La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CASO CLINICO IPERTENSIONE ED INSUFFICIENZA RENALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CASO CLINICO IPERTENSIONE ED INSUFFICIENZA RENALE."— Transcript della presentazione:

1 CASO CLINICO IPERTENSIONE ED INSUFFICIENZA RENALE

2 LIPERTESO CON INSUFFICIENZA RENALE Data: 31/1/2006 MASCHIO, 68 aa IPERTESO NON CONTROLLATO DALLA TERAPIA IN ATTO TRAPIANTO EPATICO NEL 1999 INSUFFICIENZA RENALE ACUTA PERIOPERATORIA ED INSUFFICIENZA RENALE CRONICA DA ALLORA

3 LIPERTESO CON INSUFFICIENZA RENALE PA 220/110 mmHg Creatininemia 3.1 mg/dl eGFR: 30 ml/min/1.73 m 2 Proteinuria: 500 mg/die Colesterolo LDL 110 mg/dl Ecocardiogramma: Frazione di eiezione 42%, Setto: 14 mm, Parete posteriore: 12 mm, ipocinesia settale Moxonodina 0.4 mg/die, Doxazosina 2mg/die Terapia concomitante: Micofenolato, Ciclosporina

4 LIPERTESO CON INSUFFICIENZA RENALE Terapia antiipertensiva consigliata –Carvedilolo 25 mg 1cx2/die –Enalapril 20 mg 1c/die –Furosemide 500 mg 1/4c/die

5 LIPERTESO CON INSUFFICIENZA RENALE Seconda Visita: –PA: 140/80 mmHg –Creatininemia: 5.06 mg/dl –Potassiemia 5.8 mEq/L

6 LIPERTESO CON INSUFFICIENZA RENALE Terapia consigliata –Carvedilolo (25 mg) 1/2cx2 –Furosemide (500 mg) 1/4c/die –Enalapril (20 mg) 1c/die

7 LIPERTESO CON INSUFFICIENZA RENALE Terza Visita: –PA: 130/80 mmHg –Creatininemia: 3.44 mg/dl –Potassiemia: 4.1 mEq/L

8 LIPERTESO CON INSUFFICIENZA RENALE Terapia consigliata –Carvedilolo (25 mg) 1/2cx2 –Furosemide (500 mg) 1/4c/die –Enalapril (20 mg) 1c/die

9 LIMPATTO DELLIPERTENSIONE ARTERIOSA SUL RENE MESSAGGIO! Gli attuali standard terapeutici richiedono un controllo stringente della PA nelliperteso nefropatico Nota bene: La normalizzazione della PA non può prescindere dalla somministrazione combinata di più farmaci antiipertensivi ad attività sinergica –Il menu terapeutico deve includere un diuretico (dellansa se GFR 2 mg/dl) –ACE inibitori, AT-1 antagonisti, Calcio antagonisti (preferibilmente non diidropiridinici in presenza di proteinuria), alfa- e beta-bloccanti, simpaticolitici ad azione centrale possono essere somministrati in combinazione fino a raggiungere il target

10 Target pressori per pazienti ipertesi e nefropatici <80< Canadian Hypertension Society <80< British Hypertension Society Anno <90<140 WHO & ISH <80<130 Joint National Committee (JNC VII) <80<130 National Kidney Foundation <80<130 American Diabetes Association DiastolicaSistolica Organizzazione professionale

11 Ipertensione arteriosa, insufficienza renale e rischio cardiovascolare

12 La insufficienza renale come marker di rischio cardiovascolare Studio HDFP Serum creatinine (mg/dl) > <1.20 Hypertension 1989; 13: I-86 Total mortality %

13 TASSO DI MORTALITA PER LIVELLI DI FILTRATO GLOMERULARE STIMATO (N= ) NEJM 2004; 351: 1296

14 Mortalità per livelli di funzione renale stimata in pazienti scompensati (Follow-up medio: 33 mesi) Khan N et al. J Am Soc Nephrol 2006; 17: eGFR (mL/min/173m 2 ) Mortality (%) >

15 Microalbuminuria non diabetica, Pressione Sistolica e Rischio Coronarico Thromb Vasc Biol 1999;19:1992 N=2,085; 10 year follow-up

16 Creatininemia alta-normale e rischio cardiovascolare: lo studio PIUMA Follow-up, yrs Arch Intern Med 2001 Q 1 Screat ( 0.94 m; 0.79 f) Q 2 Screat ( m; f) Q 3 Screat ( m; f) Q 4 Screat ( 1.18 m; 0.96 f) (%) CV events per patient-yr Cv event-free survival Q1Q1 Q2Q2 Q3Q3 N= 1829, p < by log- rank test Quartiles of Serum creatinine p < 0.05 Q 1 vs Q Q4Q

17 Creat. Clear 60 Controllo pressorio aggressivo, eventi cardovascolari e funzione renale in ipertesi essenziali Studio HOT Events/1000 person-years JASN 2001; 12: Target DBP (mmHg) NS

18 LIPERTESO CON INSUFFICIENZA RENALE Terapia consigliata –Carvedilolo (25 mg) 1/2cx2 –Furosemide (500 mg) 1/4c/die –Enalapril (20 mg) 1c/die –Simvastatina (20 mg) 1c/die

19 NCEP ATP III Target per la colesterolemia LDL Grundy SM et al. Circulation 2004;110: Alto rischio CHD o equivalenti di rischio CHD (rischio a 10 aa. >20%) Livelli di C-LDL Basso rischio < 2 fattori di rischio Rischio moderatamente alto 2 fattori di rischio 2 fattori di rischio (rischio a 10 aa %) 70 Rischio moderato 2 fattori di rischio 2 fattori di rischio (rischio a 10 aa. <10%) *Opzione terapeutica nei pz. a rischio molto alto e nei pz. con TG alti e C-non-HDL<100 mg/dL; **Opzione terapeutica. Target160mg/dL Target130mg/dL Target130mg/dL Opzionale 100 mg/dL ** Target100mg/dL Opzionale 70 mg/dL *

20 SIMVASTATIN: VASCULAR EVENT by PRIOR LIPID LEVELS Risk ratio and 95% CISTATINPLACEBOBaseline feature (10269)(10267)STATIN betterSTATIN worse LDL (mmol/l) Het 2 2 = 3.0 < 3.0 (116 mg/dl) < (135 mg/dl) Total cholesterol (mmol/l) Het 2 2 = 0.5 <5.0 (193 mg/dl) < (232 mg/dl) ALL PATIENTS (19.9%)(25.4%) 24%SE 2.6 reduction (2P< )

21 Linsufficienza renale Un equivalente coronarico?


Scaricare ppt "CASO CLINICO IPERTENSIONE ED INSUFFICIENZA RENALE."

Presentazioni simili


Annunci Google