La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Indagine: il lavoro nel nostro territorio. Indagine sul lavoro nella zona di Cortina e Cadore su un campione di 150 persone. La classe II dellistituto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Indagine: il lavoro nel nostro territorio. Indagine sul lavoro nella zona di Cortina e Cadore su un campione di 150 persone. La classe II dellistituto."— Transcript della presentazione:

1 Indagine: il lavoro nel nostro territorio. Indagine sul lavoro nella zona di Cortina e Cadore su un campione di 150 persone. La classe II dellistituto tecnico economico ha elaborato un questionario composto da 12 domande e ciascun studente le ha sottoposte a 10 persone. In seguito la classe ha analizzato i dati e ha deciso di rappresentarli con grafici che sono stati interpretati a seguito di una discussione collettiva.

2 Dal primo grafico si nota una prevalenza del lavoro dipendente. Esaminando i dati si vede che i lavoratori dipendenti e i pensionati sono l 82%, questo denota che esiste un sistema produttivo con prevalenza di lavoro dipendente rispetto al lavoro autonomo e alle iniziative imprenditoriali. Si nota anche che le imprese sono di piccole o medie dimensioni poiché in media ci sono 6 lavoratori dipendenti per ogni imprenditore, questo perché sono presenti anche molte imprese artigianali. 1) Che tipo di lavoro svolge ?

3 Dal secondo e terzo grafico si nota che il lavoro manuale è preferito a quello intellettuale, ma comunque i lavoratori che svolgono unattività prevalentemente intellettuale sono presenti in numero elevato infatti questo è confermato dal grafico n°3 dove la maggior parte delle persone lavora nel settore terziario che appunto offre servizi ai cittadini. 2) Di che tipo è il suo lavoro ? 3) In quale settore opera?

4 Dal confronto tra il grafico n°1, n°4 e n°8 si può osservare che, nonostante la popolazione anziana sia presente in numero elevato nella zona, il tasso dei pensionati è pari a 15% ciò significa che la maggior parte delle persone supera i 30 anni di contributi e quindi il periodo di attività lavorativa si è prolungato. 1) Che tipo di lavoro svolge ? 4) Per quale motivo non lavora ? 8) Quanti anni di attività lavorativa ha?

5 Dal grafico n°5 si nota che la maggior parte della popolazione ha un livello di preparazione medio alta. Le conoscenze culturali e professionali sono elevate, dato che il 68% degli intervistati ha conseguito un diploma di scuola superiore/laurea. 5) Quale il suo titolo di studio ?

6 Dal grafico n°6 e n°7 si osserva che nella nostra zona cè un allineamento tra domanda e offerta di lavoro, difatti la maggior parte dei lavoratori, in meno di un anno sono riusciti a trovare unoccupazione. Tuttavia solo la metà dei lavoratori con titolo di studio più elevato svolge un lavoro corrispondete allo stesso. 7) Il suo lavoro corrisponde al suo titolo di studio? 6) Quanto tempo è stato disoccupato dopo lo studio ?

7 Dal grafico n°9 si osserva che il mercato del lavoro nella nostra zona è abbastanza flessibile, infatti vi è la disponibilità ad adattarsi al cambiamento e alla domanda di lavoro. 9) Quanti lavori ha cambiato nella sua vita?

8 Abbiamo inferito dall analisi del grafico n°10 che la crisi presente in Italia nelle nostre aree non è cosi marcata. 10) Ha cambiato lavoro negli ultimi due anni?

9 Dal grafico n°11 si nota che in media le persone intervistate hanno un reddito medio alto quindi si nota un benessere economico generale della popolazione. 11) Il suo reddito in quale fascia è compreso?

10 In riferimento al grafico n°12 si nota che in media i lavoratori sono soddisfatti del salario mensile anche se come è ovvio cè sempre chi non si accontenta! 12) Ritiene che il suo salario sia proporzionale al lavoro svolto?


Scaricare ppt "Indagine: il lavoro nel nostro territorio. Indagine sul lavoro nella zona di Cortina e Cadore su un campione di 150 persone. La classe II dellistituto."

Presentazioni simili


Annunci Google