gli obbligati principali che sono: lemittente nel lavallante PAGHERO laccettante nella lavallante del trattario T RATTA NON è indispensabile il protesto per lazione diretta. Quando in una cambiale pagherò ci sono solamen- te lemittente e il beneficiario il protesto non è necessario per ot- tenere lazione esecutiva. Lazione di regresso E rivolta verso gli obbligati di regresso: I giranti nel PAGHERO il traente e nella i giranti TRATTA Il beneficiario può rivalersi indifferentemente su uno di questi soggetti. Per poter esercitare tale azione ha sempre bisogno del PROTESTO che indichi i motivi del mancato pagamento


Scaricare ppt "I titoli di credito Sono dei documenti che rappresentano un diritto e hanno la forza, data dalla legge di farlo valere nel caso in cui il debitore non."

Presentazioni simili


Annunci Google