La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SINDROMI DA ASSUNZIONE DI SOSTANZE PSICOATTIVE TOSSICOMANIA (addiction) Stato di intossicazione periodico o cronico indotto dal consumo ripetuto di una.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SINDROMI DA ASSUNZIONE DI SOSTANZE PSICOATTIVE TOSSICOMANIA (addiction) Stato di intossicazione periodico o cronico indotto dal consumo ripetuto di una."— Transcript della presentazione:

1 SINDROMI DA ASSUNZIONE DI SOSTANZE PSICOATTIVE TOSSICOMANIA (addiction) Stato di intossicazione periodico o cronico indotto dal consumo ripetuto di una droga CARATTERISTICHE: Desiderio invincibile di continuare ad usare la sostanza Tendenza ad aumentare le dosi Dipendenza di ordine psichico e fisico per gli effetti della sostanza, effetti nocivi per lindividuo e la società.

2 ABITUDINE Stato derivante dal consumo ripetuto di una sostanza CARATTERISTICHE: Desiderio ma non obbligo ad assumere una sostanza per il senso di benessere da essa prodotto Scarsa o nessuna tendenza ad aumentare le dosi Limitata dipendenza psichica e assenza di dipendenza fisica Effetti nocivi se presenti limitati allindividuo

3 TOLLERANZA O ASSUEFAZIONE Condizione fisica per la quale luso protratto di un farmaco determina nellorganismo effetti soggettivi sempre più lievi. Decremento di effetto per una posologia costante. DIPENDENZA FISICA Modificazioni farmaco-metaboliche indotte dalla protratta esposiz.alla sostanza. Alterazioni adattive neurotrasmettitoriali e recettoriali ( sist. Dopam. Noradr. Seroton. Opiater.). Sospensione dellassunzione della sostanza = sindrome da astinenza

4 DIPENDENZA PSICOLOGICA Esigenza sentita sul piano psichico come desiderio di esperire effetti benefici dallassunzione di una sostanza. Appetizione imperiosa come fuga dallansia dal conflitto evasione dalla noia ecc… ottenute con droghe! Aspetto basale di ogni T e di ogni A è costituito dalla generale Situazione psicofisica e costituzionale o prevalentemente psichica di appetizione che spinge una persona a ricercare effetti farmacologici benefici Ciclo benessere /malessere

5 PRINCIPI DIAGNOSTICI GENERALI DATI ANAMNESTICI E DICHIARAZIONI SOGGETTIVE (info. Riferite dal sogg.conoscenti, familiari.valutazione dellattendibilit delle fonti di origine etc. etc.) ELEMENTI GENERALI E SOCIO ECONOMICI (contrazione di debiti, spreco inspiegabile del denaro, ricette di sostanze stupef., frequenza degli ambienti e persone..) ESAME OBBIETTIVO ( esiti di iniezioni, cicatrici, manifestazioni cutanee,dimagrimento…) VALUTAZIONE PSICHIATRICA ( apatia, ottundimento, presenza di sintomi di astinenza, mutamenti della personalità,rendimento lavorativo comportamenti antisocialie…) ESAMI DI LABORATORIO

6 TIPI CARTTERISTICI DI STRUTTURE TOSSICOFILE DURAND: Tossicomane impulsivo Spinto senza riserve dal bisogno primitivo assoluto di droga specie di disposizione endogena o appetizione primaria Tossicomane neurotico Esigenza di sedare lansia come conseguenza di situazioni conflittuali coazione a drogarsi ambivalente bisogno e senso di colpa.

7 COMORBILITA PSICHIATRICO-TOSSICOMANICA: SITUAZIONE IN CUI CONVIVONO NELLA STESSA PERSONA UN DISTURBO DA ABUSO DI SOSTANZA PSICOATTIVA E UN ALTRO DISTURBO PSICHIATRICO DIAGNOSTICABILE SULLASSE 1 o 2 del DSM IV. Primari i disturbi psichiatrici uso di sostanze sintomatico Disturbo psichiatrico come complicanza delluso di droga TRATTAMENTO SPECIFICO PER ENTRAMBI GLI ASPETTI DEL DISTURBO

8 Some Basic Principles Administration can occur through –Ingestione –Iniezione Subcutaneously Intramuscularly Intraveneously –Inalazione –Assorbimento attraverso le membrane mucose

9 OPPIACEI Vie di assunzione: endonasale e endovenosa Effetti di interazione con i recettori oppioidi.Gli effetti biologici sono mediati dai recettori mu. Sopprime la secrezione di endorfine nella modulazione di altri meccanismi neurotrasmettitoriali, come il controllo inibitorio esercitato sulla secrezione adrenergica centrale(Locus Coeruleus) e periferica. EffettoRUSH che segue liniezione Rapida tolleranza Effetti cronici: dimagrimento,pallore, stipsi,inappetenza etc.. Alterazioni di personalità o disturbo comportamentale

10 ADDICTIVE PERSONALITY Ricerca del soddisfacimento emotivo attraverso sostanze dai connotati autodistruttivi Prevalenza del meccanismo psicologico della negazione,fino a livelli deliranti I meccanismi logici cadono sotto il controllo delle emozioni anziché del pensiero Il rapporto emozionale primario diventa quello con la sostanza in una relazione dai connotati patologici Una volta stabilitasi la personalità dipendente, la persona che ne è controllata diventa dipendente da essa più ancora che dallacting-out volto allalterazione dello psichismo Luso diventa compulsione, stile di vita rituale.

11 Sindrome da Astinenza Fattori da cui dipende la gravità della SA Tipo di sostanza Dose quotidiana assunta Durata delluso Stato di salute del soggetto Caratteristiche di personalità Altri fattori Fenomeni astinenziali come: Comportamenti finalizzati allottenimento di droga (suppliche, lamentele etc) Comportamenti afinalistici indipendenti dallambiente e dallosservatore.

12 SINTOMI AFINALISTICI: Ora dallultima assunzione Lacrimazione, rinorrea, sbadiglio,sudorazione Sonnolenza agitata, che non ristora Anoressia,pelledoca,irritabilità,tremori,insonnia,brivi di, orripilazione,midriasi, dolori muscolari e osteo- articolari,scosse muscolari involontarie. Si esasperano tutti i sintomi precedenti comparsa di nausea vomito e starnuti. Il paziente è debole depresso, dolori di tipo colico e diarrea

13 SINDROME DI ASTINENZA NEONATALE: Colpisce i neonati da madre che hanno fatto uso regolare di agonisti o ago-antagonisti durante la gravidanza SINTOMI Pianto eccessivo, sudorazione, suzione frenetica dei pugni, vomito, febbre, starnuti… La SAN viene trattata con composti oppiacei, metadone o barbiturici.

14 TRATTAMENTI SPECIFICI Trattamento protratto con metadone Disintossicazione Trattamento astinenziale con metadone Trattamento non oppiaceo della SA con clonidina Trattamento con naltrexone Recupero auto-aiuto (comunità…)

15 COCAINA Assunzione endonasale, endovenosa, inalatoria Coinvolgimento della dopamina e noradrenalina Effetti psicologici acuti: alterazione dellumore, delle funzioni cognitive, intensa euforia, aumentata fiducia in se, euforia, soppressione dellappetito,elevato livello di coscienza e accentuato stato di veglia. Effetti fisiologici acuti: ipertensione, sudorazione, contrazioni muscolari.

16 INTOSSICAZIONE CRONICA Disordini psichiatrici: disturbi affettivi, di personalità schizofreniformi Tolleranza Ansia e depressione, disperazione, idee di suicidio, deliri persecutori, allucinazioni, insonnia ansia, crisi bulimiche, libido depressa e compromissione delle performance sessuali.alterazioni muscolari e ulcerazioni alla mucosa nasale con sanguinamento.

17 Astinenza da cocaina Sintomi in direzione opposta di quelli caratteristici della fase di intossicazione : Fase iniziale: Depressione, affaticamento, sonnolenza, iperfagia,forte desiderio di cocaina Fase successiva: labilità dellumore, ansia, disturbi del sonno, scarsa energia…

18 Derivati della Cannabis Principio attivo THC (tetraidro-cannabinolo) Vie di assunzione: inalata o ingerita Dipendenza psichica di intensità variabile a seconda della personalità e dei problemi di chi la usa Sindrome acuta Ebbrezza euforica, irrequietezza Ilarità, dilatazioni dello spazio e del tempo, spinta a parlare, iperestesia sensoriale. Successivamente: sensazione di fame, abulia, svogliatezza… Sindrome cronica Abulia, distacco dalla realtà, passività, disadattamento sociale..

19 ALTRE SOSTANZE: ALLUCINOGENI ANFETAMINE Sostanze di diversa struttura chimica Producono importanti alterazioniu della percezione (allucinazioni,illusioni,sinestesie).distru zione di neuroni serotoninergici. Noti stimolanti danno luogo ad uno stato di eccitamento,iperattivitàetc. Labuso cronico: insonnia, dimagrimento,anoressia.complicanze psicotiche tipo schizofreniche.

20 ALCOLISMO INTOSSICAZIONE ACUTA Stato iniziale: euforia, eccitamento, senso di benessere, ottimismo,disinibizione, scarso autocontrollo,riduzione di critica e giudizio. Stato successivo: ottundimento di coscienza, torpore, rallentamento ideomotorio,turbe della coordinazione motoria. Sonno profondo o coma. Ubriachezza Patologica Dipsomania Ebbrezza particolarmente intensa anche per modesta ingestione alcolica.importanza medico-legale per ridotta capacità di intendere e volere Tendenza incoercibile a bere che colpisce, a periodi, individui affetti da sindromi distimiche, schizofreniche o epilettiche

21 INTOSSICAZIONE CRONICA: Alterazioni della personalità: deterioramento intellettuale conclamato disturbi nellambito affettivo labilità dellumore inadeguatezza del comportamento sociale riduzione delle capacità mnestiche danni dellapparato gastroenterico alterazioni del tono muscolare Demenza Alcolica

22 ALTERAZIONI PSICOTICHE Delirio di gelosia dei bevitori Psicosi allucinatoria alcolica cronica Encefalopatie carenziali (encefalopatia di Wernicke) Sindrome di Korsakoff Delirium Tremens Prodromi Deliri professionali Allucinosi alcolica

23 Sindrome Alcolica Fetale I bambini affetti presentano: Microcefalia, malformazioni cranio- facciali,malformazioni cardiache e difetti degli arti. Nello sviluppo ritardo mentale. PRINCIPI DI TERAPIA DELLALCOLISMO Terapia analettica stimolante Antibiotici, infusioni glucosate, polivitaminici (gruppo B)

24 PRINCIPI DI TERAPIA Dopo 2-3 settimane di disintossicazione si inizia il Divezzamento: Ingestione di farmaci che generano disgusto per lalcol ( apomorfina, emetina) Somministrazione quotidiana di mantenimento di Disulfiram Opportuna Psicoterapia Trattamento psicosociale prolungato (gruppi di autoaiuto)


Scaricare ppt "SINDROMI DA ASSUNZIONE DI SOSTANZE PSICOATTIVE TOSSICOMANIA (addiction) Stato di intossicazione periodico o cronico indotto dal consumo ripetuto di una."

Presentazioni simili


Annunci Google