La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I Circolo Didattico SAN GIOVANNI BOSCO Giovinazzo a.s. 2010/2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I Circolo Didattico SAN GIOVANNI BOSCO Giovinazzo a.s. 2010/2011."— Transcript della presentazione:

1 I Circolo Didattico SAN GIOVANNI BOSCO Giovinazzo a.s. 2010/2011

2 COSA E IL PIEDIBUS? Il PIEDIBUS è un progetto nato in Danimarca diversi anni fa con lo scopo di promuovere lesercizio fisico nei bambini. In Italia è in rapida evoluzione in molti comuni. Si tratta di mobilità alternativa con fermate predefinite e segnalate da appositi cartelli, accompagnatori capofila e serrafila ed è dedicata agli alunni per raggiungere la scuola a piedi, per educare ad una cultura ambientale e salutistica.

3 MOTIVAZIONE Nel bambino che cresce, la possibilità di fare esperienze autonome è unesigenza fondamentale. Muoversi fuori di casa, sviluppa lautostima e contribuisce ad un sano equilibrio ecologico. I pediatri ci insegnano che mezzora di cammino al giorno basta a assicurare il mantenimento della forma fisica durante la crescita ed è in grado di prevenire molte malattie croniche. Andare a scuola a piedi è un modo per rendere la città più vivibile, meno inquinata e pericolosa: allentrata e alluscita dei bambini, le scuole vengono prese dassalto dalle automobili che congestionano lintera zona di traffico.

4 CARATTERISTICHE DEL PROGETTO Individuazione di uno staff docente appositamente reclutato e formato per lo svolgimento del programma. Progettazione e creazione da parte degli alunni di classe quinta del logo rappresentativo. Attuazione del PIEDIBUS attraverso calendario e tappe da programmare. Promozione del tutoring tra alunni di età diversa per facilitare la crescita sociale tra i membri della stessa scuola. Laboratori didattici di educazione stradale con interventi esperti esterni. Convegni e seminari su tematiche inerenti lambiente e leducazione stradale. Misurazione e monitoraggio. Pubblicazione su testate web e non.

5 DESTINATARI Tutti gli alunni di Scuola Primaria: dalle classi Prime alle classi Quinte.

6 PERIODO PERIODO DI PUBBLICIZZAZIONE: Maggio 2011 PERIODO DI ATTUAZIONE: Settembre-dicembre 2011

7 PUNTI DI RACCOLTA LEGENDA S. G. Bosco Aldo Moro 1° punto di raccolta: angolo Via T. De Venuto – Via Martiri di Via Fani 2° punto di raccolta: Piazza V. Emanuele 3° punto di raccolta: Piazzetta Via Bitonto

8 PARTNERS Assessorato alle Infrastrutture Strategiche e Mobilità – Regione Puglia Assessorato alla Pubblica Istruzione – Comune di Giovinazzo Assessorato alla Polizia Municipale e alla viabilità – Comune di Giovinazzo Servizi Sociali Volontari genitori e Servizio Civico Volontari Legambiente e Azione Cattolica

9 RISULTATI ATTESI PER GLI ALUNNI: Sviluppo dellautonomia fin dai primi anni di scuola primaria Sviluppo delle capacità di orientamento nello spazio cittadino Stimolazione della curiosità e della conoscenza di modi alternativi di muoversi Aumento dellattività fisico-motoria Potenziamento della capacità di relazione con coetanei ed adulti Promozione della cittadinanza attiva anche attraverso il rispetto dellambiente

10 RISULTATI ATTESI PER LE FAMIGLIE: Sensibilizzazione in ordine alle problematiche ambientali e di cittadinanza Cambiamenti di stili di vita Occasioni di incontro generazionale essendo il Piedibus e il Bicibus guidati da adulti volontari

11 RISULTATI ATTESI SUL TERRITORIO: Riduzione del traffico intorno alla scuola. Contributo alla riduzione dei gas di scarico.


Scaricare ppt "I Circolo Didattico SAN GIOVANNI BOSCO Giovinazzo a.s. 2010/2011."

Presentazioni simili


Annunci Google