La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università degli Studi di Catania Corso di Ragioneria Generale Esercitazione n. 6.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università degli Studi di Catania Corso di Ragioneria Generale Esercitazione n. 6."— Transcript della presentazione:

1 Università degli Studi di Catania Corso di Ragioneria Generale Esercitazione n. 6

2 Leasing In data 15/11 la società Gamma S.p.a. prende in leasing un macchinario del valore di ,00. Stipula pertanto un contratto con la società Omega S.p.a. che prevede il pagamento di canoni trimestrali pari a 3.500,00 + IVA 20% e di un maxicanone iniziale pari ,00 + IVA 20%. Rilevare il maxicanone e in data 1/12 il pagamento del primo canone trimestrale. Il pagamento avviene con addebito su c/c bancario.

3 Leasing Stipula del contratto e prima rilevazione nel sistema degli impegni (Conti dOrdine): addebito al CO alloggetto – Beni in leasing accredito al CO al soggetto – Cedenti beni in leasing DataVariazioneContoD/ADareAvere 15/11COBeni in leasingD ,00 15/11COCedenti beni in leasing A ,00

4 Leasing Pagamento del maxicanone iniziale (pari a quattro volte il valore del canone, in questo caso) con ricevimento della fattura dal fornitore. DataVariazioneContoD/ADareAvere 15/11VENCanoni di leasingD14.000,00 15/11VFPIva ns. creditoD2.800,00 15/11VFNDebiti v/fornitoriA16.800,00 DataVariazioneContoD/ADareAvere 15/11COCedenti beni in leasing D14.000,00 15/11COBeni in leasingA14.000,00 DataVariazioneContoD/ADareAvere 15/11VFPDebiti v/fornitoriD16.800,00 15/11VFNBanca c/cA16.800,00

5 Ricevimento fatture dei canoni periodici Leasing DataVariazioneContoD/ADareAvere 1/12VENCanoni di leasingD3.500,00 1/12VFPIva ns. creditoD700,00 1/12VFNDebiti v/fornitoriA4.200,00 DataVariazioneContoD/ADareAvere 1/12COCedenti beni in leasing D3.500,00 1/12COBeni in leasingA3.500,00 DataVariazioneContoD/ADareAvere 1/12VFPDebiti v/fornitoriD4.200,00 1/12VFNBanca c/cA4.200,00

6 La costituzione di una S.p.A. Si costituisce la società Ciramap S.p.A. con capitale iniziale sottoscritto pari a ,00. Rilevazione contabile della costituzione DataVariazioneContoD/ADareAvere n/nVFPAzionisti c/sottoscrizione D ,00 n/nVEPCapitale socialeA ,00

7 La costituzione di una S.p.A. Sono previsti conferimenti in denaro per ,00 e conferimenti in natura (un impianto) per la parte restante. Si rilevano gli apporti dei soci. Rilevazione contabile della costituzione DataVariazioneContoD/ADareAvere n/nVFPBanca c/vincolatoD ,00 n/nVENImpiantoD ,00 n/nVFNAzionisti c/sottoscrizione A ,00

8 La costituzione di una S.p.A. Dopo liscrizione nel Registro delle imprese (art. 2331), gli amministratori provvedono a svincolare il 25% dei conferimenti in denaro. Rilevazione contabile della costituzione DataVariazioneContoD/ADareAvere n/nVFPBanca c/cD10.000,00 n/nVFNBanca c/vincolatoA10.000,00

9 DataVariazioneContoD/ADareAvere n/nVFPAzionisti c/richiami D30.000,00 n/nVFNAzionisti c/sottoscrizioni A30.000,00 Gli amministratori decidono di richiamare il 75% mancante e i soci effettuano i relativi versamenti. DataVariazioneContoD/ADareAvere n/nVFPBanca c/cD30.000,00 n/nVFNAzionisti c/richiami A30.000,00

10 La costituzione di una S.p.A. con conferimento di ramo aziendale Si costituisce la Liber S.p.A. con capitale iniziale di ,00 così composto: il Sig. Rossi sottoscrive azioni del valore nominale di ,00 conferendo denaro; il Sig. Berti sottoscrive azioni del valore nominale di ,00 conferendo attrezzature industriali; il Sig. Marchi sottoscrive azioni del valore nominale di ,00 pari al capitale economico del seguente ramo di azienda conferito: un fabbricato industriale valutato per ,00; crediti per ,00; debiti per ,00.

11 Analisi del ramo aziendale Fabbricati industriali ,00 Crediti ,00 Totale attività ,00 ATTIVITAPASSIVITA Debiti ,00 Totale passività ,00 Capitale netto ,00 Capitale Economico Capitale Netto = Avviamento Riconosciuto ( ,00) La costituzione di una S.p.A. con conferimento di ramo aziendale

12 DataVariazioneContoD/ADareAvere n/nVFPSig. Rossi c/sottoscrizione D ,00 n/nVFPSig. Berti c/sottoscrizione D ,00 n/nVFPSig. Marchi c/sottoscrizione D ,00 n/nVEPCapitale socialeA ,00 Rilevazione contabile della costituzione

13 DataVariazioneContoD/ADareAvere n/nVENFabbricatiD ,00 n/nVFPCreditiD ,00 n/nVENAvviamentoD ,00 n/nVENAttrezzatureD ,00 n/nVFPBanca c/vincolatoD ,00 n/nVFNDebitiA ,00 n/nVFNSig. Rossi c/sottoscrizione A ,00 n/nVFNSig. Berti c/sottoscrizione A ,00 n/nVFNSig. Marchi c/sottoscrizione A ,00 I soci effettuano i relativi apporti.

14 DataVariazioneContoD/ADareAvere n/nVFPBanca c/cD12.500,00 n/nVFNBanca c/vincolatoA12.500,00 Si procede allo svincolo del 25% dei conferimenti in denaro. Concluse poi le operazioni di costituzione, gli amministratori richiamano la percentuale mancante del Sig. Rossi. DataVariazioneContoD/ADareAvere n/nVFPBanca c/cD37.500,00 n/nVFNSig. Rossi c/sottoscrizione A37.500,00

15 La svalutazione degli apporti in natura Gli amministratori della società Liber, appena costituita, qualche giorno dopo liscrizione nel Registro delle Imprese, procedono ad una revisione della stima delle attrezzature industriali conferite dal socio Berti. Le risultanze di tale revisione evidenziano una diminuzione di valore di ,00.

16 La svalutazione degli apporti in natura DataVariazioneContoD/ADareAvere n/nVENSvalutazione da apporti D15.000,00 n/nVEPAttrezzatureA15.000,00 Rilevazione contabile della svalutazione dellapporto

17 DataVariazioneContoD/ADareAvere n/nVFPAzionista c/reintegro D15.000,00 n/nVEPSvalutazioni da apporti A15.000,00 I Ipotesi – Il socio Berti decide di integrare la differenza mediante conferimento in denaro. DataVariazioneContoD/ADareAvere n/nVFPBanca c/cD15.000,00 n/nVFNAzionista c/reintegro A15.000,00 Rilevazione contabile del reintegro

18 DataVariazion e ContoD/ADareAvere n/nVENCapitale socialeD50.000,00 n/nVEPAttrezzatureA35.000,00 n/nVEPSvalutazione da apporti A15.000,00 II Ipotesi – Si decide di ridurre il capitale sociale in proporzione in quanto il socio recede dalla stessa. Rilevazione contabile della riduzione del capitale del valore complessivo dellapporto

19 DataVariazion e ContoD/ADareAvere n/nVENCapitale socialeD15.000,00 n/nVEPSvalutazione da apporti A15.000,00 III Ipotesi – Si riduce il capitale sociale per in quanto il Sig. Berti decide di non versare la differenza in denaro e di non recedere dalla società. Rilevazione contabile della riduzione del capitale in relazione alla svalutazione dellapporto


Scaricare ppt "Università degli Studi di Catania Corso di Ragioneria Generale Esercitazione n. 6."

Presentazioni simili


Annunci Google