La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ai confini della coscienza:la ricerca del contatto.. VALUTAZIONE E TRATTAMENTO LA CASISTICA Fisioterapista Fisioterapista Grillenzoni Maria Grazia Riabilitazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ai confini della coscienza:la ricerca del contatto.. VALUTAZIONE E TRATTAMENTO LA CASISTICA Fisioterapista Fisioterapista Grillenzoni Maria Grazia Riabilitazione."— Transcript della presentazione:

1 Ai confini della coscienza:la ricerca del contatto.. VALUTAZIONE E TRATTAMENTO LA CASISTICA Fisioterapista Fisioterapista Grillenzoni Maria Grazia Riabilitazione Intensiva Riabilitazione Intensiva Ospedale di CORREGGIO Ospedale di CORREGGIO AUSL di Reggio Emilia AUSL di Reggio Emilia

2 Un paziente che non risponde allordine verbale semplice è definito clinicamente in STATO VEGETATIVO (SV)… …VALUTAZIONE IN NEGATIVO

3 CORTECCIA DISABITATA Assenza di consapevolezza di sé e dellambiente STATO VEGETATIVO (SV)

4 CORPO INTRAPPOLATO Il paziente è incapace di obbedire a un comando motorio semplice, pur in presenza di un certo contenuto di coscienza, a causa di altri deficit neurologici. NON STATO VEGETATIVO (NSV)

5 SEMEIOLOGIA GLOBALE e COMPLESSA Un sistema di valutazione e trattamento articolato su una SEMEIOLOGIA GLOBALE e COMPLESSA IN POSITIVO che permette di valutare IN POSITIVO il paziente in risveglio dal coma di cogliere tutto ciò che il paziente manifesta di amplificare i segni che il paziente rende noti durante lo svolgimento di una azione guidata-trasdotta dal terapista, inserita in un contesto significativo SETTING

6 APPROCCIO INTERATTIVO CON IL SNC, CHE E UN SISTEMA ATTIVO-CAPTATORE, APPROCCIO INTERATTIVO CON IL SNC, CHE E UN SISTEMA ATTIVO-CAPTATORE, PUO INDURRE MODIFICAZIONI? QUALI? PUO INDURRE MODIFICAZIONI? QUALI? RESPONSABILITA DELLE SCELTE E DELLE MODALITA, DELLINDUTTORE-TERAPISTA RESPONSABILITA DELLE SCELTE E DELLE MODALITA, DELLINDUTTORE-TERAPISTA LOSSERVAZIONE / ASCOLTO ATTIVO DEL PAZIENTE, TRAMITE LA CORPOREITA DI CHI DIRIGE LAZIONE LOSSERVAZIONE / ASCOLTO ATTIVO DEL PAZIENTE, TRAMITE LA CORPOREITA DI CHI DIRIGE LAZIONE

7 Terapista TECNICO-TRASDUTTORE ?? Delle NUOVE SENSAZIONI FISICHE Delle NUOVE SENSAZIONI FISICHE Della NUOVA, RESIDUA e COMPLESSA MOTRICITA Della NUOVA, RESIDUA e COMPLESSA MOTRICITA Delle NUOVE COMPETENZE CHE OCCORRONO PER INTER-AGIRE CON SE STESSO (paziente), Delle NUOVE COMPETENZE CHE OCCORRONO PER INTER-AGIRE CON SE STESSO (paziente), CON LO SPAZIO EXTRA PERSONALE E CON LAMBIENTE CON LO SPAZIO EXTRA PERSONALE E CON LAMBIENTE

8 DINAMIZZARE: verbale-tattile-corporeo DINAMIZZARE: verbale-tattile-corporeo Attivazione – elicitazione Attivazione – elicitazione Utilizzo le uscite, qualunque siano, del SNC. Utilizzo le uscite, qualunque siano, del SNC. Il terapista diventa il tramite, il prolungamento corporeo del paziente, in un contesto conosciuto nel premorboso Il terapista diventa il tramite, il prolungamento corporeo del paziente, in un contesto conosciuto nel premorboso (una sua consuetudine) (una sua consuetudine) Creare movimento nella funzione, in situazione già conosciute favorisce la percezione e può far scaturire: Creare movimento nella funzione, in situazione già conosciute favorisce la percezione e può far scaturire:, per la riorganizzazione del SNC con incremento del tono e varia distribuzione, senza movimenti a contenuto corticale. Reazione, per la riorganizzazione del SNC con incremento del tono e varia distribuzione, senza movimenti a contenuto corticale. Anticipazione,espressione della acquisizione di dati in memoria procedurale Anticipazione,espressione della acquisizione di dati in memoria procedurale

9 INSIEME gli STIMOLI verbale - tattile - corporeo COINVOLGONO DIRETTAMENTE IL PAZIENTE NELLESPERIENZA- OCCASIONE IN MOVIMENTO COINVOLGONO DIRETTAMENTE IL PAZIENTE NELLESPERIENZA- OCCASIONE IN MOVIMENTO PROVOCANO REAZIONE, EMOZIONE, APPRENDIMENTO, SUPERANDO I LIMITI DELLA LESIONE PROVOCANO REAZIONE, EMOZIONE, APPRENDIMENTO, SUPERANDO I LIMITI DELLA LESIONE AIUTANO A DECODIFICARE ATTRAVERSO IL SUO REPERTORIO MOTORIO LESPERIENZA INDOTTA AIUTANO A DECODIFICARE ATTRAVERSO IL SUO REPERTORIO MOTORIO LESPERIENZA INDOTTA DETERMINANO IL CONSENSO PERCETTIVO ELUDENDO IL SNC, ADDOMESTICANO LA PATOLOGIA DETERMINANO IL CONSENSO PERCETTIVO ELUDENDO IL SNC, ADDOMESTICANO LA PATOLOGIA INDUCONO REAZIONE, LINTUIZIONE DI MOVIMENTO, POI AZIONE NELLA FUNZIONE, INDUCONO REAZIONE, LINTUIZIONE DI MOVIMENTO, POI AZIONE NELLA FUNZIONE, SARA ESPRESSIONE DI CONTENUTO DI COSCIENZA ? SARA ESPRESSIONE DI CONTENUTO DI COSCIENZA ?

10 DISABITATA? CORTECCIA DISABITATA? CORPO INTRAPPOLATO? Istinto Sensazioni Pulsioni PRIMITIVO REAZIONE PREVEDIBILE, CON MOVIMENTI STEREOTIPATI REAZIONE MODIFICABILE, IL PAZIENTE INTERAGISCE

11


Scaricare ppt "Ai confini della coscienza:la ricerca del contatto.. VALUTAZIONE E TRATTAMENTO LA CASISTICA Fisioterapista Fisioterapista Grillenzoni Maria Grazia Riabilitazione."

Presentazioni simili


Annunci Google