La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Friedrich Wilhelm Joseph Schelling (1775-1854) Cenni su Filosofia della Natura, Idealismo Trascendentale e Filosofia dellIdentità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Friedrich Wilhelm Joseph Schelling (1775-1854) Cenni su Filosofia della Natura, Idealismo Trascendentale e Filosofia dellIdentità"— Transcript della presentazione:

1 Friedrich Wilhelm Joseph Schelling ( ) Cenni su Filosofia della Natura, Idealismo Trascendentale e Filosofia dellIdentità

2 Notizie biografiche

3 La formazione Studiò teologia a Tubinga insieme a Hölderlin e a Hegel; dopo un periodo di studi scientifici passò a Jena, dove fu uditore e collaboratore di Fichte, di cui prese il posto nel 1799.

4 Apogeo e tramonto Nel 1800 Raggiunge il vertice della fama tra i romantici con il Sistema dellidealismo trascendentale. La sua fortuna è presto oscurata dal successo di Hegel (lamicizia con il quale si era rotta dal 1807). Dopo la sua morte (1831) capitanò a Berlino la reazione allhegelismo.

5 La filosofia della Natura ( ) A 19 anni, quando comincia la sua produzione filosofica, Schelling è fichtiano. Ben presto però matura il suo distacco dal maestro. Il suo interesse si concentra anzitutto sulla natura.

6 Oltre Fichte Per Schelling sia il dogmatismo che lidealismo fichtiano propongono una prospettiva parziale: Il dogmatismo, riducendo tutto a oggetto, non può spiegare lintelligenza e la libertà, ma anche Fichte, che riduce tutto a soggetto, non è in grado di giustificare pienamente lorigine del mondo naturale, che è visto come pura negatività, non-Io.

7 LAssoluto e la Natura Il primo principio non è un Io puro, ma un Assoluto che è unità indifferenziata di soggetto (Spirito) e oggetto (Natura). La Natura, quindi: non è solo non-Io, ha una realtà a sé; è intelligenza inconscia che si innalza gradatamente verso lo spirito cosciente; è attività che, come lIo fichtiano, si sviluppa attraverso il superamento di un limite.

8 Le due vie della filosofia Se lAssoluto è sia Spirito che Natura, può essere indagato da due punti di vista: la Filosofia della Natura ha il compito di trovare il soggetto a partire dalloggetto La Filosofia Trascendentale quello di trovare loggetto a partire dal soggetto. Dopo aver indagato la Natura, nel Sistema dellidealismo trascendentale, Schelling ritornò sul secondo percorso.

9 LIdealismo Trascendentale (1800) La filosofia trascendentale ripropone, in nuova ottica, lo stesso cammino indagato da Fichte. Laspetto più innovativo è il particolare significato che vi assume larte.

10 Idealismo estetico Lattività teoretica, come già in Fichte, non è in grado di cogliere lAssoluto, che è Natura e Spirito, inconscio e conscio. Per Schelling esso è invece attingibile nellattività artistica che, infatti, riunisce linconscio dellispirazione con lagire consapevole dellartista. Larte diventa perciò il culmine e l organo della filosofia.

11 La filosofia della Identità ( ) Una volta ridisegnata la filosofia della natura e la filosofia trascendentale, Schelling si dedicò allAssoluto, concepito come Identità indifferenziata di Spirito e Natura.

12 Finito e infinito LAssoluto è il tutto, lunità infinita in cui sussiste ogni realtà finita; ciascuna scaturisce dal differenziarsi di soggettivo e oggettivo in seno allAssoluto: Nellidentità infinita si manifestano realtà in cui prevale la soggettività e quelle in cui prevale loggettività; ma dove emerge una delle polarità, laltra è sottintesa, così che lidentità si conserva nella totalità e in ogni differenziazione.

13 Il problema più grande Resta da spiegare: perché dallIdentità debbano scaturire differenti realtà, perché dallinfinito si origini il finito, come si produca lopposizione soggetto-oggetto. Schelling ripropose la dottrina platonica delle Idee e tentò di giustificare il sorgere del mondo con i concetti più mistici che filosofici di distacco da Dio e di caduta nellesistenza.

14 Oltre Schelling Non seguiremo Schelling nelle ulteriori fasi del suo pensiero: proprio dalla critica della concezione dellAssoluto come Identità si sviluppa una nuova filosofia: lidealismo hegeliano.

15


Scaricare ppt "Friedrich Wilhelm Joseph Schelling (1775-1854) Cenni su Filosofia della Natura, Idealismo Trascendentale e Filosofia dellIdentità"

Presentazioni simili


Annunci Google