La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A. Martini Questa volta misureremo una lunghezza con un orologio!

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A. Martini Questa volta misureremo una lunghezza con un orologio!"— Transcript della presentazione:

1

2 A. Martini

3

4

5

6

7 Questa volta misureremo una lunghezza con un orologio!

8

9 Confronto fra due regoli paralleli ad X dal punto di vista di 2 SRI 3 ESPERIMENTO N. 3

10 Io ho un regolo posto nella direzione dellasse X Y*

11 Io ho un regolo posto nella direzione dellasse X Y*

12 Posso misurare il tempo che un fotone impiega per andare da un estremo allaltro del regolo Y* (non chiederti il perché: lo capirai in seguito!) Pausa per aspettare il lancio

13 Posso misurare il tempo che un fotone impiega per andare da un estremo allaltro del regolo (non chiederti il perché: lo capirai in seguito!) Y*

14 Posso misurare il tempo che un fotone impiega per andare da un estremo allaltro del regolo (non chiederti il perché: lo capirai in seguito!) Y*

15 Posso misurare il tempo che un fotone impiega per andare da un estremo allaltro del regolo Y* (non chiederti il perché: lo capirai in seguito!)

16 Per me questa è una misura PROPRIA Y* X*

17 Per me questa è una misura PROPRIA Y* X*

18 Per me questa è una misura PROPRIA Y* X* t*

19 E ovvio che troverò: Y* X* t* t*= 2X* C

20 E ovvio che troverò: Y* X* t* t*= 2X* C

21 Albert, per te quantè il tempo di andata e ritorno del fotone? Y*

22 Y Albert, per te quantè il tempo di andata e ritorno del fotone? Y* O* A*

23 Ecco quello che misuro Io Y A O

24 Ecco quello che misuro Io Y A O

25 Quando il fotone lascia la lampada, essa si trova in O Y O A

26 Y O A

27 Ma quando il fotone colpisce lo specchio, esso si trova in A Y O A O A

28 Y O A O A

29 Poi il fotone torna indietro e colpisce la lampada quando questa si trova in O Y O A O A

30 Y O A O A O A

31 Guarda: Y A O

32 Guarda: Y A O Attento: sta per partire il fotone!

33 Y

34 Y

35 Y

36 Y

37 Y

38 Y

39 Y

40 Y

41 Y

42 Y

43 Y

44 Y

45 Y

46 Y

47 Y

48 Y

49 Y

50 Y

51 Y

52 Y

53 Y

54 Y

55 Y

56 Y

57 Y

58 Y

59 Y

60 Y

61 Y

62 Y O A O A O A

63 Dunque questo è il tragitto fatto dal fotone: Y O A O A O A

64 Y O A O A O A

65 Y O A O A O A

66 Visto che la velocità del fotone è sempre C, sia allandata che al ritorno, dato che essa non si somma alla velocità del SRI, il tempo impiegato per andare da O ad O è: Y O A O A O A t = OA + AO C

67 Visto che la velocità del fotone è sempre C, sia allandata che al ritorno, dato che essa non si somma alla velocità del SRI, il tempo impiegato per andare da O ad O è: Y O A O A O A t = OA + AO C

68 Dobbiamo quindi calcolare OA ed AO Y O A O A O A t = OA + AO C

69 Calcolo di OA O A O A X

70 O A O A OA= OA + AA X

71 Calcolo di OA O A O A OA= OA + AA X OA= X + AA

72 A O A X AA è lo spostamento fatto dallo specchio nel tempo t che il fotone impiega per andare da O ad A O

73 O A O A X OA= X + AA AA è lo spostamento fatto dallo specchio nel tempo t che il fotone impiega per andare da O ad A

74 O A O A X OA= X + AA AA è lo spostamento fatto dallo specchio nel tempo t che il fotone impiega per andare da O ad A t = OA C

75 AA è lo spostamento fatto dallo specchio nel tempo t che il fotone impiega per andare da O ad A O A O A X OA= X + AA t = OA C AA= Vt (ricorda che V è la velocità relativa del SRI, cioè dello specchio)

76 AA è lo spostamento fatto dallo specchio nel tempo t che il fotone impiega per andare da O ad A O A O A X OA= X + AA t = OA C AA= Vt (ricorda che V è la velocità relativa del SRI, cioè dello specchio)

77 O A O A X OA= X + AA AA è lo spostamento fatto dallo specchio nel tempo t che il fotone impiega per andare da O ad A t = OA C AA= Vt

78 O A O A X OA= X + AA AA è lo spostamento fatto dallo specchio nel tempo t che il fotone impiega per andare da O ad A t = OA C AA= Vt AA= V OA C

79 O A O A X OA= X + AA AA è lo spostamento fatto dallo specchio nel tempo t che il fotone impiega per andare da O ad A t = OA C AA= Vt AA= V OA C E va bene, so già quello che debbo fare!

80 O A O A X OA= X + AA AA è lo spostamento fatto dallo specchio nel tempo t che il fotone impiega per andare da O ad A t = OA C AA= Vt AA= V OA C E va bene, so già quello che debbo fare!

81 AA= VOA C OA= X + AA

82 AA= VOA C OA= X + AA Sostituiamo ad AA il suo valore corrispondente

83 AA= VOA C OA= X + AA Sostituiamo ad AA il suo valore corrispondente OA= X + V OA C

84 AA= VOA C OA= X + AA Sarai daccordo che si può scrivere anche così! OA= X + V OA C OA= X + V OA C

85 AA= VOA C OA= X + AA Sarai daccordo che si può scrivere anche così! OA= X + V OA C OA= X + V OA C

86 AA= VOA C OA= X + AA Ricaviamo X OA= X + V OA C OA= X + V OA C

87 AA= VOA C OA= X + AA Ricaviamo X OA= X + V OA C OA= X + V OA C OA - X = V OA C

88 AA= VOA C OA= X + AA Raccogliamo OA a fattor comune OA= X + V OA C OA= X + V OA C OA - X = V OA C

89 AA= VOA C OA= X + AA Raccogliamo OA a fattor comune OA= X + V OA C OA= X + V OA C OA - X = V OA C X = V C 1 -

90 AA= VOA C OA= X + AA Ricaviamo OA OA= X + V OA C OA= X + V OA C OA - X = V OA C X = V C 1 -

91 AA= VOA C OA= X + AA Ricaviamo OA OA= X + V OA C OA= X + V OA C OA - X = V OA C X = V C 1 - OA OA=X 1 V C 1 -

92 O A O A X OA= X + AA Abbiamo così calcolato il tragitto del fotone allandata OA=X 1 V C 1 -

93 Dobbiamo ora calcolare AO Y O A O A O A t = OA + AO C Ricorda che siamo partiti dalla formula:

94 Dobbiamo ora calcolare AO Y O A O A O A t = OA + AO C Ricorda che siamo partiti dalla formula:

95 O A O A O A

96 O A O A O A AO= AO - OO

97 O A O A O A X

98 O A O A O A X AO= X - OO

99 OO è lo spostamento fatto dalla lampada nel tempo t che il fotone impiega per andare da A ad O AO= X - OO O A O A X

100 OO è lo spostamento fatto dalla lampada nel tempo t che il fotone impiega per andare da A ad O AO= X - OO O A O A X O

101 OO è lo spostamento fatto dalla lampada nel tempo t che il fotone impiega per andare da A ad O AO= X - OO O A O A X O

102 OO è lo spostamento fatto dalla lampada nel tempo t che il fotone impiega per andare da A ad O AO= X - OO O A O A X O OO= V t

103 OO è lo spostamento fatto dalla lampada nel tempo t che il fotone impiega per andare da A ad O AO= X - OO O A O A X O OO= V t t= AO C

104 OO è lo spostamento fatto dalla lampada nel tempo t che il fotone impiega per andare da A ad O AO= X - OO O A O A X O OO= V t t= AO C

105 OO è lo spostamento fatto dalla lampada nel tempo t che il fotone impiega per andare da A ad O AO= X - OO O A O A X O OO= V t t= AO C OO= V AO C

106 OO è lo spostamento fatto dalla lampada nel tempo t che il fotone impiega per andare da A ad O AO= X - OO O A O A X O OO= V t t= AO C OO= V AO C

107 OO è lo spostamento fatto dalla lampada nel tempo t che il fotone impiega per andare da A ad O AO= X - OO O A O A X O OO= V AO C AO= X - V AO C

108 OO è lo spostamento fatto dalla lampada nel tempo t che il fotone impiega per andare da A ad O O A O A X O AO= X - V AO C Eccomi nuovamente qui a risolvere i vostri problemi

109 OO è lo spostamento fatto dalla lampada nel tempo t che il fotone impiega per andare da A ad O O A O A X O AO= X - V AO C Eccomi nuovamente qui a risolvere i vostri problemi

110 AO= X - V AO C

111 AO= X - V AO C Naturalmente possiamo scrivere lequazione in questo modo:

112 AO= X - V AO C Naturalmente possiamo scrivere lequazione in questo modo: AO= X - AO C V

113 AO= X - V AO C Ricaviamo X AO= X - AO C V

114 AO= X - V AO C AO= X - AO C V X= AO+ AO C V Ricaviamo X

115 AO= X - V AO C Raccogliamo AO a fattor comune AO= X - AO C V X= AO+ AO C V

116 AO= X - V AO C Raccogliamo AO a fattor comune AO= X - AO C V X= AO+ AO C V X= AO C V 1 +

117 AO= X - V AO C Ora possiamo ricavare AO AO= X - AO C V X= AO+ AO C V X= AO C V 1 +

118 AO= X - V AO C Ora possiamo ricavare AO AO= X - AO C V X= AO+ AO C V X= AO C V 1 + AO=X C V 1 + 1

119 AO=X C V 1 + 1

120 O A O A O A AO=X C V OA=X 1 V C 1 -

121 AO=X C V OA=X 1 V C 1 - O A O A O A t = OA + AO C

122 AO=X C V OA=X 1 V C 1 - O A O A O A t = OA + AO C

123 AO=X C V OA=X 1 V C 1 - O A O A O A t = OA + AO C Ora dobbiamo sostituire in questa formula, ad OA e AO le rispettive espressioni

124 AO=X C V OA=X 1 V C 1 - O A O A O A t = OA + AO C Ora dobbiamo sostituire in questa formula, ad OA e AO le rispettive espressioni

125 AO=X C V OA=X 1 V C 1 - t = OA + AO C

126 AO=X C V OA=X 1 V C 1 - t = OA + AO C t = C X 1 V C 1 - X 1 V C 1 + +

127 t = C X 1 V C 1 - X 1 V C 1 + +

128 t = C X 1 V C 1 - X 1 V C t = C X 1 V C V C 1 + +

129 t = C X 1 V C V C 1 + +

130 t = C X 1 V C V C 1 + +

131 t = C X V2V2 C2C2 1 - V C t = C X 1 V C V C V C 1 -

132 t = C X V2V2 C2C2 1 - V C V C 1 -

133 t = C X V2V2 C2C2 1 - V C V C 1 -

134 t = C X V2V2 C2C t = C X V2V2 C2C2 1 - V C V C 1 -

135 t = C X V2V2 C2C

136 t = C X V2V2 C2C

137 t = C X V2V2 C2C t = C X V2V2 C2C

138 t = C X V2V2 C2C

139 t = C X V2V2 C2C

140 t = C X V2V2 C2C t = C 2X V2V2 C2C2 1 -

141 t = C 2X V2V2 C2C2 1 -

142 t = C 2X V2V2 C2C2 1 -

143 t = C 2X V2V2 C2C2 1 - t = V2V2 C2C X C 1

144 t = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 t = C 2X V2V2 C2C2 1 - t = V2V2 C2C X C 1

145 t = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1

146 t = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1

147 t = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1

148 t = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 Se ti ricordi, nel secondo esperimento avevamo dimostrato la relazione: Y* t* 2

149 t = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 Allora possiamo sostituire: Y* t* 2

150 t = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 Allora possiamo sostituire: Y* t* 2

151 t = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 Allora possiamo sostituire: Y* t* 2 = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 t* V2V2 C2C

152 t = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 Dato poi che io avevo trovato: = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 t* V2V2 C2C t*= 2X* C

153 t = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 Dato poi che io avevo trovato: = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 t* V2V2 C2C t*= 2X* C Possiamo sostituire:

154 t = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 Dato poi che io avevo trovato: = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 V2V2 C2C t*= 2X* C Possiamo sostituire: 2X* C

155 = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 V2V2 C2C X* C

156 = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 V2V2 C2C X* C

157 = V2V2 C2C2 1 - C 2X 1 V2V2 C2C X* C

158 = V2V2 C2C X 11 2X* V2V2 C2C2 1 - V2V2 C2C2

159 = 2X*2X 1 V2V2 C2C2 1 -

160 Quindi: X = X* V2V2 C2C2 1 - = 2X*2X 1 V2V2 C2C2 1 -

161 = 2X*2X 1 V2V2 C2C2 1 - Quindi: X = X* V2V2 C2C2 1 - Y Se il tempo si DILATAVA, lo Spazio si CONTRAE!

162 Quindi: X = X* V2V2 C2C2 1 - Y il tempo si DILATA lo Spazio si CONTRAE t = V2V2 C2C2 1 - t*

163 Quindi: Y Vogliamo fare un esempio, Albert?

164 Quindi: Y Certamente!

165 Io ho un regolo lungo 172 cm

166 Vieni, Albert Quindi: Y

167 Volete vedere che cosa ha visto Albert?

168 Quindi: Y

169 Adesso ve lo faccio rivedere al rallentatore

170 Quindi: Y

171 Non so se lavete notato, ma per Albert il regolo sembrava più corto

172 Quindi:

173 Non so se lavete notato, ma per Albert il regolo sembrava più corto Quindi:

174 Ora si capisce come mai dei mesoni ne arrivano tanti al livello del mare! Prova a dirlo tu

175 Per loro, nel loro SRI, il monte Washington non è alto 1907 metri, ma è molto più piccolo, visto che la sua altezza coincide con la direzione della velocità dei mesoni

176 Prova a calcolare la distanza che debbono percorre i fotoni, dal punto di vista del loro SRI, visto che vedono il monte Washington viaggiare alla folle velocità V=0,9952 C

177

178 V=0,9952 C

179 S* S*= 1907 m

180 V=0,9952 C S* S*= 1907 m C = m/s

181 V=0,9952 C S* S*= 1907 m S = S* V2V2 C2C2 1 - C = m/s

182 V=0,9952 C S* S*= 1907 m S = S* V2V2 C2C2 1 - C = m/s

183 V=0,9952 C S* S*= 1907 m S = S* V2V2 C2C2 1 - C = m/s S = S* (0,9952.C) 2 C2C2 1 -

184 V=0,9952 C S* S*= 1907 m S = S* V2V2 C2C2 1 - C = m/s (0,9952) 2.C 2 S = S* C2C2 1 -

185 V=0,9952 C S* S*= 1907 m S = S* V2V2 C2C2 1 - C = m/s (0,9952) 2.C 2 S = S* C2C2 1 -

186 V=0,9952 C S* S*= 1907 m S = S* V2V2 C2C2 1 - C = m/s (0,9952) 2 S = S* 1 -

187 V=0,9952 C S* S*= 1907 m S = S* V2V2 C2C2 1 - C = m/s (0,9952) 2 S = S* 1 - 0,990423S = S* 1 -

188 V=0,9952 C S* S*= 1907 m S = S* V2V2 C2C2 1 - C = m/s (0,9952) 2 S = S* 1 - 0,990423S = S* 1 - 0, S = S*

189 V=0,9952 C S* S*= 1907 m S = S* V2V2 C2C2 1 - C = m/s (0,9952) 2 S = S* 1 - 0,990423S = S* 1 - 0, S = S* = S*.0,

190 V=0,9952 C S* S*= 1907 m S = S* V2V2 C2C2 1 - C = m/s (0,9952) 2 S = S* 1 - 0,990423S = S* 1 - S = 186,6 m 0, S = S* = S*.0,

191 V=0,9952 C S* S*= 1907 m S = S* V2V2 C2C2 1 - C = m/s (0,9952) 2 S = S* 1 - 0,990423S = S* 1 - 0, S = S* = S*.0, S = 186,6 m S

192 V=0,9952 C S* S = 186,6 m S Per i mesoni il monte Washington è una collinetta!

193 lab m 1907

194 lab m 186

195 lab m 186

196 Ci vediamo al prossimo esperimento

197

198

199

200

201

202

203

204 fine


Scaricare ppt "A. Martini Questa volta misureremo una lunghezza con un orologio!"

Presentazioni simili


Annunci Google