La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE (SICVEREG) Relazione Annuale Catania, 30 settembre.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE (SICVEREG) Relazione Annuale Catania, 30 settembre."— Transcript della presentazione:

1 SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE (SICVEREG) Relazione Annuale Catania, 30 settembre - 3 ottobre 2007 D. Palombo

2 Il Registro, come sapete, è ulteriormente cresciuto e linvio dei dati avviene in maniera diretta e in tempo reale al Portale che è in piena funzione e sostituisce ogni altra forma di invio. E il modo più moderno, più rapido ed efficace di inviare e gestire in tempo reale i dati ed è comune ai grandi registri storici del nord Europa. SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG Il Registro

3 Siamo giunti alla sesta edizione del volumetto che riporta, nella veste grafica ed informativa ormai familiare, il Report annuale del Registro Italiano di Chirurgia Vascolare. Sei edizioni del Report ed otto anni complessivi di attività e di miglioramenti, con una crescente adesione dei Centri di Chirurgia Vascolare, sono buoni testimoni della solidità delliniziativa e di un futuro che speriamo sia sempre più significativo. SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG VI REPORT - DATI 2006

4 SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG Registro - SICVEREG: 97 CENTRI PARTECIPANTI

5 ATTIVITA STATISTICO-EPIDEMIOLOGICA DEL REGISTRO - SICVEREG DAL 1999 AD OGGI SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG I VolumeII VolumeIII VolumeIV Volume Pubblicazioni dei Dati V Volume VI Volume

6 COLLEGAMENTI IPERTESTUALI ED ESPLORAZIONE A MENU VI REPORT - DATI 2006: CD ALLEGATO AL REPORT SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG Anche quest'anno, la "brochure" edita a stampa, contiene i dati generali e di interesse "divulgativo e la massa importante di dati e la loro elaborazione, è sempre presentata in versione informatica su "CD" di facilissima consultazione.

7 Il Registro: gli aggiornamenti Alcune modifiche suggerite nel corso di questanno dal Comitato di Coordinamento porteranno ad ulteriori miglioramenti in termini di chiarezza dei dati, soprattutto per quanto concerne lattività, sempre più significativa, del trattamento endovascolare nei Centri Italiani di Chirurgia Vascolare. SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG

8 Dal grafico sopra riportato, si desume che i trattamenti endovascolari per la patologia dei TSA eseguiti nel 2006, sono stati pari al 17,2% (1061) di tutti gli interventi per patologia dei tronchi sovraortici, con un trend nettamente in aumento rispetto agli anni precedenti ( ). La curva di tendenza sembrerebbe assestarsi su una morfologia ad S, tendenza che merita ulteriori analisi nel futuro. SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG V I REPORT - DATI 2006 Selezione per Patologie TSA

9 V I REPORT - DATI 2006 Selezione per Patologia Aneurismatica Aorto-iliaca Dal grafico si desume che i trattamenti endovascolari per la patologia aneurismatica aorto- iliaca eseguiti nel 2006, sono stati 970, dato questultimo, che corrisponde al 36.52% circa di tutti gli interventi per patologia aneurismatica aorto-iliaca, con un trend, come si può notare dal grafico, nettamente in aumento rispetto agli anni precedenti ( ). SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG

10 V I REPORT - DATI 2006 Selezione per esiti della Patologia Aneurismatica Aorto-iliaca: trattamento tradizionale vs endovascolare SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG

11 V I REPORT - DATI 2006 SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG RISCHIO ASA* Apprezzabile Correlazione Osservata: Fattore* Gravità Complicanza. Misure di direzione:

12 Anche questa seconda verifica della qualità dei dati, è stata resa difficoltosa dai noti problemi di privacy che ci si augura di superare negli anni futuri con lutilizzo dei consensi informati della SICVE in cui è presente la liberatoria per la Struttura Sanitaria di poter utilizzare i dati relativi al paziente anche a scopo scientifico. LA VALIDAZIONE DATI 2006 ? SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG

13 Il Registro e la Validazione Verrà potenziata e resa più significativa lattività di controllo di qualità. Questo strumento, avviato appena lo scorso anno, è di vitale importanza per la validazione e la credibilità del Registro. Anche questanno ha rivelato buona affidabilità della compilazione dei dati relativi a patologia, trattamento, morbimortalità, meno per i fattori di rischio. SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG

14 1. Selezione random (casuale) di numero 5 Centri; 2. Estrazione, per ogni Centro, di numero 30 casi, corrispondenti ad altrettante SDO (Schede di Dimissione Ospedaliera) e a queste legati dal numero evento (dato anonimo nel DB). Tali schede avranno le seguenti caratteristiche: 2.1. conterranno 10 casi di patologie TSA, 10 di patologie AOAI e 10 di patologie AAA; 2.2. ciascuno dei tre segmenti annovererà (tendenzialmente) 5 casi con durata di degenza inferiore alla mediana della distribuzione nazionale e 5 casi con durata superiore; 2.3. ciascuno dei tre segmenti, inoltre, conterrà (sempre tendenzialmente) 5 casi caratterizzati da sesso maschile e 5 da sesso femminile del paziente; 2.4. ciascuno dei tre segmenti si distribuirà in modo sufficientemente omogeneo lungo le diverse fasce di età della popolazione. METODOLOGIA: la procedura che è stata utilizzata per generare il campione finalizzato al controllo qualità

15 Dai dati su esposti, possiamo notare che lalta percentuale degli errori riscontrati è da attribuire soprattutto ad una non corretta compilazione dei dati relativi ai fattori di rischio (41,11%). LA VALIDAZIONE DATI 2006: I RISULTATI IN GENERALE SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG

16 Se analizziamo solamente i dati riguardanti la patologia, il tipo di intervento e lesito, la percentuale dei dati non corretti scende dal 63,33% al 21,11%: è apprezzabile come la mortalità e la morbilità in questo processo di validazione sono assolutamente affidabili e reali, molto meno i dati relativi ai fattori di rischio. LA VALIDAZIONE DATI 2006: I RISULTATI IN GENERALE

17 E tautologico che tutti i Centri estratti devono permettere e facilitare il controllo dei dati (a questo proposito, nel modello di consenso preparato lo scorso anno dalla SICVE, era presente anche la richiesta al paziente di autorizzazione per linvio al Registro dei dati resi anonimi e per il loro utilizzo). SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG Il Registro e la Validazione

18 REGISTRO: ULTERIORI SVILUPPI? ACCURATO CONTROLLO QUALITA DEI DATI AUDIT e PEER REVIEW Coinvolgimento di tutti i Centri per campionature statisticamente valide Strumento delicato: deve aiutare a crescere; evitare strumentalizzazioni delle Amministrazioni. SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG

19 SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE (SICVEREG) SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG Dobbiamo perfezionare questo straordinario strumento che abbiamo a disposizione e di cui possiamo essere giustamente fieri; Aumentare la partecipazione che dovrà essere sempre più attenta; Rendere il Registro uno strumento attivo, attraverso il suo utilizzo nelle nostre relazioni a congressi e nel dialettico rapporto con le Amministrazioni. CONCLUSIONI

20 SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE (SICVEREG) Ad Majora SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG


Scaricare ppt "SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE - SICVEREG SICVE - REGISTRO ITALIANO DI CHIRURGIA VASCOLARE (SICVEREG) Relazione Annuale Catania, 30 settembre."

Presentazioni simili


Annunci Google