La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1992-1994: lUfficio per le Relazioni con il Pubblico (URP ) p. 102.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1992-1994: lUfficio per le Relazioni con il Pubblico (URP ) p. 102."— Transcript della presentazione:

1 : lUfficio per le Relazioni con il Pubblico (URP ) p. 102

2 Ufficio per le Relazioni con il Pubblico (URP) p. 102

3 Quali amministrazioni pubbliche? (Art. 1, d.l. 29/1993) p. 103 «dovere di comunicazione interna per collegare lattività degli uffici stessa, ed esterna (…)»

4 Nellamministrazione pubblica si attiva così un processo di allargamento del concetto di «comunicazione»: 1)Comunicazione a due vie 2)Comunicazione interna 3)Comunicazione esterna 4)Comunicazione per far conoscere (norme, servizi…) 5)Comunicazione di pubblica utilità = extraistituzionale 6)Comunicazione attenta ai bisogni dellutente = dovere di ascolto

5 Il personale degli URP (d.l. 29/1993) p. 104, nota 10 Inoltre il comma 4° chiariva la finalità degli URP: «Assicurare la conoscenza di normative, servizi strutture»

6 Circolare Ministero Funz. Pubblica n.14/1995 p. 108 Suggeriva di prendere iniziative di comunicazione rivolte agli utenti:

7 p. 112 La stessa circolare poneva la necessità della formazione del personale addetto alla comunicazione : «Carta dei servizi pubblici» e criteri attuativi

8 il principio di semplicità Altri due importanti obiettivi della 127/1997: 1) istituisce la figura del direttore generale o city manager 2) decide che i testi di legge, difficili e illeggibili, siano accompagnati da spiegazioni sintetiche e chiare pp

9 il principio di semplicità 191/1998: Modifiche e integrazioni alle leggi 59/1997 e 127/1997 (…) 50/1999: Delegificazione e testi unici (…)

10 il principio di semplicità nella comunicazione istituzionale testi difficili e illeggibili –––> testi leggibili e chiari per passare dagli uni agli altri, è necessario un lavoro di vera e propria traduzione (v. p. 294) «Chiunque abbia avuto a che fare con le leggi sa quanto ne sia difficile e penosa la lettura e la comprensione senza laiuto di un traduttore esperto» (Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dptm. per la Funzione Pubblica, Codice di stile delle comunicazioni scritte ad uso delle amministrazioni pubbliche, 1993, pp ).

11


Scaricare ppt "1992-1994: lUfficio per le Relazioni con il Pubblico (URP ) p. 102."

Presentazioni simili


Annunci Google