La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

M. Morandin 1 CCR – 20/10/05 Introduzione. M. Morandin 2 CCR – 20/10/05 Sommario ● Mandato della CCR ● Missione principale ● Funzionamento ● Riunioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "M. Morandin 1 CCR – 20/10/05 Introduzione. M. Morandin 2 CCR – 20/10/05 Sommario ● Mandato della CCR ● Missione principale ● Funzionamento ● Riunioni."— Transcript della presentazione:

1 M. Morandin 1 CCR – 20/10/05 Introduzione

2 M. Morandin 2 CCR – 20/10/05 Sommario ● Mandato della CCR ● Missione principale ● Funzionamento ● Riunioni ● Gruppi di lavoro ● Referaggi ● Strumenti di lavoro ● Agenda ● Bilancio 2006

3 M. Morandin 3 CCR – 20/10/05 Mandato (I) ● Il mandato della CCR e' stato recentemente ridefinito: ● Coordinamento e proposta dei finanziamenti per la manutenzione ed il potenziamento delle infrastrutture e dei servizi di calcolo e rete delle UU.OO. ● Promozione dell'innovazione e del coordinamento tecnologico delle risorse di calcolo e rete delle UU.OO. ● Sviluppo ed armonizzazione dei servizio per il calcolo offerti nelle sezioni, attraverso la valutazione e l'adozione dei più appropriati strumenti e tecnologie.

4 M. Morandin 4 CCR – 20/10/05 Mandato (II) ● Coordinamento dell'implementazione dei centri di calcolo degli esperimenti ed in particolare quelli di primo, secondo e terzo livello degli esperimenti all'LHC. ● Partecipazione alle attività dei comitati nazionali ed internazionali di coordinamento che operano nei settori di interesse della Commissione.

5 M. Morandin 5 CCR – 20/10/05 La missione principale per i prossimi anni ● Fare decollare con successo il calcolo per LHC ● che e' fondamentale per il successo della piu' grande impresa scientifica a cui l'INFN partecipa ● mantenendo i servizi di base funzionanti ed efficienti

6 M. Morandin 6 CCR – 20/10/05 Modalita' di lavoro della CCR ● L'attivita' si articola principalmente in: ● Riunioni di commissione ● Referaggi ● Gruppi di lavoro

7 M. Morandin 7 CCR – 20/10/05 Riunioni di Commissione ● La CCR, come le commissioni scientifiche dell' INFN, ha funzioni consultive e di coordinamento; ● tuttavia in pratica essa gode, com'e' tradizione nell'INFN, di una notevole autonomia ● essa opera con funzioni sia rappresentative che esecutive ● gli organi esecutivi tendono alla convergenza ● tensione verso la necessita' di assumere decisione in tempi ben definiti ● gli organi rappresentativi tendono a divergere ● esplorazione di specifiche opinioni, degli interessi e delle esigenze

8 M. Morandin 8 CCR – 20/10/05 Le riunioni di Commissione ● importante avere chiari i due momenti: ● momento esecutivo: principale momento di sintesi e condivisione delle decisioni ● approfondimento delle questioni e formulazione (o ri- formulazione) delle proposte dovra' normalmente avvenire prima e fuori della riunione ● valorizzazione gruppi di lavoro e di referaggio ● circolazione delle proposte con adeguato anticipo attraverso documenti resi disponibili se Web ● modalita' rappresentativa: raccolta di indicazioni, problemi aperti, esigenze ● discussioni senza obiettivo di raggiungere delle conclusioni immediate

9 M. Morandin 9 CCR – 20/10/05 Il ciclo di lavoro CCR Delega al gruppo di lavoro Decisione Elaborazio ne proposta Gruppo di lavoro Individuazi one obiettivo

10 M. Morandin 10 CCR – 20/10/05 I referaggi ● I referaggi sono stati ri-organizzati ex-novo per arrivare a definire in tempi stretti le proposte di bilancio, raggruppando le richieste in quattro categorie: ● apparati di rete ● apparati di calcolo ● gruppi di lavoro ● richieste di banda ● Per il futuro potrebbe essere conveniente articolare maggiormente la struttura dei referee ● -> discussione sul funzionamento della CCR (venerdi')

11 M. Morandin 11 CCR – 20/10/05 Gruppi di lavoro ● In CCR vi sono ● gruppi consolidati “istituzionali” (es. Netgroup, Security) ● attivita' regolare di coordinamento e di servizio ● progetti ● gruppi tematici che si attivano su richieste specifiche ● gruppi ad hoc che seguono un progetto specifico ● E' importante che l'attivita' dei gruppi venga rinvigorita e supportata ● E' altrettanto importante che l'attivita' dei gruppi venga documentata e referata

12 M. Morandin 12 CCR – 20/10/05 I progetti ● La gran parte delle attivita' (che non costituiscono servizi) si articolano in progetti ● Il progetto e' un' attivita' caratterizzata da: ● un obiettivo ben definito e verificabile ● una identificazione delle risorse necessarie ● una definizione delle responsabilita' ● una eventuale sequenza di verifiche intermedie (milestones) ● in questo modo esso diviene gestibile

13 M. Morandin 13 CCR – 20/10/05 Strumenti di lavoro della CCR ● Abbiamo lavorato in queste ultime settimane su quelli di uso piu' immediato ● discussione ai primi di agosto con M. Candusso (Supporto Web INFN) ● individuate alcune funzionalita' necessarie per il lavoro della commissione: ● sito web ● gestione mailing list ● gestione agende per riunioni commissione ● gestione documenti per la commissione e i gruppi di lavoro ● Database delle assegnazioni

14 M. Morandin 14 CCR – 20/10/05 Database documenti ● Sistema basato su Web che preveda: ● gestione accessi e versioni ● upload diretto dei documenti ● catalogazione per argomenti e con parole chiavi ● Soluzione proposta: DocDB ● ● gia' in uso per referaggio Grid e calcolo LHC ● vari documenti sono di interesse anche per la CCR e viceversa (v. progetti Tier2) ● ha le funzionalita' che servono ( + agende) ● proviamo ad usarlo (anche per i gruppi di lavoro) !

15 M. Morandin 15 CCR – 20/10/05 Database documenti (II) ● Definito un account commcalc con la solita password per utilizzo della commissione (al momento accesso solo in lettura) ● Uso in CCR: ● documenti di referaggio ● documenti di progetto

16 M. Morandin 16 CCR – 20/10/05 Sito Web ● sito web finora era stato ospitato al CNAF e mantenuto da Giulia Vita Finzi ● nuovo aspetto ● ospitato da pochi giorni a Frascati (www.infn.it/CCR) ● aggiornate le liste dei gruppi di lavoro, referees, ecc. ● aggiornate le malinig list ● congratulazioni, commenti e richieste a Rossana Chiaratti

17 M. Morandin 17 CCR – 20/10/05 Database Assegnazioni ● Permette la gestione via Web del bilancio delle Commissioni (richieste e assegnazioni) ● Viene ora usato da tutte le commissioni scientifiche e lo utilizzeremo anche noi gia' da questa riunione (Liliana e Rossana inseriranno i dati) ● Dalla prossima riunione: ● tutte le richieste (per essere prese in considerazione) dovranno essere inserite 15 giorni prima della riunione da: ● rappresentanti delle Sezioni ● responsabili dei gruppi di lavoro ● le assegnazioni verranno inserite dai referees ● Domani, Marina C. ci illustrera' brevemente il funzionamento del DB.

18 M. Morandin 18 CCR – 20/10/05 Prospettive e ringraziamenti ● A Frascati si sta valutando la possibilita' di utilizzare un CMS (Content Management System) che permetterebbe di integrare in un unico sistema coerente molte delle funzionalita' che servono alla CCR ● Sarebbe bene che, per seguire l'uso e lo sviluppo degli strumenti che servono alla CCR si formasse un piccolo gruppetto di supporto: volontari ? ● un grazie sincero a Giulia, Liliana, Marina, Rossana che hanno lavorato in queste settimane per permettere alla commissione di lavorare meglio

19 M. Morandin 19 CCR – 20/10/05 Agenda ● Giovedi': ● Tier2, discussione ● Gruppi di lavoro, assegnazioni ● Venerdi': ● Rete e richieste di banda ● Assegnazioni manutenzioni e infrastrutture di Sezione ● Chiusura Bilancio ● Database assegnazioni ● Prospettive: funzionamento commissione e nuovi gruppi di lavoro

20 M. Morandin 20 CCR – 20/10/05 Bilancio 2006: Worst News First ● Bilancio assegnato per il 2006: 1200 kEuro ● nel 2005: (rabbocco) = 1705 kEuro ● Situazione finanziaria generale dell' INFN molto difficile nel 2006 ● nel 2005 non e' stato riconosciuto all'INFN l'aumento del budget del 2% ● nel 2006 ci sono avvisaglie che non avremo sorte migliore ● un taglio complessivo del 4% si riflette in riduzioni ben piu' consistenti dei bilanci delle Commissioni che sono stati infatti ridotti significativamente ● altri rabbocchi nel corso del 2006 sono molto improbabili: dovremo preparare un bilancio 2006 molto prudente.

21 M. Morandin 21 CCR – 20/10/05 Tuttavia... ● il progetto GEANT e' passato a Gr. V (~ 90 kE nel 2005) ● l' avanzo del bilancio 2005 ammonta a 56,5 kE kE (risparmi al CNAF su contratti manutenzione) = 265,5 kE ● cercheremo, al contrario di quanto avveniva in passato, di far approvare le assegnazioni alle Sezioni gia' a Novembre, in modo da rendere i finanziamenti utilizzabili gia' a Gennaio

22 M. Morandin 22 CCR – 20/10/05 Bilancio '06: alcune scelte di fondo ● alcune scelte di fondo: ● nessun finanziamento ai metabolismi (partecipazione riunioni CCR e workshop INFN): possono gravare sulle Sezioni ● nessun finanziamento al momento per richieste di impianti per le sale calcolo ● in attesa che il management INFN decida se la CCR dovra' finanziare queste richieste nella prospettiva delle esigenze Tier2 ● ordinamento delle voci di richiesta in poche categorie per facilitare il referaggio (v. documenti Bilancio 2006 dalla home page CCR)


Scaricare ppt "M. Morandin 1 CCR – 20/10/05 Introduzione. M. Morandin 2 CCR – 20/10/05 Sommario ● Mandato della CCR ● Missione principale ● Funzionamento ● Riunioni."

Presentazioni simili


Annunci Google