La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il crack è uno stupefacente altamente pericoloso in grado di indurre rapida assuefazione psicologica e fisica, inoltre è in grado di aumentare gli istinti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il crack è uno stupefacente altamente pericoloso in grado di indurre rapida assuefazione psicologica e fisica, inoltre è in grado di aumentare gli istinti."— Transcript della presentazione:

1

2 Il crack è uno stupefacente altamente pericoloso in grado di indurre rapida assuefazione psicologica e fisica, inoltre è in grado di aumentare gli istinti violenti e disinibire i principali centri di controllo del sistema nervoso centrale.

3 Spesso porta all'alienazione sociale a forme di psicosi, comportamenti asociali e criminali. Il crack viene preparato talvolta in modo casalingo usando cocaina e bicarbonato o ammoniaca e fumato in pipette o bottiglie di plastica o lattine modificate.

4 I consumatori di ecstasy sono in genere i giovani. Le sostanze che lo compongono sono facilmente reperibili. Gli effetti dellecstasy sono molto vari: si ha una perdita della nozione di tempo con una maggiore riuscita nelle relazioni con le altre persone, si ha un sollievo della tensione muscolare e si è sciolti dalle paure, secondo i terapeuti si è persino in grado di affrontare dei ricordi traumatici senza terrore. Questo quando la sostanza viene assunta in dosi precise e sotto controllo del terapeuta, in un clima appropriato.

5 La combinazione della sostanza con la musica e il ballo produce invece uno stato euforico simile alla trance, forse uguale a quello provato in rituali tribali o durante alcune cerimonie religiose. Sembra comunque che gli effetti collaterali non siano superiori a quelli provocati dalle anfetamine e dagli psichedelici. Ma lEcstasy non è per tutti: in qualcuno ha leffetto contrario: depressioni, mal di testa, secchezza delle fauci, tensioni. Per quasi tutti vi è perdita di appetenza. In chi ne prolunga luso, possono apparire tic nervosi, nausea, crampi, emicranie.

6 Pericoli dellEcstasy A seguito di surriscaldamento corporeo creato dellambiente vi può essere il decesso, in quanto il singolo non si accorge di questo e si sa che al di sopra dei 42 gradi corporei il nostro sangue inizia a formare grumi che si attaccano alle pareti arteriose. Questo può capitare anche a temperature inferiori, ma attraverso il coagulante che abbiamo nel sangue tutto torna normale.

7 Sopra i 42 gradi lemorragia è inarrestabile e la situazione peggiora dallalta pressione provocata dalleffetto anfetaminico dellMDMA e dallattività fisica. Chi poi ha già problemi in questo senso è maggiormente a rischio. Si pensa anche che lEcstasy assieme allalcol possa essere molto dannosa per reni e fegato.

8 Ma uno dei peggiori timori è che lEcstasy possa creare danni cerebrali permanenti senza che i consumatori se ne possano accorgere. Secondo alcuni studiosi la sostanza distruggerebbe terminazioni neurali o sinapsi e col tempo i consumatori diverrebbero affetti da demenza senile, con perdita di memoria.

9 De Andrè Ho licenziato Dio Gettato via un amore Per costruirmi il vuoto Nellanima e nel cuore Le parole che ti dico Non han più ne forma ne accento Si trasformano i suoni in un sordo lamento mentre fra gli altri nudi io striscio verso il fuoco che illumina i fantasmi di questo osceno giuoco

10 Come potrò dire a mia madre che ho paura? Chi mi riparlerà Di domani luminosi Dove i muti canteranno E taceranno i noiosi Quando riascolterò il vento tra le foglie Sussurrare i silenzi Che la sera raccoglie Io che non vedo più Che folletti di vetro Che mi spiano davanti Che mi ridono dietro

11 Come potrò dire a mia madre che ho paura? Perché non hanno fatto Delle grandi pattumiere Per i giorni già usati Per queste ed altre sere Chi lo spinge ogni giorno Sulla scena delle prime ore E soprattutto chi E perché mi ha messo al mondo Dove vivo la mia morte Con un anticipo tremendo? Come potrò dire a mia madre che ho paura? Quando scadrà l affitto Di questo corpo idiota Allora avrò il mio premio Come una buona nota Mi citerai di monito A chi crede sia bello

12 Giocherellare a palla Con il proprio cervello Cercando di lanciarlo Oltre il confine stabilito Che qualcuno ha tracciato Ai bordi dellinfinito Come potrò dire a mia madre che ho paura? Tu che mascolti insegnami Un alfabeto che sia Differente da quello della mia vigliaccheria

13


Scaricare ppt "Il crack è uno stupefacente altamente pericoloso in grado di indurre rapida assuefazione psicologica e fisica, inoltre è in grado di aumentare gli istinti."

Presentazioni simili


Annunci Google