La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 G7+1 oppure G19+1? Corso di Economia dei Mercati e delle Istituzioni A.A. 2010-11 Prof.ssa Chiara Oldani.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 G7+1 oppure G19+1? Corso di Economia dei Mercati e delle Istituzioni A.A. 2010-11 Prof.ssa Chiara Oldani."— Transcript della presentazione:

1 1 G7+1 oppure G19+1? Corso di Economia dei Mercati e delle Istituzioni A.A Prof.ssa Chiara Oldani

2 2 Scaletta G7+1: genesi e struttura G19+1: genesi e struttura Il movimento no global La crisi subprime Scenari futuri

3 3 G7+1 G8 Nato nel 1975 come meeting di Francia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania, Giappone e Italia. Dal 1976 Canada. Dal 1998 Russia. Fa incontrare premier ogni anno e i ministri in comitati ad hoc (es. finanza, terrorismo, sviluppo). La presidenza e organizzazione è a rotazione; nel 2009 Italia.

4 4 Compiti del G7+1 Il G7/8 Summit si occupa di questioni macroeconomiche, commercio, relazioni internazionali e con i paesi in via di sviluppo. I comitati ministeriali si occupano di dare attuazione ai risultati del Summit concluso.

5 5 G7+1 Meeting informale, poca etichetta, molto marketing del paese. Dura non oltre 48 ore. Organizzazione complessa (terrorismo). Es. Genova Funzione politica.

6 6 G19+1 G20 G20 Nato nel 1999 su iniziativa del Canada e della Germania. Paesi membri rappresentano 85% PIL mondiale e sono 19+1: Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Indonesia, Italia, Giappone, Messico, Russia, Arabia Saudita, Sud Africa, Sud Corea, Turchia, UK, USA, Unione Europea rappresentata dal Presidente del Consiglio e della BCE.

7 7 Scopo del G20 Il G20 è il meeting dei Ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali dei paesi membri del G20. Scopo: discutere temi di interesse per i paesi industrilizzati e in via di sviluppo nelleconomia globale.

8 8 G20 dopo 2007 Sta svolgendo un ruolo sempre più importante (crisi di altre istituzioni). De-strutturato, meno soggetto alle pressioni delle lobby, flessibile e tecnico. Non è politico. Non può affrontare temi di competenza del G7+1.

9 9 Il movimento no global Rivendica eguali condizioni di produzione, lavoro, prezzi, diritti umani nel mondo. Combatte il livellamento verso il basso dei salari (come Tremonti). Fair trade & no logo. Contro politica del WTO. Attivo dal meeting di Seattle (USA) del 1999.

10 10 La crisi subprime Virus americano che ha colpito la finanza globale. Le istit. finanziarie (IMF) non sono state in grado di intervenire. La BIS aveva segnalato i rischi, ma non ha fondi per intervenire. Cura: spesa pubblica massiccia per sostenere economia; revisione radicale delle regole dei mercati e degli intermediari (es. agenzie rating).

11 11 La crisi subprime I G8 del non ha quasi fatto cenno al problema della finanza (solo sospetto). I G20 del devono riscrivere le regole. Indicatore di successo? Come valutare loro operato?

12 12 Scenari futuri G8: elitè di paesi, coordinamento politico, alleanze e strategie di medio termine. G20: meeting tecnico con soggetti privi di potere politico (governatori). Devono indicare la soluzione alla crisi. GX: far entrare la Cina? Come cambiano equilibri?

13 13 Referenze bibliografiche G8 Research Group, G20 Research Group,


Scaricare ppt "1 G7+1 oppure G19+1? Corso di Economia dei Mercati e delle Istituzioni A.A. 2010-11 Prof.ssa Chiara Oldani."

Presentazioni simili


Annunci Google