La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le prospettive della scuola in ospedale e dellistruzione domiciliare - Panoramica regionale - DOCET Fiera di Bologna - 15 aprile 2005 Di Isabella Filippi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le prospettive della scuola in ospedale e dellistruzione domiciliare - Panoramica regionale - DOCET Fiera di Bologna - 15 aprile 2005 Di Isabella Filippi."— Transcript della presentazione:

1 Le prospettive della scuola in ospedale e dellistruzione domiciliare - Panoramica regionale - DOCET Fiera di Bologna - 15 aprile 2005 Di Isabella Filippi e Giuseppe Pedrielli

2 Legge 18 dicembre 1997, n. 440 Istituzione del Fondo per l'arricchimento e l'ampliamento dell'offerta formativa e per gli interventi perequativi Art. 2. (Direttive del Ministro) 1.Con una o piú direttive del Ministro della pubblica istruzione, sentito il parere delle competenti Commissioni parlamentari, sono definiti: a) gli interventi prioritari; b) i criteri generali per la ripartizione delle somme destinate agli interventi e le modalità della relativa gestione; c)…. Art. 3. (Progetti integrati) Nella ripartizione dei fondi per le iniziative che richiedono il coinvolgimento degli enti locali é data la precedenza a progetti conseguenti ad accordi nei quali gli enti locali abbiano dato la concreta disponibilità ad assolvere agli obblighi loro spettanti per legge, ovvero a quelli deliberati da reti di scuole.

3 DIRETTIVA n. 60 del 26 luglio 2004 Individuazione degli interventi prioritari e criteri generali per la ripartizione delle somme, le indicazioni sul monitoraggio, il supporto e la valutazione degli interventi stessi, ai sensi dellarticolo 2 della legge 18 dicembre 1997, n.440. nonché agli alunni ricoverati in ospedale o seguiti in regime di day hospital f) iniziative volte al potenziamento ed alla qualificazione dellofferta di integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap, con particolare riguardo agli alunni con handicap sensoriale, nonché agli alunni ricoverati in ospedale o seguiti in regime di day hospital, promosse dalle istituzioni scolastiche, anche associate in rete, appartenenti al sistema nazionale di istruzione, nellambito dei rispettivi piani dellofferta formativa, definiti ai sensi dellarticolo 3 del D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275;

4 PROVINCE CON LA SCUOLA IN OSPEDALE

5 LA SCUOLA IN OSPEDALE A BOLOGNA Policlinico SantOrsola-Malpighi Clinica Pediatrica Gozzadini Scuola dellinfanzia Scuola primaria Scuola sec. di I grado Scuola sec. di II grado Istituti Ortopedici Rizzoli Scuola dellinfanzia Scuola primaria Scuola sec. di I grado Scuola sec. di II grado Ospedale Maggiore Scuola primaria Montecatone Rehabilitation Institute Scuola primaria Scuola sec. di I grado Scuola sec. di II grado

6 … A MODENA Policlinico di Modena Scuola primaria Ospedale Civile di Sassuolo Scuola primaria … A PARMA Ospedale Maggiore Scuola dellinfanzia Scuola primaria Scuola sec. di I grado … A PIACENZA Ospedale Civile Scuola primaria … A FERRARA Arcispedale SantAnna Scuola primaria Scuola sec. di I grado Ospedale San Giorgio Scuola primaria Scuola sec. di I grado

7 COMPITI ED OBIETTIVI DEI DOCENTI OSPEDALIERI atttraverso: lattività didattica in ospedale o a domicilio facendola diventare parte integrante del processo terapeutico; il collegamento telematico degli studenti ospedalizzati o in situazione di terapia domiciliare con le classi di appartenenza; lo scambio di metodologie e materiali didattici con gli insegnanti della scuole territoriali di provenienza; l'incremento della motivazione allo studio attraverso le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie; la collaborazione con gli insegnanti della scuole territoriali per favorire il rientro dellalunno o progettare ed attuare un intervento distruzione domiciliare. Garantire la prosecuzione degli studi

8 Protocollo dintesa MPI, Ministero della Sanità e Ministero per la Solidarietà Sociale (27/9/2000) Art. 27 della legge n.3 del 16/01/2003 Protocollo dintesa MIUR e Ministero della Salute (24/10/2003) Servizio Automazione Informatica e Innovazione Tecnologica Direzione Generale per i Servizi nel Territorio IL PROGETTO HSH

9 GLI INTERVENTI Fornitura di strumenti tecnologici ai docenti in ospedale e ai ragazzi a casa Creazione di una infrastruttura telematica e di servizi per assicurare videoconferenze Formazione degli insegnanti H S H

10 LISTRUZIONE DOMICILIARE Contratto Collettivo Decentrato Nazionale (Luglio 2000) (…)il progetto di istituto può prevedere lesigenza di dare continuità allintervento didattico educativo e formativo anche nei periodi di non ricovero ospedaliero degli studenti che seguono cicli di cura in ospedale e/o a domicilio… INSERIMENTO DEL PROGETTO NEL P.O.F.

11 PRESUPPOSTI PER IL FINANZIAMENTO Verifica, nel caso di alunni diversamente abili, delleventuale possibilità di ususfruire di altre risorse già disponibili (insegnanti di sostegno, finanziamenti specifici per lhandicap…); Privilegiare i progetti presentati dalle scuole territoriali, che dovranno contenere le voci essenziali richieste; Assegnare una somma corrispondente al compenso di 4 ore di insegnamento aggiuntive settimanali per ciascun alunno, rapportato al periodo di non frequenza scolastica accertato dalla certificazione medica specialistica. Certificazione medica specialistica che la grave patologia in atto non preveda il ricovero, ma impedisca, nel contempo, la frequenza della scuola per almeno 30 giorni (Protocollo interministeriale dintesa, ); Studenti iscritti a scuole statali o paritarie (legge 62/ 2000), in classi della primaria, della secondaria di I grado o della secondaria di II grado; Richieste relative esclusivamente a costi per personale docente e/o educativo (per attrezzature si può eventualmente fare riferimento al Progetto HSH); … E CRITERI DI APPROVAZIONE

12 Anche questo esercizio finanziario la direttiva ha individuato, tra gli interventi prioritari, le iniziative volte al potenziamento e alla qualificazione dellofferta di integrazione scolastica degli alunni ricoverati in ospedale o in regime di day hospital, promosse dalle Istituzioni scolastiche, anche associate in rete, appartenenti al sistema nazionale di istruzione, nellambito del POF, art 3 D.P.R. 8.marzo 99.n.275 RIPATIZIONE DELLE RISORSE FINANZIARIE AGLI UFFICI SCOLATICI REGIONALI……..E.258,00 per ogni docente in organico nellanno scolastico nelle scuole funzionanti con sezione ospedaliera… La rimanente somma, sempre gestita dallUSR, sarà finalizzata sulla base di apposite e motivate richieste alle istituzioni scolastiche interessate alla realizzazione di interventi non programmabili allinizio dellanno scolastico in tema di : Servizio di istruzione domiciliare per insegnamenti di ogni ordine e grado Insegnamenti disciplinari delle aree di indirizzo per le scuole secondarie di 2° grado Altre esigenze relative ad iniziative culturali mirate a limitare il disagio scolastico dovuto alla malattia Dipartimento Per listruzione Direzione Generale per lo Studente Uff.IV del 15 ottobre 2004

13 SCHEDA PROGETTO CERTIFICAZIONE MEDICA OSPEDALIERA O SPECIALISTICA da cui risulti limpossiblita a frequentare per almeno 30 giorni RESPONSABILE RISORSE FINANZIARIE: Fondi a carico della scuola Finanziamenti esterni RILEVAZIONE DEI BISOGNI Risorse umane aggiuntive Tempi previsti DESCRIZIONE DEL PROGETTO Destinatario/i Obiettivi Metodologie utilizzate Fasi Operative Modalità di verifica e valutazione del progetto PIANO DEI COSTI Costo personale FINANZIAMENTO RICHIESTO

14 PROGETTI FINANZIATI * Al 23 marzo 2005

15 LE RETI COLLABORATIVE ISTITUZIONE SCOLASTICA ENTI LOCALI Diritto allo studio; Obbligo formativo; Educazione adulti ISTITUZIONI CULTURALI Prot. MPI- Beni Cult. ISTITUZIONE SANITARIA Prot. MIUR-Sanità SCUOLA IN OSPEDALE AGENZIE FORMATIVE Formazione prof.le Mediatori culturali VOLONTARIATO Associazioni fam… Docenti in pensione Percorso formativo personalizzato


Scaricare ppt "Le prospettive della scuola in ospedale e dellistruzione domiciliare - Panoramica regionale - DOCET Fiera di Bologna - 15 aprile 2005 Di Isabella Filippi."

Presentazioni simili


Annunci Google