La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

S.A.T.A. M NIT R AZIENDALE Elaborazione mensile dei più importanti parametri di performance aziendale Paola Amodeo e Francesco Antonini.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "S.A.T.A. M NIT R AZIENDALE Elaborazione mensile dei più importanti parametri di performance aziendale Paola Amodeo e Francesco Antonini."— Transcript della presentazione:

1 S.A.T.A. M NIT R AZIENDALE Elaborazione mensile dei più importanti parametri di performance aziendale Paola Amodeo e Francesco Antonini

2 Obbiettivi Fornire con continuità al singolo produttore ed ai suoi consulenti: informazioni aggiornate sulla propria efficienza nelle principali aree del processo produttivo informazioni aggiornate sulla propria efficienza nelle principali aree del processo produttivo un metro di misura del proprio andamento rispetto allandamento medio provinciale ed al dato medio del miglior 10% (per quel parametro) oltre che rispetto ad obbiettivi raggiungibili identificati dalla letteratura scientifica un metro di misura del proprio andamento rispetto allandamento medio provinciale ed al dato medio del miglior 10% (per quel parametro) oltre che rispetto ad obbiettivi raggiungibili identificati dalla letteratura scientifica

3 Obbiettivi…. continua Fornire a consulenti e allevatori : Valori reali relativi allandamento dellintera popolazione provinciale per identificare meglio le aree di maggior sofferenza e per rilevare tempestivamente le variazioni negative indotte da clima, stagione, derive gestionali, ecc

4 Invio dati CF ad APA Computer aziendale Archivi Aziende in formato per Dcomp SATA Server per il Loop Area internet Estrazione AIA Dati post C.F. Computer dedicato Elaborazione in continuo Monitor aziendale LOOP

5 4 colonne di numeri molto importanti

6 I parametri non sono medie annuali ma vengono calcolati per periodi più brevi possibile Proattività

7 Le aree del processo ed i parametri chiave Area produttiva: vacche <100 giorni Area produttiva: vacche <100 giorni Ultimo CF Ultimo CF Area riproduttiva: vacche e manze Area riproduttiva: vacche e manze Ultimo semestre Ultimo semestre Area Qualità Latte: Area Qualità Latte: Andamento cellule – ultimo CF Andamento cellule – ultimo CF Asciutte: efficienza trattamento ultimo semestre Asciutte: efficienza trattamento ultimo semestre Info vitelli Info vitelli Ultimo semestre Ultimo semestre

8 La produzione delle bovine fresche Ovviamente molto importante ai fini del reddito aziendale

9 La riproduzione Il parametro principale che misura lefficienza riproduttiva è il tasso di gravidanza (PR). Il parametro principale che misura lefficienza riproduttiva è il tasso di gravidanza (PR). Solo il nostro software (Dairy Comp SATA) è in grado di calcolarlo correttamente e per le finestre temporali desiderate Solo il nostro software (Dairy Comp SATA) è in grado di calcolarlo correttamente e per le finestre temporali desiderate Vengono riportati altri parametri descrittivi dellapproccio alla gestione riproduttiva Vengono riportati altri parametri descrittivi dellapproccio alla gestione riproduttiva

10 Modalità di calcolo del PR Calori disponibili Fec. effettuate HDR % calori utilizzati Gravidanze disponibili Grav. riscontrate PR % Grav. riscontrate

11 Tasso di Gravidanza (PR) vs. Intervallo Parto-Concepimento Il Pa-conc è calcolato solo sulle bovine gravide Es: Az 1:Tot 100 vacche di cui 20 gravide con parto concepimento = 130 gg Az 2: Tot 100 vacche di cui 40 gravide con parto concepimento= 130 gg Sono uguali le due performance riproduttive? Il PR tiene conto sia del numero dei cicli che le bovine gravide hanno impiegato per ingravidarsi che del numero di cicli andati a vuoto delle bovine ancora vuote (o per mancata inseminazione o per inseminazione non utile). Anche le bovine vendute vuote continuano a gravare nel conteggio Nel caso dellesempio otterremmo 2 PR diversi

12 La riproduzione

13 La gestione della sanità della mammella cellule per essere certi che OGNI QUARTO della bovina sia sano cellule per essere certi che OGNI QUARTO della bovina sia sano Indicazioni sul movimento delle cellule nella mandria Indicazioni sul movimento delle cellule nella mandria

14 S.A.T.A. Come si muovono le cellule nella mandria? 1 normali 2 Nuove inf 3 croniche 4 guarite

15 La gestione della sanità della mammella Indicazioni sullefficacia del trattamento in asciutta Indicazioni sulle infezioni al parto di vacche e manze Indicazioni sulle infezioni al parto di vacche e manze

16 Sto lavorando bene in asciutta? S.A.T.A. 1 normali 2 Inf. al parto 3 croniche 4 guarite

17 Info vitelli e statistiche di mortalità Mortalità perinatale complessiva e per lattazione Mortalità perinatale complessiva e per lattazione

18 MONITOR Diffusione dellelaborato SONO PREVISTI: Incontri esplicativi per gli allevatori Incontri esplicativi per gli allevatori Incontri formativi per i controllori Incontri formativi per i controllori Spedizione mensile a tutti gli allevatori soci Spedizione mensile a tutti gli allevatori soci Internet, Fax, stampato Internet, Fax, stampato Disponibilità dei tecnici ad interventi su chiamata Disponibilità dei tecnici ad interventi su chiamata

19 Validazione ulteriore dei dati nella prima fase di diffusione Sia in riferimento ad aziende con non completa comunicazione dei dati Sia in riferimento ad aziende con non completa comunicazione dei dati Singola azienda Singola azienda Medie provinciali Medie provinciali Sia relativamente al raggiungimento degli obbiettivi Sia relativamente al raggiungimento degli obbiettivi

20 Ulteriori sviluppi Analisi per sottopopolazioni relativamente a tutti i parametri utilizzati Analisi per sottopopolazioni relativamente a tutti i parametri utilizzati Identificazione delle problematiche specifiche di ciascuna azienda per proposte di assistenza mirata Identificazione delle problematiche specifiche di ciascuna azienda per proposte di assistenza mirata Identificazione delle aziende migliori per Identificazione delle aziende migliori per Approfondimenti Approfondimenti Visite aziendali? Visite aziendali? Condivisione delle loro procedure aziendali? Condivisione delle loro procedure aziendali?

21 Si intende infine Creare i presupposti per uno scambio obbiettivo di opinioni, supportate da dati reali, e per la condivisione di successi, opportunità e difficoltà tra allevatori diversi e impostazioni gestionali diverse Creare i presupposti per uno scambio obbiettivo di opinioni, supportate da dati reali, e per la condivisione di successi, opportunità e difficoltà tra allevatori diversi e impostazioni gestionali diverse

22 Il lavoro è unico in Italia Dimensione e continuità di calcolo Dimensione e continuità di calcolo Sofisticatezza dei parametri Sofisticatezza dei parametri Fruibilità per lutente (interpretazione dati facilitata dalla presenza di smilies e dalla scelta di un numero limitato di parametri ma altamente significativi) Fruibilità per lutente (interpretazione dati facilitata dalla presenza di smilies e dalla scelta di un numero limitato di parametri ma altamente significativi)


Scaricare ppt "S.A.T.A. M NIT R AZIENDALE Elaborazione mensile dei più importanti parametri di performance aziendale Paola Amodeo e Francesco Antonini."

Presentazioni simili


Annunci Google