La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DIREZIONE DIDATTICA 10° CIRCOLO COMITATO GENITORI 10° CIRCOLO PROGETTO di EDUCAZIONE STRADALE A SCUOLA CON IL PEDIBUS….SU ORME SICURE Anno Scolastico 2006/2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DIREZIONE DIDATTICA 10° CIRCOLO COMITATO GENITORI 10° CIRCOLO PROGETTO di EDUCAZIONE STRADALE A SCUOLA CON IL PEDIBUS….SU ORME SICURE Anno Scolastico 2006/2007."— Transcript della presentazione:

1 DIREZIONE DIDATTICA 10° CIRCOLO COMITATO GENITORI 10° CIRCOLO PROGETTO di EDUCAZIONE STRADALE A SCUOLA CON IL PEDIBUS….SU ORME SICURE Anno Scolastico 2006/2007

2 PRESENTAZIONE DEL PROGETTO A scuola con il pedi-bus è un progetto approvato dalla Circoscrizione e condiviso dai due plessi con una durata biennale. Tematiche del progetto sono: a) la sicurezza stradale, in particolare su problematiche relative al percorso casa-scuola dellalunno come pedone e ciclista, b) conoscenza del territorio, c) sensibilizzazione ad una mobilità sostenibile. Il progetto si inserisce nelle attività di educazione stradale già in atto nelle scuole, attività condotte dagli insegnanti e supportati dallintervento della polizia municipale e di educazione ambientale (vedi Miglia Verdi). Obiettivo del progetto è quello di migliorare la qualità e la vivibilità degli spazi intorno alla scuola, tramite azioni di collaborazione tra alunni, genitori e insegnanti. A Saliceto Panaro il progetto prevede la realizzazione di un questionario ( consegna 20 marzo, ritiro 30 marzo) rivolto ai genitori della scuola e di un percorso guidato con partenza da punti individuati di raccolta dei bimbi (veri e propri capo-linea) che a piedi raggiungeranno la scuola, accompagnati da personale adulto (Pedibus).

3 A tal proposito si ricorda che anche il Patto per la scuola sollecita la sperimentazione di percorsi protetti casa-scuola attraverso percorsi pedonali, piste ciclabili e mezzi pubblici per accedere ai plessi scolastici. A Palestrina il progetto per questanno scolastico prevede unazione di sensibilizzazione e formazione. Le iniziative promosse saranno la distribuzione di un volantino a tutti i bambini (da colorare e da prendere come spunto di discussione) sucome si parcheggia. Questo volantino precederà la serata sulla sicurezza stradale (uso del casco e delle cinture) che si terrà il 14 marzo presso la scuola Saliceto Panaro, serata gestita da un rappresentante della polizia municipale. Una seconda serata si terrà il 27 marzo, sempre a Saliceto, sul tema La bici e le piste ciclabili. Lincontro sarà tenuto da un rappresentante della FIAB amici della bicicletta di Modena. Verrà illustrato il programma e lassociazione stessa oltre le piste ciclabili del territorio di Modena.

4 Nelle giornate del 21, 22, 23 marzo, infine, in concomitanza della festa dellaria, si realizzerà liniziativa Liberiamo laria. Con un volantino distribuito ai bambini prima del 21 marzo, si inviteranno i genitori e i bambini stessi a venire a scuola in modo ecologico, a lasciare lautomobile in zone lontane dalla scuola. Allingresso della scuola, nei tre giorni delliniziativa, un genitore e un alunno distribuiranno ad ogni bambino una figurina da attaccare sul diario. Le tre figurine racconteranno una storiella sul tema Liberiamo laria. Contemporaneamente gli insegnanti promuoveranno nei percorsi didattici di Educazione alla Convivenza Civile attività specifiche di educazione alla cittadinanza, educazione stradale ed educazione ambientale trasversali alle diverse discipline.

5 Alcune foto delliniziativa LIBERIAMO LARIA

6

7

8

9

10

11 QUESTIONARIO PEDI-BUS RISULTATI SCUOLA SALICETO PANARO ANNO SCOLASTICO 2006/2007

12 Nellambito del progetto di educazione stradale del 10° Circolo A scuola con il Pedi-bus su orme sicure, è stato prevista la compilazione di un questionario rivolto a bambini e genitori, per raccogliere le problematiche relative alla viabilità nelle strade vicine alla scuola, durante lentrata e luscita degli alunni, e le proposte migliorative rispetto alla mobilità. Su 354 questionari distribuiti, ne sono stati resi 247.

13 VADO A SCUOLA: il tragitto La mia scuola è distante da casa: 5 non rispondono

14 Come vado a scuola? 2 non rispondono

15 Quale mezzo di trasporto uso di più?…..e quale preferisco? Per altro intendono: moto, monopattino, roller

16 I PROBLEMI INTORNO ALLA SCUOLA Secondo me servirebbe, per migliorare il viaggio….. 10 non rispondono

17 Quando arrivo e quando esco da scuola….vorrei 10 non rispondono

18 PROPOSTE PER MIGLIORARE LA VIABILITA DAVANTI ALLA SCUOLA, NEGLI ORARI DI ENTRATA E DI USCITA Richiesta allufficio competente del Comune per la possibilità di mettere ad un unico senso di marcia la via Frescobaldi: 109 Richiesta allufficio competente del Comune di istituire, negli orari di punta, la circolazione limitata delle vetture in via Frescobaldi ai soli residenti e a pochi autorizzati (invalidi, pulmino della scuola, pool-car): 69 Utilizzo del vicino parcheggio del Conad e del parcheggio della Chiesa Regina Pacis: 77 Controllo dellarea interessata da parte degli organi preposti (volontari, polizia municipale): 114

19

20 PROPOSTE DEI GENITORI PER MIGLIORARE LA VIABILITA DAVANTI ALLA SCUOLA, NEGLI ORARI DI ENTRATA E DI USCITA Maggiore educazione e rispetto delle regole Unico senso di marcia per Via Frescobaldi Divieto di sosta sul lato destro di via Frescobaldi Presenza costante dei vigili Divieto assoluto di accedere con le auto nelle strade adiacenti la scuola durante lentrata e luscita dei bambini Divieto di parcheggiare in doppia fila Creare altre vie daccesso alla scuola (es: Via Forghieri)

21 Dossi per abbassare la velocità delle auto Pista ciclabile dal Conad a scuola Pista ciclabile che unisca Via Frescobaldi con Caduti sul Lavoro Scaglionare lorario di entrata e di uscita delle classi in base alla fascia di età Scuolabus anche al mattino Contravvenzioni e multe salate

22 Tra le varie proposte cè la possibilità di istituire punti di ritrovo nelle vicinanze della scuola al di fuori delle aree congestionate dal traffico veicolare dove i genitori possono lasciare i propri figli e successivamente un accompagnatore autorizzato percorrerà con loro lultimo tratto di strada. Questa nuova forma di trasporto si chiamerebbe PEDI-BUS.PEDI-BUS. 11 non rispondono

23

24 CONCORSO: UN LOGO PER IL PEDIBUS

25

26

27 PATENTINO

28 VERIFICA DEL PROGETTO Tutte le attività programmate allinterno del progetto Informare, formare, agire per la sicurezza e la mobilità sostenibile sono state attuate, come si può verificare dalla documentazione inviata. 1° iniziativa: IL PEDIBUS Lesperienza ha coinvolto il plesso del circolo Saliceto Panaro per la durata di due mesi. Il coinvolgimento degli alunni e dei genitori si è concretizzato nella compilazione di un questionario finalizzato a : individuare le problematiche relative alla sicurezza degli alunni durante lentrata e luscita da scuola degli alunni; raccogliere le proposte migliorative rispetto alla mobilità; attestare la proposta dellesperienza del Pedibus. Gli alunni sono stati coinvolti in prima persona, partecipando ad un concorso per la scelta del logo con cui connotare lesperienza, scegliendo con votazione il disegno più bello. Gli insegnanti, la polizia municipale e lAssociazione FIAB hanno contribuito alla conduzione dellesperienza, conclusasi con una partecipazione significativa: 40/50 bambini ogni giovedì mattina. 2°iniziativa: CAMPAGNA DI EDUCAZIONE STRADALE. Lattività, rivolta ai genitori dei due plessi, si è articolata in produzione di cartelli da affiggere davanti alle scuole, in volantini distribuiti a tutti i bambini del circolo e a due incontri serali di sensibilizzazione sui temi della guida sicura e della conoscenza delle piste ciclabili e della bicicletta (Fiab), con la partecipazione di esperti. 3° iniziativa: LIBERIAMO LARIA: veniamo a scuola a piedi o in bicicletta. Lesperienza ha coinvolto alunni, genitori e nonni. Figurine con protagonista Pimpa sono state lo stimolo per una sensibilizzazione sulla mobilità sostenibile. Le classi quinte hanno affrontato il tema Rischi e pericoli nel percorso casa- scuola proponendo e inviando alla commissione Sicurezza del Consiglio Circoscrizionale dei ragazzi (CCR) della Circoscrizione n°2, le proposte per rendere più sicuro il percorso casa-scuola, chiedendo loro di inoltrarle al Consiglio di Circoscrizione. Le insegnanti della Commissione di Educazione Stradale, insieme ai genitori del Comitato Genitori, hanno individuato alcune proposte necessarie per poter sviluppare il progetto nel prossimo anno con lesperienza del Pedibus anche nel plesso di Palestrina. Pertanto si richiede una zona parcheggio e un percorso pedonale e/o ciclabile che colleghi la zona limitrofa della scuola Palestrina con le piste ciclabili esistenti in zona. Per la scuola Saliceto Panaro si prevede di continuare con lesperienza del Pedibus e di evidenziare con una segnaletica specifica i percorsi pedonale e ciclabili che possono essere utilizzati dai bambini per recarsi a scuola. Gli insegnanti della commissione hanno aderito al progetto europeo Connectche si propone di far apprendere ai docenti come attivare azioni efficaci a favore della mobilità sostenibile.


Scaricare ppt "DIREZIONE DIDATTICA 10° CIRCOLO COMITATO GENITORI 10° CIRCOLO PROGETTO di EDUCAZIONE STRADALE A SCUOLA CON IL PEDIBUS….SU ORME SICURE Anno Scolastico 2006/2007."

Presentazioni simili


Annunci Google