La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Regionale per la promozione dellattività fisica dott.ssa Lucia De Noni Dipartimento di Prevenzione Ulss 20 Verona PRIMI RISULTATI

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Regionale per la promozione dellattività fisica dott.ssa Lucia De Noni Dipartimento di Prevenzione Ulss 20 Verona PRIMI RISULTATI"— Transcript della presentazione:

1 Progetto Regionale per la promozione dellattività fisica dott.ssa Lucia De Noni Dipartimento di Prevenzione Ulss 20 Verona PRIMI RISULTATI

2 20 Verona Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

3 S. Martino B.A. S. Bonifacio Cologna Veneta Castel DAzzano Grezzana Soave Caldiero S. G. Lupatoto Verona Albaredo Buttapietra Roverè S.G. Ilarione Belfiore Cazzano di T. Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

4 Regione Veneto Scheda 5.1: Piano Triennale SISP Regione Veneto Attivato nel triennio rinnovato fino al 2007 Obiettivo generale: promuovere una cultura di promozione della salute che preveda un regolare esercizio fisico in particolar modo tra giovani e anziani Obiettivi specifici: 1) organizzativi (definire il target degli interventi, le collaborazioni, coinvolgimento mmg, monitoraggio della pratica di AF, preparare un percorso per almeno il 10% degli ospiti delle case di riposo e per il 66% delle Ulss) 2) di salute (aumentare del 10% la quota dei giovani e degli anziani che praticano regolarmente attività fisico-sportiva nel tempo libero; aumentare del 15% la quota di diabetici che praticano regolarmente attività fisica Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

5 Strategia operativa Individuazione e formazione di un referente per ogni azienda; Indagine campione sulle abitudini degli anziani; Rilevazione nelle singole Ulss delle iniziative già esistenti; Realizzazione e finanziamento di interventi di promozione dellAF. Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

6 Costruzione della rete e formazione dei referenti 2004 primo incontro evidenze, censimento attività, costruzione della rete, intervento urbanistica, organizzazione di attività per diabetici ed anziani corso formazione -determinanti ambientali; cammino e progettazione percorsi; la motivazione; -AF e anziani; AF e diabete 2005 protocollo scale; esperienze locali; AF e Agenda 21 Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

7 attivazione sito web; finanziamento progetti locali; catalogo attività; - progetto cardiovascolare; materiali divulgativi; partecipazione al piano per la salute del Comune di Verona; interazione con altri progetti SISP e SIAN; attuazione progetti finanziati; 2007 campagna regionale di formazione dei MMG e concorso regionale Piccoli cittadini per grandi strade Consolidamento dellattività e della formazione Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

8 Individuazione di modelli ed alleanze diffusione dellattività 2008 Prosecuzione attività formativa per i MMG; collaborazione con la scuola Regionale; convenzione IUAV; progetto psichiatrici; accordo di collaborazione con Ministero della Salute e Dipartimento per le Politiche Giovanili per un Progetto Nazionale di Promozione dellAttività Motoria ……… Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

9 I progetti finanziati in Veneto Complessivamente sono stati finanziati 14 progetti: Ulss 2 – percorsi pedonali in 3 comuni Ulss 3 – ginnastica per diabetici e cammino per anziani; Ulss 4 – ginnastica e cammino per anziani; Ulss 6 – ginnastica e cammino per anziani e diabetici; Ulss 6 – Isola in forma; Ulss 7 – ginnastica per diabetici e cammino per anziani; Ulss 8 – attività allaperto per diabetici; Ulss 13 – ginnastica per diabetici; Ulss 14 – attività di cammino per diabetici; Ulss 15 – ginnastica e cammino su popolazione generale, diabetici e anziani; Ulss 16 - ginnastica per diabetici e gruppi di cammino; Ulss 17 – ginnastica per diabetici; Ulss 18 – gruppi di cammino per anziani; Ulss 19 – ginnastica per diabetici. Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

10 Tipo di interventi promozione generalizzata di attività non organizzate od organizzate debolmente su popolazione presunta sana attività organizzate e controllate per la popolazione presunta sana: basso o nullo controllo sanitario attività organizzate e controllate per gruppi di soggetti affetti da forme patologiche cronico degenerative: su indicazione sanitaria Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

11 1 Belluno 2 Feltre 3 Bassano D/Grappa 4 Thiene 5 Ovest vicentino 6 Vicenza 7 Pieve di Soligo 8 Asolo 9 Treviso 10 San Donà di Piave 12 Mestre 13 Mirano Dolo 14 Chioggia 15 Camposanpiero 16 Padova 17 Conselve 18 Rovigo 19 Adria 20 Verona 21 Legnago 22 Bussolengo Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

12 Il cammino, la bicicletta, luso delle scale Documenti Links Contatti Efficacia dellattività fisica nella prevenzione delle malattie croniche Promozione dell'attività fisica in Medicina Generale Il programma e le attività regionali La legislazione nazionale e regionale I determinanti ambientali dellattività fisica Sito web 16 Sul sito sono disponibili materiali e video sulla promozione dellattività fisica e degli stili di vita sani Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

13 Campagna regionale di formazione MMG 2007/8 In collaborazione con GlaxoSmithKline La formazione riguarda la promozione dellattività fisica nel soggetto sano, adulto e anziano; la prescrizione dellattività nel cardiopatico; gli aspetti riferibili alla promozione dellAF nellambulatorio di medicina generale. videoclip e altro materiale liberamente scaricabile: Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

14 Formazione degli operatori sullimportanza della a. fisica nel mantenimento della salute Gruppi di cammino Formazione degli operatori Intervento sulle porzionature Collaborazione con la ditta fornitrice dei pasti al centro diurno Fornitura di frutta e verdura a volontà Laboratorio del gusto Collaborazione con il centro di salute mentale Lavoro sulla motivazione siansisp Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

15 Il concorso Piccoli cittadini per grandi strade Rivolto a ad associazioni, istituzioni e scuole di tutto il Veneto Mirava a premiare il progetto più originale riguardante la promozione dellattività fisica nella vita quotidiana dei bambini tramite azioni di riqualificazione urbanistica (ad es. riappropriazione di spazi per il gioco o per gli spostamenti con mezzi non a motore). Hanno concorso 19 progetti, che riguardavano –pedibus e bicibus per gli spostamenti casa-scuola, –percorsi escursionistici, –sistemazione di parchi cittadini, –laboratori di conoscenza dellambiente e cittadinanza attiva, –educazione stradale e sportiva in orario scolastico. Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

16 Vincitori: Montecchio Maggiore - Percorsi colorati Porto S. Pancrazio/Veronetta – Collegamento ciclopedonale fra i due quartieri Menzioni speciali Martellago – Pedibus e riqualificazione ambientale Sottomarina-Chioggia – Ricerca toponomastica Mestre – Il triangolo del villaggio Fumane – Didattica e territorio Il concorso Piccoli cittadini per grandi strade Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

17 Le motivazioni individuate dalla commissione per lassegnazione dei premi e delle menzioni sono le seguenti: 1. Progetto Percorsi colorati - Montecchio Maggiore (VI): il progetto è stato premiato per le azioni di responsabilizzazione della comunità con coinvolgimento attivo dei bambini e delle istituzioni; inoltre si sottolineano la metodologia di ricerca- azione che sta promuovendo efficacemente un cambiamento permanente dello stile di vita 2. Progetto Porto S. Pancrazio – Veronetta (Verona): il progetto è stato premiato per le azioni di responsabilizzazione della comunità attraverso il coinvolgimento attivo della cittadinanza dei due quartieri interessati e per lideazione di un nuovo percorso ciclo-pedonale 3. Progetto Didattica e territorio - Fumane (VR): il progetto ha ricevuto una menzione speciale per il lavoro di sensibilizzazione dei bambini, cui lattività fisica viene presentata sotto laspetto del divertimento e dellavventura Il concorso Piccoli cittadini per grandi strade Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

18 4. Progetto Pedibus integrato in un intervento di riqualificazione ambientale - Martellago (VE) : il progetto ha ricevuto una menzione speciale per la chiarezza espositiva, la completezza e la potenziale esportabilità in altre situazioni locali. 5. Progetto Riappropriazione dello spazio urbano per finalità di gioco e di socialità - Sottomarina-Chioggia : il progetto ha ricevuto una menzione speciale per il coinvolgimento degli alunni della scuola primaria in una rilevazione toponomastica e nella successiva stesura di proposte alla municipalità miranti alla riappropriazione dello spazio urbano per finalità di gioco e di socialità. 6. Progetto Il triangolo del villaggio - Mestre (VE): il lavoro ha ricevuto una menzione speciale per l'originalità e l'organicità del progetto, che ha previsto la messa in rete di un asilo nido, una scuola materna e una elementare Il concorso Piccoli cittadini per grandi strade Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20

19 Primi Risultati Primi Risultati – Lucia De Noni, Dipartimento di Prevenzione Ulss 20


Scaricare ppt "Progetto Regionale per la promozione dellattività fisica dott.ssa Lucia De Noni Dipartimento di Prevenzione Ulss 20 Verona PRIMI RISULTATI"

Presentazioni simili


Annunci Google