La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L'IDROGENO:UNA NUOVA FONTE. Scoperto nel 1600.......... L'idrogeno fu osservato e raccolto molto prima che fu riconosciuto come gas unico da Robert Boyle.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L'IDROGENO:UNA NUOVA FONTE. Scoperto nel 1600.......... L'idrogeno fu osservato e raccolto molto prima che fu riconosciuto come gas unico da Robert Boyle."— Transcript della presentazione:

1 L'IDROGENO:UNA NUOVA FONTE

2 Scoperto nel L'idrogeno fu osservato e raccolto molto prima che fu riconosciuto come gas unico da Robert Boyle nel 1671, che dissolse il ferro in acido idrocloridrico diluito.

3 Struttura Primo elemento della tavola periodica. In circostanze normali è un gas incolore ed insapore, formato da molecole diatomiche, H2. Può essere prodotto artificialmente con reazioni nucleari

4 L'idrogeno: il motore del cosmo L'idrogeno come si sa è il primo elemento a trovarsi nella tavola periodica, in più è uno dei più prodotti chimici prodotti in natura, tanto da definirlo il motore del cosmo poiché le stelle sono formati da giganteschi agglomerati di idrogeno. Sulla terra non è presente in forma pura e perciò per ottenerlo bisogna spendere energia.

5 USI DI OGGI L'uso più importante dell'idrogeno è nella sintesi dell'ammoniaca. Il suo uso si sta estendendo rapidamente nella raffinazione di combustibile, come nella scissione dell'idrogeno (idrocracking) e nell'eliminazione dello zolfo. Quantità enormi di idrogeno vengono consumate nell'idrogenazione catalitica degli oli vegetali insaturi per ottenere grasso solido. L'uso dell'idrogeno viene anche usato nella fabbricazione di prodotti chimici organici. Quantità enormi sono poi usate come combustibili per i razzi, isieme ad ossigeno o fluoro, e come propellente per i razzi azionati dall'energia nucleare.

6 IL SUO USO NELL'INDUSTRIA Nellindustria lidrogeno è usato principalmente nelle reazioni di idrogenazione dei grassi e, per il suo elevato potere calorifico, come combustibile per motori da autotrazione e turbine a gas per la produzione di energia elettrica.

7 Usi nel futuro Un promettente utilizzo per un futuro prossimo è come reagente, unito allossigeno, delle pile a combustibile che azioneranno i motori elettrici dei veicoli che circoleranno nelle nostre città.

8 La scommessa del futuro Come sappiamo nel mondo le fonti di energia si stanno esaurendo e, perciò le nostre risorse energetiche primarie: legno, petrolio, carbone ecc. fra qualche anno finiranno; per questo ci serve una fonte di energia pulita, sicura e affidabile che garantisca la realizzazione di un alto livello di qualità della vita sostenibile.Questa futura fonte di energia dovrà essere in grado di mitigare gli effetti del cambiamento climatico, senza produrre emissioni nocive, contribuendo inoltre a ridurre la dipendenza dellEuropa dalle fonti energetiche estere. Stiamo parlando dell'idrogeno.

9 FONTI RINNOVABILI E anche delle altre forme di energia rinnovabili presenti sulla terra: acqua, vento, sole

10 PERCHE L'IDROGENO è un gas che brucia nellaria secondo la semplice reazione: idrogeno più ossigeno uguale acqua e calore H2 + 1/2 O2 = H2O + calore dando quindi come unico prodotto di reazione acqua pura; può essere prodotto sia da fonti fossili, sia da fonti rinnovabili, sia da fonte nucleare; può essere distribuito in rete abbastanza agevolmente compatibilmente con gli usi finali e con lo sviluppo delle tecnologie di trasporto e di stoccaggio; può essere impiegato in diverse applicazioni (produzione di energia elettrica centralizzata o distribuita,generazione di calore, trazione) con un impatto locale nullo o estremamente ridotto.

11 Cognome …Bacchilega……………………….. Nome …Alessandro………………………… Classe ………3.b………. Situazione da studiare: Idrogeno Scopo della ricerca: capire l'importanza dell'idrogeno Metodologia di lavoro: presentazione Risultati ottenuti PUNTI DI FORZA: proprio quando le nostre riserve sono finite ecco che appare una nuova fonte, che sembra avere tutti i requisiti per prendere il posto delle fonti energetiche che abbiamo tutt'ora. L'idrogeno quindi potrebbe far terminare la dipendenza di risorse energetiche nel mondo. PUNTI DI DEBOLEZZA: Tutta via oggi la maggior parte dell'idrogeno viene prodotta dai combustibili fossili e derivati dal metano, perciò questi scarti causano l'effetto serra, quindi dal punto di vista dell'effetto serra l'idrogeno non porta nessun vantaggio, anzi può addirittura risultare svantaggioso, per questo alcune agenzie petrolifere usano il tranello dell'idrogeno per arricchirsi con l'intento di mantenere l'attuale situazione di spreco delle risorse energetiche e da alcuni governi che intendono proporre un insostenibile passaggio ad un regime di energia basato sul carbone. L'idrogeno quindi può anche non rappresentare la rivoluzione energetica promessa ma solo una semplice riedizione degli scempi ambientali di oggi.


Scaricare ppt "L'IDROGENO:UNA NUOVA FONTE. Scoperto nel 1600.......... L'idrogeno fu osservato e raccolto molto prima che fu riconosciuto come gas unico da Robert Boyle."

Presentazioni simili


Annunci Google