La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Modelli di apprendimento Modelli di insegnamento prof. F. Santoianni Cattedra di Pedagogia Generale e Sociale Dipartimento di Scienze Relazionali Università

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Modelli di apprendimento Modelli di insegnamento prof. F. Santoianni Cattedra di Pedagogia Generale e Sociale Dipartimento di Scienze Relazionali Università"— Transcript della presentazione:

1 Modelli di apprendimento Modelli di insegnamento prof. F. Santoianni Cattedra di Pedagogia Generale e Sociale Dipartimento di Scienze Relazionali Università di Napoli Federico II

2 conoscenzaDistribuita Tra soggetti diversiTra soggetti diversi Tra artefatti cognitivi (libri, film, appunti, … )Tra artefatti cognitivi (libri, film, appunti, … ) Tra congegni periferici (computer, multimedia, …)Tra congegni periferici (computer, multimedia, …)Situata In un tempo/spazio/luogo In specifiche culture e in specifici domini del sapere In specifiche culture e in specifici domini del sapere In contesti adattivi non prevedibili In contesti adattivi non prevedibili Incarnata Nel rapporto cervello - menteNel rapporto cervello - mente Nellorganismo (corpo)Nellorganismo (corpo) Nellorganismo (ambiente)Nellorganismo (ambiente) Nellaccoppiamento strutturale individuo-ambienteNellaccoppiamento strutturale individuo-ambiente Come è cambiato oggi il concetto di conoscenza?

3 Educabilità Livello cognitivo strutturale Livello metariflessivo Livello implicito Livello intersoggettivo relazionale Livello affettivo emozionale Livello corporeo Elementi per un ambiente di apprendimento

4 Questo percorso prevede: Test. Che insegnante sono? Unità teorica: I modelli di insegnamento Esercizio. La storia Caro Diario

5 Unità teorica: I modelli di insegnamento

6 Linsegnante comportamentista Considera lapprendimento una risposta a uno stimolo Considera lapprendimento una forma di associazione Lapprendimento è una sequenza di passaggi successivi In fondo lapprendimento è una forma di condizionamento Se ha studiato, lo studente lo manifesta. Così è possibile valutarlo

7 Linsegnante comportamentista Lapprendimento non è altro che una somma di conoscenze Lambiente è tutto in un processo di apprendimento E necessario fare leva sulla tensione emotiva degli studenti Linsegnamento serve a fare apprendere abitudini La cosa migliore per insegnare è usare tassonomie di obiettivi didattici

8 Linsegnante comportamentista Una buona preparazione è quella in cui ci si esercita spesso Quando uno studente è bravo, lo elogia e lo premia davanti agli altri Lavvenuto apprendimento va verificato regolarmente durante lanno Dopo la spiegazione, interroga subito sullargomento spiegato La classe andrebbe sempre tenuta sotto controllo dallinsegnante

9 Linsegnante comportamentista E importante programmare con precisione le azioni formative previste Il buon insegnamento dovrebbe produrre cambiamenti comportamentali Il bravo docente rivede continuamente il proprio insegnamento Chiarisce sempre prima i suoi obiettivi di metodo e di contenuto Il bravo docente stimola, verifica, rinforza controlla e programma

10 Linsegnante cognitivista In classe, una cosa è scherzare, unaltra è studiare Lapprendimento deve essere significativo per essere memorizzato Lapprendimento è una sequenza di passaggi di complessità crescente Crede sia possibile programmare un processo di apprendimento Lapprendimento è una elaborazione complessa di processi mentali

11 Linsegnante cognitivista Va bene ripetere, ma deve essere farina del loro sacco Il bravo docente struttura e organizza i contenuti da apprendere Il bravo studente utilizza personali strategie di apprendimento E importante che la spiegazione sia compresa a fondo Una buona preparazione è quella finalizzata al compito da svolgere

12 Linsegnante cognitivista Interroga spesso gli studenti per verificare che non imparino a memoria Per il docente lazione formativa va calibrata prima di entrare in classe Linsegnamento può essere considerato un modo di gestire simboli Lapprendimento è una questione di organizzazione linguistica Lapprendimento è sempre una trasmissione cumulativa di conoscenze

13 Linsegnante cognitivista In qualunque contesto si apprende, non importa Basta che si apprenda Ogni studente ha una strutturazione cognitiva interna da tenere presente Il buon insegnamento dovrebbe sviluppare la capacità di apprendere Lapprendimento è un percorso euristico per la risoluzione di problemi Il bravo docente si regola in base alle possibilità degli studenti

14 Linsegnante metariflessivo Approva quando gli studenti collaborano. Anche se fanno i compiti insieme … Il bravo studente riflette su come gestire le proprie strategie di apprendimento E importante che gli studenti sappiano valutare da soli quanto hanno studiato Gli piacerebbe che gli studenti sapessero verificare tra loro come hanno studiato Trova giusto riflettere su come insegna e rivedere a suo giudizio le strategie usate

15 Linsegnante costruttivista Lapprendimento è un processo co-costruito Non si apprende mai da soli! Lapprendimento, in effetti, è un processo biologico Lapprendimento è un processo di interpretazione e di scoperta guidata Gli studenti hanno già le proprie strutture di conoscenza solo in parte modificabili Il buon insegnamento trasforma le idee degli studenti da ingenue in scientifiche

16 Linsegnante socioculturalista Lapprendimento è dentro un contesto o una situazione specifici Il buon insegnamento è quello che si basa sul parlare insieme Il bravo docente media, facilita, socializza partecipa senza dirigere Non importa se lascia trasparire le sue personali emozioni davanti alla classe Sta attento a che postura assume quando parla con gli studenti

17 Linsegnante socioculturalista Ogni cultura ha il suo proprio modo di insegnare e di fare conoscenza Gli sembra di essere, con i suoi studenti una comunità che condivide qualcosa Se non ci fosse un mediatore, la classe non potrebbe condividere le conoscenze Non si sente più importante degli studenti Ognuno ha la sua esperienza Vorrebbe essere un modello di identificazione per i suoi studenti

18 Sono come sono! Ogni docente ha il proprio modo di insegnare, il proprio sapere che deriva dallesperienza, la propria pedagogia del buon senso e del senso comune. Può bastare? SI se si conosce a quali modelli precedenti è riconducibilese si conosce a quali modelli precedenti è riconducibile se si è consapevoli delle proprie modalità operativese si è consapevoli delle proprie modalità operative


Scaricare ppt "Modelli di apprendimento Modelli di insegnamento prof. F. Santoianni Cattedra di Pedagogia Generale e Sociale Dipartimento di Scienze Relazionali Università"

Presentazioni simili


Annunci Google