La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana CENTRO REGIONALE DI RIFERIMENTO PER LA DIAGNOSI E LA TERAPIA DELLE MALATTIE DELLESOFAGO U.O. Chirurgia Generale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana CENTRO REGIONALE DI RIFERIMENTO PER LA DIAGNOSI E LA TERAPIA DELLE MALATTIE DELLESOFAGO U.O. Chirurgia Generale."— Transcript della presentazione:

1 Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana CENTRO REGIONALE DI RIFERIMENTO PER LA DIAGNOSI E LA TERAPIA DELLE MALATTIE DELLESOFAGO U.O. Chirurgia Generale IV° Direttore: dott. Mauro Rossi Il trattamento chirurgico della displasia di basso grado su esofago su Barrett Relatore: dott. Mauro Rossi

2 20% Pz sottoposti a EGDS per sintomi da MRGE Esofago di Barrett 9% LGD Esofago di Barrett Prevalenza del Barrett e della displasia di basso grado

3 Epitelio squamoso MRGE cronica Esofago di Barrett LGDHGDAC Reflusso acido, biliopancreatico GENETICA: sesso, familiarità.. Cyclin D TGFα p16 LOH COX-2 p53 LOH Gene APC E-cadherin-catenin Aneuploidia Perdita della sensibilità ai segnali anti- crescita Perdita dellapoptosi Stimolo allangiogenesi Invasione e metastasi VEGF Stimolo alla proliferazione/riparazione Sequenza Barrett-Adenocarcinoma

4 Timeline della sequenza Barrett-Adenocarcinoma BELGDHGDEAC 11.5 (4-84) 33 (12-120) 37 (13-144) Theisen J, Dis Esophagus 2004

5 Regressione LGDBarrett F-U mesi TerapiaLGD pre LGD post % regr Weston, 9940PPI20765 Hofstetter, 0160ARS16944 Gurski, 0250ARS25868 De Meester, 0250ARS10370 Parilla, 0360ARS vs PPI5 vs 30 vs 1100 vs 67

6 Scopo dello studio Confrontare prospetticamente lefficacia della fundoplicatio sec. Nissen laparoscopica Vs terapia medica con PPI nellindurre regressione della displasia di basso grado su esofago di Barrett

7 Pazienti e Metodi gennaio dicembre 2002 Pazienti con EB e LGD Fundoplicatio sec. Nissen laparoscopica Terapia medica (Omeprazolo 40mg) Follow-up a 6 – 12 –18 mesi EGDS + Bio Follow-up a 6 – 12 –18 mesi EGDS + Bio Regressione: assenza di displasia per almeno 12 mesi

8 Pazienti e Metodi PROTOCOLLO BIOPTICO x Sui 4 quadranti ogni 2 cm di mucosa di aspetto metaplastico. x Su ogni area anomala presente allendoscopia, su lesioni ulcerose o noduli se presenti.

9 Pazienti e Metodi Esame istologico Colorazioni: ematossilina/eosina Alcian blue/PAS Tutti i campioni bioptici sono stati valutati dallo stesso patologo 2 volte in cieco (intra-observer agreement) e nei casi incerti o indeterminati da un ulteriore patologo (inter-observer agreement).

10 Risultati EGDS per sintomi MRGE6592 Diagnosi di EB327 (5%) Displasie tot.40 (15,9%) High grade dysplasia5 (5,2%) Low-grade dysplasia35 (10,7%) Caratteristiche generali

11 Risultati (LGD) CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE Maschi : Femmine1,7:1 (22:13) Età media alla diagnosi ( ds)58 aa ( 13,5) Età mediana60 aa SINTOMO PREDOMINANTE MRGE tipici22 (62,9%) MRGE atipici2 (5,7%) MRGE extra-esofagei6 (17,1%) NO sintomo predominante5 (14,3%)

12 Risultati (LGD) REPERTINUMERO(%) ESOFAGITE No esofagite21(60%) A7(20%) B4(11%) C2(6%) D1(3%) ERNIA JATALE Assente1(3%) Tipo 126(74%) Tipo 2-37(20%) Tipo 41(3%) LUNGHEZZA EB SSBE20(57%) LSBE15(43%) EGDS

13 Risultati (LGD) TERAPIA MEDICATERAPIA CHIRURGICAp GENERALITA Maschi Femmine 76 Età media±d.s. (anni) 60,6±13,956±12, ESOFAGITE Assente Evidente 9 5 LUNGHEZZA BE LSBE SSBE 911

14 Risultati (LGD) TRATTAMENTO PERSISTENZA LGD % REGRESSIONE LGD %p MEDICO736,81263, CHIRURGICO16,21593,8

15 Risultati (LGD) Multiple Logistic Regression REGRESSIONE%O.R.95% C.I.p TERAPIA Medica12/ Chirurgica15/ SESSO Maschio17/ Femmina10/ ETA < 60 anni13/ > 60 anni14/ ESOFAGITE Assente15/ Presente12/ HP Positivo6/ Negativo21/ ERNIA JATALE Tipo I13/ Tipo II-III14/ LUNG. BARRETT LSBE12/ SSBE15/1978.9

16 Perché la chirurgia ha avuto unefficacia maggiore rispetto alla terapia medica? Probabilmente perché i PPI riducono solo i reflussi acidi!

17 Omeprazole does not reduce gastroesophageal reflux: new insights using multichannel intraluminal impedance technology Tamhankar AP, Peters JH, Portale G et al. J Gastroint Surg 2004; 8(7): h pH-impedenziometria Ome 40mg x 7 gg 24h pH-impedenziometria 6 volontari sani Tipo reflussiPre (%)Post (%) acidi632.1 non acidi debol acidi non acidi+deb acidi

18 La chirurgia sembra offrire maggior efficacia in termini di regressione LGD-Barrett rispetto alla terapia medica Il trattamento chirurgico migliore è la fundoplicatio secondo Nissen con selezione dei pazienti in centri specializzati Necessità di studi prospettici randomizzati con follow-up a lungo termine. Conclusioni


Scaricare ppt "Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana CENTRO REGIONALE DI RIFERIMENTO PER LA DIAGNOSI E LA TERAPIA DELLE MALATTIE DELLESOFAGO U.O. Chirurgia Generale."

Presentazioni simili


Annunci Google