La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISCRIZIONI CLASSE PRIMA Anno scolastico 2012- 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISCRIZIONI CLASSE PRIMA Anno scolastico 2012- 2013."— Transcript della presentazione:

1 ISCRIZIONI CLASSE PRIMA Anno scolastico

2 Il cambiamento di scuola è un momento importante…. Nuovi insegnanti Nuovi locali Nuovi compagni di classe Nuove e più elevate richieste

3 I cambiamenti salienti ( o più appariscenti) Tanti docenti (10/11); Tanti testi su cui studiare; Una nuova struttura edilizia, per molti alunni molto grande rispetto alla scuola finora frequentata; Tempi scuola diversi.

4 E un momento che i ragazzi aspettano con ansia…. ….e che segna un passaggio importante nella loro carriera scolastica ( e non solo)

5 Tutte questi cambiamenti sono necessari….. La crescita avviene nel cambiamento, ed inoltre…

6 La scuola si è attivata per Accogliere al meglio gli alunni Creare un clima positivo Organizzare le attività educative e didattiche in maniera funzionale alle esigenze degli alunni.

7 I PROGETTI DELLISTITUTO

8 La Progettazione didattica

9 E basata, oltre che sul curricolo in chiave disciplinare, Sul progetto Unitario distituto denominato…

10 CITTADINI DEL MONDO

11 Il progetto si articola in due macroaree di progettazione Ed. Ambientale Ed. multiculturale

12 Che si articolano con metodologie.. di carattere cooperativo e laboratoriale

13 Inoltre, per arricchire lofferta formativa nellottica delluguaglianza e delle opportunità e della costruzione di una cittadinanza attiva Si sono progettate attività trasversali che irrobustiscono percorsi curricolari attraverso 4 tipologie di azioni:

14 1) PERCORSO per conseguire la STRUMENTALITA DI BASE: Moduli di alfabetizzazione per alunni di cittadinanza non italiana Corsi di recupero strumentale

15 2) PERCORSO AGIO finalizzato al benessere a scuola ed extrascuola: Gruppo sportivo Centro di ascolto Corsi di educazione alla salute Corsi pronto soccorso (Sicura Mente) Corsi per il conseguimento del patentino Percorsi personalizzati

16 3) PERCORSI DI ORIENTAMENTO FORMATIVO ED INFORMATIVO: Iniziative varie per indirizzare gli alunni nelle scelte scolastiche; Iniziative di informazione rivolte ad alunni e genitori.

17 4) Attività collegate alla biblioteca Organizzazione di iniziative volte a promuovere il gusto della lettura.

18 Organizzazione del tempo scuola

19 30 ore settimanali (990 ore annuali corrispondenti a 29 ore settimanali più 33 da destinare ad attività di approfondimento negli insegnamenti di materie letterarie) 36 ore settimanali Tempo prolungato (monte ore mediamente di 36 ore: classi assegnate nei limiti delle dotazioni organiche di ogni provincia, con almeno 2 pomeriggi; Le classi a tempo prolungato già funzionanti sono ricondotte allorario normale in caso di mancanza di servizi e di strutture idonee e nella impossibilità di garantire un intero corso.) MODELLI

20 Organizzazione del tempo scuola 6 mattine con 5 ore disciplinari (5 per mattina) per 30 ore settimanali: dalle 8.20 alle 13.20; Per il T.P. sono inoltre previsti 2 rientri pomeridiani a settimana (il lunedì e il mercoledì): dalle alle 16.10; Mensa nei giorni di rientro.

21 DISCIPLINEORE SETTIMANALI DEL TEMPO ORDINARIO ORE SETTIMANALI DEL TEMPO PROLUNGATO Italiano, Storia, Geografia 9 12 ( 1 mensa) Attività di approfondimento in materie letterarie 1 1 Matematica e Scienze 6 9 (1 mensa) Tecnologia 2 2 Inglese 3 3 Seconda lingua comunitaria 2 2 Arte e immagine 2 2 Scienze motorie e sportive 2 2 Musica 2 2 Religione cattolica 1 1

22 CARATTERIZZAZIONE TEMPO PROLUNGATO Il tempo prolungato si caratterizza per modalità dinsegnamento più distese, tendenti a facilitare il carattere attivo, partecipativo, investigativo e rappresentativo dellazione didattica.

23 CLASSI 1^CLASSI 2^CLASSI 3^ LIM, didattica multimediale.Uso del laboratorio informatico Didattica multimediale Lim Uso del laboratorio informatico Didattica multimediale LIM Sportello PASAttività varie realizzate in collaborazione con operatori del villaggio La Brocchi Sportello PAS previste ore di compresenza nella classe(orientamento) Scambio geo-culturale, amici di penna con altre classi Consiglio comunale dei ragazzi con classi terze Consiglio comunale dei ragazzi con classi seconde Proposta di laboratorio teatraleProposte di laboratorio teatraleMeeting diritti umani a Firenze presenza e laboratori Proposte giornata lettura su temi progettuali/ meeting Previste ore di compresenza nella classe con docenti curriculari ANPI proposte di attività ANPI proposta di visite guidate sui luoghi della memoria Proposte di laboratori di educazione ambientale ( Ischetus) Realizzazione orti Incontri legalità Previste ore di compresenza nella classe con docenti curriculari Progetto TROOL ( navigare sicuri in RETE)-Istituto Degli Innocenti

24 Tutto il progetto educativo non può fare a meno.. del supporto della famiglia

25 Rapporti con le famiglie La scuola ritiene indispensabile per la sua opera formativa il confronto, la collaborazione e il contributo propositivo delle famiglie. Infatti ogni preadolescente pretende di reggere quasi da solo o con laiuto del gruppo dei pari la fatica di crescere; in realtà ha bisogno della presenza di adulti coerenti e significativi disposti ad ascoltare, aiutare, consigliare. In particolare i genitori a cui competono in modo primario e originario le responsabilità sono coinvolti nella programmazione e nella verifica dei progetti educativi e didattici della scuola.

26

27 INFORMAZIONE La scuola si avvale del Diario Ideato appositamente, per linformazione quotidiana e diretta tra operatori scolastici e genitori. Il DIARIO è ritenuto un documento ufficiale da tenere quotidianamente con sé, conservato in modo congruo. In esso vi trovano spazio: comunicazioni dei giudizi relativi a verifiche, relazioni, ecc.. informazioni varie comunicazioni dufficio prenotazione da parte dei genitori di colloqui con gli insegnanti giustificazioni assenze e ritardi Regolamento distituto Piano offerta formativa La scuola, inoltre apre i Consigli di classe a tutti i genitori, promuove assemblee di classe per comunicazioni dirette e un coinvolgimento aperto. In occasione di scelte nuove e importanti promosse dalla scuola o da nuove disposizioni di legge, la scuola organizza apposite Assemblee informative e di chiarificazione per i genitori.

28 COINVOLGIMENTO Si propongono momenti di apertura ai genitori come osservatori e/o come collaboratori durante alcune attività didattiche secondo criteri da stabilire da parte dei singoli docenti. Si organizzano e promuovono mostre e allestimenti per far conoscere i prodotti ed i percorsi di alcune attività didattiche, sia allinterno dellIstituto che allesterno.

29 Formazione La scuola propone per le famiglie incontri con esperti sulle tematiche del rapporto genitori-figli, genitori-scuola, e su quelle della preadolescenza.

30 INFINE… Consultando il sito della nostra scuola

31 avrete tutte le informazioni relative al Piano dellOfferta formativa dellIstituto e sarete a conoscenza di tutte le novità che riguardano la nostra scuola.


Scaricare ppt "ISCRIZIONI CLASSE PRIMA Anno scolastico 2012- 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google