La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prima conferenza regionale sul diabete Susanna Morgante - Dipartimento di Prevenzione ulss 20 .

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prima conferenza regionale sul diabete Susanna Morgante - Dipartimento di Prevenzione ulss 20 ."— Transcript della presentazione:

1 Prima conferenza regionale sul diabete Susanna Morgante - Dipartimento di Prevenzione ulss 20 tel La promozione dellattività fisica nei gruppi a rischio

2 2 ULSS: dip. prevenzione, servizi promozione salute, distretti Specialisti: diabetologia, diab. pediatrica, pediatria, cardiologia, geriatria, medicina dello sport, ecc. Medici di medicina generale e pediatri di base Operatori sanitari non medici (dietisti, infermieri, ASV ecc.) Comune, provincia, regione: ass. quartieri, servizi sociali, traffico, ambiente, istruzione, urbanistica, sport, salute Scuole, CSA e assessorati allistruzione Università: Scienze motorie, Medicina, Architettura Associazioni di volontariato, associazioni ambientaliste Associazioni di pazienti (diabetici, cardiopatici ecc.) Sponsor privati Soggetti coinvolti

3 3 Corsi in palestra per anziani a Verona In collaborazione con: Comune di Verona, Facoltà di Scienze Motorie Partecipanti nel : Verona 992 S. Martino Buon Albergo 173 Castel DAzzano 132 Grezzana 78 Soave 46 Caldiero 22 S Giovanni Lupatoto 109 Coinvolgono, dal 2002, 7 circoscrizioni cittadine + altri 6 comuni della ULSS 20

4 Gruppi di cammino a Verona 7 Tombetta merc h 9.30 c/o Centro Anziani v. Volturno 22 Quinzano mar-ven h 9 c/o Centro Auser S. Toscana giovedì h 9 c/o Centro Anziani Biondella lun – gio h 9 c/o Centro Anziani Mazzini Poiano mar – ven h c/o centro anziani P.to S.Pancrazio mer – ven h 9 c/o Piazzale Chiesa Parrocchiale Chievo mar – ven h 9 c/o Centro Anziani, via Caprioli Montorio mar-gio 9.30 c/o Centro dIncontro S. Bernardino lun – ven h 9.30 c/o centro anziani Palazzina mar h 9 c/o centro anziani Quinto gio h c/o centro anziani Madonna di Dossobuono Via Santuario della salute S. Lucia / Golosine mar – ven h 9 c/o Centro Anziani Cadidavid mar – gio h 9 c/o Centro anziani Per informazioni: Comune – Settore Decentramento tel /8923

5 5 Il Pedala che ti passa Biciclettate facili di una-due ore, a cadenza settimanale, in collaborazione con gli Amici della Bicicletta Per anziani, portatori di patologia cronica e persone non allenate. Organizzate a Verona in aprile-giugno 2007 e In preparazione per la primavera 2009: mercoledì 22 e 29 aprile mercoledì 6 – e 27 maggio domenica 31 maggio chiusura con breve escursione informazioni:

6 Lattività per i diabetici Gruppo cammino lun-mer h ven h percorso salute S. Zeno informazioni: Pedala che ti passa Ginnastica in palestra B. Venezia (Scienze Motorie) palazzetto Stadio informazioni: Ginnastica II circoscrizione informazioni: Corso sperimentale di fitness Progetto per valutare lAF più efficace nel diabete mediante 4 mesi di attività in palestra, con attrezzature per allenamento cardiovascolare e potenziamento muscolare lunedì e mercoledì pomeriggio - gratuito informazioni: /

7 7 Lo studio Movimento e diabetici 59 soggetti; 9 (tra cui 8 trattati) non hanno completato il programma I trattati hanno partecipato al 58% delle sedute Trattati: maggior incremento dellAF totale (p 0.01) e del 6-min walk test (p 0.006) e modesto miglioramento Hb glicosilata e colesterolo rispetto ai controlli I trattati hanno incrementato lAF in media di 6 MET/settimana e i controlli di 3 MET (obiettivo di partenza: aumento di 10 MET) Al termine dello studio riduzione dei farmaci nel 27% dei trattati e anche nel 5% dei controlli: anche consigli generici sullAF (gruppo di controllo) hanno un effetto sui livelli di attività Dipartimento di Prevenzione e Clinica Malattie del Metabolismo Università di Verona, 2005/6

8 8 S. Martino B.A. S. Bonifacio Cologna Veneta Castel DAzzano Grezzana Soave Caldiero S. G. Lupatoto Verona Albaredo Buttapietra Roverè S.G. Ilarione Belfiore Cazzano di T.

9 Il progetto veneto di lotta alla sedentarietà Costituzione di reti locali (enti, associazioni) Interventi per modificare lambiente urbano in senso favorevole allattività fisica Promozione del cammino, della bicicletta, delluso delle scale Attività organizzate: ginnastica in palestra, cammino e bicicletta per anziani e diabetici Promozione dellattività fisica nei bambini Formazione degli operatori POPOLAZIONE GENERALE ANZIANI DIABETICI P. GENERALE BAMBINI ANZIANI DIABETICI POPOLAZIONE GENERALE OPERATORI PORTATORI DI MAL. CRONICHE

10 10 I progetti finanziati Complessivamente sono stati finanziati 14 progetti tra cui: Ulss 2 – percorsi pedonali in 3 comuni Ulss 3 – ginnastica per diabetici e cammino per anziani Ulss 4 – ginnastica e cammino per anziani Ulss 6 – ginnastica e cammino per anziani e diabetici Ulss 6 – Isola in forma Ulss 7 – ginnastica per diabetici e cammino per anziani Ulss 8 – attività allaperto per diabetici Ulss 13 – ginnastica per diabetici Ulss 14 – attività di cammino per diabetici Ulss 15 – ginnastica e cammino (pop. generale, diabetici) Ulss 16 - ginnastica per diabetici Ulss 17 – ginnastica per diabetici Ulss 18 – gruppi di cammino per anziani Ulss 19 – ginnastica per diabetici

11 11 La campagna regionale di formazione 2002 corso pilota: 98 medici di medicina generale formati 2003/2006: formazione personale dei DP, insegnanti di educazione fisica, personale dei comuni (circa 200 operatori) 2007/2008: campagna regionale per operatori di sanità pubblica e MMG. Finora sono stati coinvolti 885 operatori, di cui 585 MMG. Con lultimo evento il totale degli operatori coinvolti sarà di circa 1000 persone. videoclip e altro materiale liberamente scaricabile:

12 12 La newsletter Per iscriversi:

13 13 Il concorso Piccoli cittadini per grandi strade Rivolto ad associazioni, istituzioni e scuole del Veneto Mirava a premiare progetti riguardanti la promozione dellAF nella vita quotidiana dei bambini mediante interventi urbanistici (es. riappropriazione di spazi per il gioco o per gli spostamenti non a motore). Hanno concorso 19 progetti Vincitori: Montecchio Maggiore - Percorsi colorati Porto S. Pancrazio/Veronetta – Collegamento ciclopedonale fra i due quartieri Menzioni speciali Martellago – Pedibus, Sottomarina-Chioggia, Mestre, Fumane

14 14 Il programma di prevenzione cardiovascolare della Regione Veneto Durata 3 anni. 5 ULSS pilota (Verona, Thiene, Feltre, Este, Treviso) 1. La prevenzione attiva mediante la carta del rischio cardiovascolare, con il coinvolgimento di –medici di medicina generale –dipartimenti di prevenzione 2. La prevenzione delle recidive –fase acuta: ospedale –fase post acuta: riabilitazione, supporto psicologico, MMG, interventi comportamentali, coinvolgimento dei familiari e della rete sociale del paziente 2

15 15 Il progetto nazionale di promozione dellattività fisica Nellambito di Guadagnare salute è stato siglato un accordo tra Dipartimento di Prevenzione - Verona Ministero della Salute e Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento Politiche Giovanili e Attività Sportive) l progetto mira ad incrementare le attività della vita quotidiana (gruppi di cammino, bicicletta). Lattività motoria è finalizzata alla prevenzione delle malattie croniche e costituisce anche un mezzo per lintegrazione sociale dei disabili psichici e dei diversamente abili


Scaricare ppt "Prima conferenza regionale sul diabete Susanna Morgante - Dipartimento di Prevenzione ulss 20 ."

Presentazioni simili


Annunci Google