La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CVM Giovanna Cipollari Quale percorso operativo per le scuole?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CVM Giovanna Cipollari Quale percorso operativo per le scuole?"— Transcript della presentazione:

1 CVM Giovanna Cipollari Quale percorso operativo per le scuole?

2 CVM Giovanna Cipollari Piano della relazione Quale storia insegnare? Come sostenere linnovazione? Un curricolo di storia per una storia di tutti Didattica

3 CVM Giovanna Cipollari Alcune questioni epistemologiche Si trasmette una storia identitaria/etnocentrica o una storia aperta sul mondo e la sua complessità ? Si trasmette una storia continua e lineare o una storia che affronta dei problemi e designa la complessità delle evoluzioni del passato umano ? Si trasmette una storia fredda o calda? Sintetizza un racconto delle grandi trasformazioni della storia umana? Si trasmette una storia per fatti/eventi o per concetti?

4 CVM Giovanna Cipollari A che serve linsegnamento della storia oggi? Che tipo di sapere è stato? Quali conoscenze ha generato? Secondo quali metodologie si è costituito? Come è cambiato nella società? Che influenza ha esercitato?

5 CVM Giovanna Cipollari Occorre un cantiere aperto La revisione della storia alla luce delle nuove sfide del terzo Millennio non può che provenire da un nuovo ed intenso rapporto fra SCUOLA RICERCA sollecitato dalle riflessioni della storiografia mondiale

6 CVM Giovanna Cipollari Quali sono i soggetti coinvolti nellesperienza marchigiana ? La Ricerca Universitaria ( A. Brusa) Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dellAutonomia Scolastica (ex -IRRE- Marche ) Comunità Volontari per il Mondo (CVM) Rete di scuole marchigiane

7 CVM Giovanna Cipollari Il Progetto Oltre letnocentrismo ( ) Analisi di manuali scolastici Revisione delle discipline in chiave interculturale Seminari regionali e nazionali Ricerca – Azione e sperimentazione nelle scuole (AAVV Oltre letnocentrismo: i saperi al di là delloccidente EMI BO 2007)

8 CVM Giovanna Cipollari DISLOCAZIONE REGIONALE DELLE SCUOLE ADERENTI ALLA RETE link:

9 CVM Giovanna Cipollari Articolazione della RA Formazione per piccoli gruppi attuata nelle singole scuole o nella scuole darea centralizzate in zone strategiche Attività daula con esperti di Historia Ludens o con Formatori di formatori Ansas – CVM per attività specifiche ( uso di carte storico-geografiche, conversazioni cliniche…) Formazione a distanza: interazione asincrona, documentazione di proposte formative, di materiali di lavoro e dei percorsi didattici prodotti, relazioni della formazione attuata, segnalazione di materiali di supporto e approfondimento (software, link, testi…)

10 CVM Giovanna Cipollari

11 I CONCETTI FONDAMENTALI Nicchia ecologica Centro-periferia Città Impero Stato: signoria locale, regno, stato moderno, stato nazionale, stato ideologico Questi fili conduttori – rapporto uomo/ambiente; organizzazione politico-sociale, cultura - consentono di analizzare e comparare le società umane, passate e presenti e di dare a tutti uno statuto di riconoscimento

12 CVM Giovanna Cipollari I CONCETTI FONDAMENTALI Nicchia ecologica II biennio primaria : Città Impero I biennio secondaria di I grado : Signoria locale Regno Stato moderno Centro-Periferia Monoennio secondaria di I grado: Stato nazione Stato ideologico Interazione tra stati Centro-periferia

13 CVM Giovanna Cipollari Quarta primaria: Il popolamento della terra Nicchia La società caccia e pesca nel Paleolitico La rivoluzione neolitica: nomadi e sedentari Le prime società urbane (Mesopotamia, Egitto, Città Valle dellIndo, Cina, i Maya) Il Mediterraneo: la città fenicia, greca e italica Quinta primaria : Gli imperi eurasiatici: lImpero Romano, Cinese, Gupta, Persiano Impero Lorganizzazione dellImpero Romano e il Cristianesimo La storia comincia in ……..

14 CVM Giovanna Cipollari I secondaria di primo grado : Migrazioni di nomadi, crisi e ristrutturazione degli imperi eurasiatici Lespansione araba LEuropa medievale: la formazione Signoria dei poteri locali (regni e città) Regno - città e loro legittimazione Africa subsahariana: migrazioni e sviluppo statale Le invasioni mongole: Cina, India Moghul, Turchia Ottomana Atzechi e Inca in America

15 CVM Giovanna Cipollari II secondaria di primo grado : La formazione dello stato assoluto in Europa e degli stati Stato regionali italiani moderno Lespansione europea nel mondo La rivoluzione politica in Inghilterra, America del Nord, Francia. La rivoluzione agricola e industriale

16 CVM Giovanna Cipollari II secondaria di primo grado : La formazione dello stato assoluto in Europa e degli stati Stato regionali italiani moderno Lespansione europea nel mondo La rivoluzione politica in Inghilterra, America del Nord, Francia. La rivoluzione agricola e industriale

17 CVM Giovanna Cipollari La seconda guerra mondiale, Interazione la resistenza, la guerra fredda tra Stati la decolonizzazione La crisi energetica, la rivoluzione informatica, il nuovo modello industriale Globalizzazione toyotista e la delocalizzazione. Il crollo del sistema comunista, la crisi dello stato nazione. III secondaria di primo grado

18 CVM Giovanna Cipollari

19 Ordine di scuola DescrivereNarrareArgomenta re PrimariaFOCUS Secondaria di primo grado FOCUS Secondaria di secondo grado FOCUS

20 CVM Giovanna Cipollari IL MODULO DI STORIA 1. PANORAMA processo o quadro sociale su scala mondiale ( parte essenziale del modulo) 2. PAESAGGI processi e quadri sociali su scala europea, nazionale o locale collegamenti inter-multi disciplinari (parte opzionale del modulo) 3. LABORATORI/GIOCHI laboratori di documenti, giochi di vario tipo (parte opzionale del modulo PUNTI DI VISTA tesi storiografiche da utilizzare come chiavi di lettura dei processi storici parte essenziale del modulo (per istituti superiori)

21 CVM Giovanna Cipollari Modello di UdL Mappa concettuale per definire l'oggetto culturale con una dimensione non etnocentrica Conversazione clinica come momento iniziale per avere le conoscenze spontanee degli allievi Visione globale del fenomeno storico attraverso la problematizzazione per concetti (nicchia /città/ impero/…. Zoommata sul locale e su altre scale (transcalarità dal globale al locale, nazionale, continentale...) Approfondimento con laboratori e attività ludiche Applicazione dei criteri interculturali

22 CVM Giovanna Cipollari Indicatori di educazione interculturale? CONCETTO NON ETNOCENTRICO ( Mappa concettuale) GLOLOCALE /TRANSCALARITA(mondiale, continentale, nazionale, locale...) MULTISETTORIALITA(diversità dei soggetti che la costituiscono: genere, censo, gruppi sociali, religioni, stati…) VISIONE AL PLURALE (decentramento, spaesamento…) MENS CRITICA ( fontizzazione, messa in discussione dei dati raccolti, confronto e analisi critica dei manuali e testi storiografici…)

23 CVM Giovanna Cipollari SGUARDI INCROCIATI ( comparazione e confronto dei punti di vista) STORIOGRAFIA DEGLI INTRECCI ( incrocia la propria storia con la storia degli altri) QUESTIONI SOCIALMENTE VIVE (memoria e presente; i presenti del passato : vita/morte; incluso/escluso; uomo/donna; dominanti/subalterni) PERIODIZZARE (pluralità dei tempi e delle durate) STEREOTIPI COLTI (prodotti da storici di altri tempi) PROBLEMATIZZAZIONE (messa in discussione del dato storico; attivare interpretazione ed immaginazione…)

24 CVM Giovanna Cipollari PROSPETTIVE –Creare un Comitato Scientifico di Ricercatori Universitari e Docenti per focalizzare la questione del canone rielaborato dagli esperti del settore –Promuovere la Ricerca storiografica per la costruzione di nuovi materiali in grado di superare la visione lineare ed etnocentrica degli attuali testi scolastici. –Attivare formazione e aggiornamento di docenti per realizzare la Ricerca Azione e sostenere la nuova didattica della storia. Realizzare coordinamenti tra reti per la condivisione di buone pratiche scolastiche


Scaricare ppt "CVM Giovanna Cipollari Quale percorso operativo per le scuole?"

Presentazioni simili


Annunci Google