La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SOCIETA' TRIVENETA DI CHIRURGIA SEDUTA DEL 15 DICEMBRE 2007, Aula Vesalio del Policlinico Universitario - Padova Presidente: Heinrich Pernthaler TRATTAMENTO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SOCIETA' TRIVENETA DI CHIRURGIA SEDUTA DEL 15 DICEMBRE 2007, Aula Vesalio del Policlinico Universitario - Padova Presidente: Heinrich Pernthaler TRATTAMENTO."— Transcript della presentazione:

1 SOCIETA' TRIVENETA DI CHIRURGIA SEDUTA DEL 15 DICEMBRE 2007, Aula Vesalio del Policlinico Universitario - Padova Presidente: Heinrich Pernthaler TRATTAMENTO CHIRURGICO DELLE METASTASI EPATICHE DA CARCINOMA PRIMITIVO DEL COLON-RETTO: LA NOSTRA ESPERIENZA DEGLI ULTIMI 4 ANNI. Tonin D., Rota G., Favero A., Scatà A., Stuto A., Tosolini G. SOC 2° Chirurgia Generale Azienda Ospedaliera Santa Maria degli Angeli PORDENONE

2 In Italia i nuovi casi di CCR sono circa /anno. In Italia i nuovi casi di CCR sono circa /anno. Tra questi dal 15 al 40% circa svilupperà una malattia metastatica, localizzata in circa il 30% dei casi solamente nel fegato. Tra questi dal 15 al 40% circa svilupperà una malattia metastatica, localizzata in circa il 30% dei casi solamente nel fegato. In assenza di terapia: sopravvivenza mediana compresa tra 6 e 12 mesi in relazione allestensione del coinvolgimento epatico ed una mortalità del 60-70% ad 1 anno e quasi del 100% a 3 anni. In assenza di terapia: sopravvivenza mediana compresa tra 6 e 12 mesi in relazione allestensione del coinvolgimento epatico ed una mortalità del 60-70% ad 1 anno e quasi del 100% a 3 anni. Chemioterapia sistemica (5-FluoroUracile): sopravvivenza mediana mesi. Chemioterapia sistemica (5-FluoroUracile): sopravvivenza mediana mesi.

3 StudioAnno N˚ pazienti Mortalità (%) Sopravvivenza 1anno5anni10anni Adson Hughes Schlag Doci Gayowski Scheele Fong Nordlinger Jenkins Rees Jamison Elias Fong Minagawa Choti Abdalla Mutsaerts Resezione chirurgica delle metastasi epatiche è la sola terapia potenzialmente curativa, in grado di aumentare significativamente la sopravvivenza a medio-lungo termine.

4 Negli ultimi 4 anni abbiamo eseguito 402 resezioni coliche

5 Tumore primitivo TFrequencyPercent Valid Total 20100,0 NFrequencyPercent Validneg 420 pos 1680 Total 20100,0 GFrequencyPercent Valid Total 20100,0 Sede Tum PrimFrequencyPercent colon dx 315 colon sn 735 sigma 315 retto 735 Total 20100,0

6 serie consecutiva di 20 pazienti sottoposti a 24 resezioni epatiche per metastasi epatiche da CR negli ultimi 4 anni. 4 pazienti sono stati riresecati dopo 12.6 ± 9.2 mesi 12 M (60%), 8 F (40%) età media allintervento 67.6 ± 9.1 (range 41-79) follow up medio 22.5 mesi (range 3-48)

7 Caratteristiche delle metastasi epatiche Sincrone: 10 (41.7%) e 2 pazienti resezione combinata Metacrone: 14 (58.3%) ; Intervallo 18.7 ± 8.0 mesi Numero lesioni: medio 1.4 ± 0.6 (1-3) 1 in 14 pazienti (58.3%) 2 in 7 pazienti (29.2%) 3 in 3 pazienti (12.5%) 22 (91.7%) unilobari e 2 (8.3%) bilobari Diametro massimo: 2.5 ± 1.7 cm ( )

8 Caratteristiche resezioni epatiche FrequencyPercent epat dx 210 bisegm+wedge 315 bisegm 420 segm 525 wedge 630 Total 20100

9 Le ri-resezioni epatiche sono state 4 1 epatectomia dx 2 bisegmentectomie 1 wedge resection

10 Mortalità perioperatoria 0 Morbilità 5 casi (20.8%) : raccolta 3, versamento pleurico 2

11 Sopravvivenza attuariale globale a 1 anno 82.4% a 2 anni 74.9% a 3 anni 65.6 % a 4 anni 32.8 %

12 Conclusioni Pur con i limiti di una casistica ridotta e di un tempo osservazionale limitato, possiamo affermare che i pazienti da noi trattati hanno presentato una sopravvivenza del tutto sovrapponibile a quella descritta in letteratura. La resezione chirurgica radicale R0 è lunico trattamento con intento curativo pertanto esso deve essere preso in considerazione in tutti i casi di metastasi epatiche da cancro colo-rettale. Non bisogna comunque dimenticare che la multidisciplinarietà data dalla collaborazione con la figura del Radiologo e dellOncologo sono determinanti, al fine di valutare la resecabilità con intento curativo in prima battuta o con lintento di portare il paziente ad intervento R0 in un successivo momento.


Scaricare ppt "SOCIETA' TRIVENETA DI CHIRURGIA SEDUTA DEL 15 DICEMBRE 2007, Aula Vesalio del Policlinico Universitario - Padova Presidente: Heinrich Pernthaler TRATTAMENTO."

Presentazioni simili


Annunci Google