La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE SCIENZE PEDAGOGICHE PEDAGOGIA DELLA DISABILITA’ - MODULO A II SEMESTRE Dott.ssa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE SCIENZE PEDAGOGICHE PEDAGOGIA DELLA DISABILITA’ - MODULO A II SEMESTRE Dott.ssa."— Transcript della presentazione:

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE SCIENZE PEDAGOGICHE PEDAGOGIA DELLA DISABILITA’ - MODULO A II SEMESTRE Dott.ssa Angela Fiorillo

2 LA DISCALCULIA E IL TRATTAMENTO EDUCATIVO IL SISTEMA CO.CLI.T.E. COGNITIVO – CLINICO – TRATTAMENTO EDUCATIVO

3 IL SISTEMA CO.CLI.T.E. Il Sistema CO.CLI.T.E. è composto da un insieme di azioni educative per i Disturbi Specifici di Apprendimento orientate in senso cognitivista e clinico. Esso si caratterizza per modalità di tipo pedagogico, come un Trattamento educativo.

4 IL SISTEMA CO.CLI.T.E. Si declina nei tempi e modi della globalità dell’approccio su: interezza delle funzioni umane (motorie, percettive, emotive, affettive, intellettive, linguistiche, sociali, operative), presa in carico globale, approccio ecologico.

5 IL SISTEMA CO.CLI.T.E. Le opzioni procedurali sono:  orientate ai processi della mente e dei coordinamenti sequenziali e cognitivi.  procedure d’azione (educative, didattiche, terapiche) fondate su una coesione di principi con una Strategia cognitivista su: a. ricerca di intenzionalità ed automatismi di schemi; b. partecipazione intellettiva e motivazionale; c. globalità delle azioni e loro significatività; d. continuità sequenziale e fluidità di esecuzione.

6 IL SISTEMA CO.CLI.T.E. Il Metodo ha due attributi:  ecologia (approccio all’interezza delle funzioni umane),  dinamicità (tendenza alla rapidità dell’agire cognitivo). Tratto qualitativo è la funzionalizzazione di sequenze di schemi mediante l’attivazione costante e simultanea di tre vettori abilitativi che costituiscono il Polo SAF : la Successione; gli Automatismi; la Fluidità.

7 IL SISTEMA CO.CLI.T.E. L’autoanalisi (vedi file) Esercitazione: Costruire un questionario qualitativo


Scaricare ppt "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE SCIENZE PEDAGOGICHE PEDAGOGIA DELLA DISABILITA’ - MODULO A II SEMESTRE Dott.ssa."

Presentazioni simili


Annunci Google