La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – 55100 S.Vito Lucca – Tel/Fax 0583-440615 Diritto al lavoro delle persone.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – 55100 S.Vito Lucca – Tel/Fax 0583-440615 Diritto al lavoro delle persone."— Transcript della presentazione:

1 Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax Diritto al lavoro delle persone con disagio psichico Riferimenti normativi, criticità e buone pratiche Firenze, 30 novembre 2007 Istituzione Parco Mediceo di Pratolino A cura di Gemma Del Carlo Presidente Coordinamento Toscano Sito:

2 Il Coordinamento Toscano si è costituito il e attualmente ha ladesione di 23 associazioni di familiari e di utenti così composto : 21 associazioni formano il Coordinamento U.N.A.S.A.M. della Regione Toscana costituitosi il 21 luglio scorso a seguito delle ultime modifiche statutarie U.N.A.S.A.M. 21 associazioni formano il Coordinamento U.N.A.S.A.M. della Regione Toscana costituitosi il 21 luglio scorso a seguito delle ultime modifiche statutarie U.N.A.S.A.M. Di.A.Psi.Gra Sezione di Firenze Di.A.Psi.Gra Sezione di Firenze Di.A.Psi.Gra Sezione di Prato Di.A.Psi.Gra Sezione di Prato Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax

3 Lo scopo principale del Coordinamento è quello di tutelare i diritti delle persone con disturbi mentali e delle loro famiglie, facendosene portavoce con la Regione Toscana, con cui ha costanti contatti. E impegnato nella lotta allo stigma, nellintegrazione sociale e lavorativa di queste persone. Organizza convegni e manifestazioni per orientare positivamente lopinione pubblica su queste tematiche. Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax

4 Le esperienze dei familiari e degli utenti sono indispensabili per realizzare la cura. La legge 502/92 con le modifiche del D.L. 19 giugno 1999 n°229 prevede infatti la partecipazione delle associazioni di volontariato nella fase di progettazione, di controllo, e di valutazione dei servizi sanitari a livello regionale, aziendale e distrettuale. Siamo poco coinvolti e veniamo solo informati a programmi fatti. Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax

5 Lattenzione alle problematiche della Salute Mentale da parte della Regione Toscana, dopo i convegni organizzati insieme, si è resa più evidente. Lattenzione alle problematiche della Salute Mentale da parte della Regione Toscana, dopo i convegni organizzati insieme, si è resa più evidente. Molto è stato fatto, ma, molto resta ancora tanto da fare Molto è stato fatto, ma, molto resta ancora tanto da fare Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax

6 L Art.32 Costituzione della Repubblica Italiana tutela la salute come fondamentale diritto dellindividuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Le ultime disposizioni della Regione Toscana in materia di Salute Mentale sono pienamente condivise dai familiari e dagli utenti, ma poco applicate sul territorio. Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax

7 Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax Convegni organizzati dal Coordinamento Toscano e dalla Regione Toscana Firenze – Auditorium Banca Toscana Piani di Salute integrati – Quali servizi per la Salute Mentale? 15 Novembre 2005 Quanto il paziente è al centro della sua cura ad un anno dal primo 27 Novembre 2006 Quanto la persona è al centro della sua cura? 2°verifica sul funzionamento dei servizi integrati per la Salute Mentale 23 Novenbre 2007

8 Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax Ci conforta sapere e ribadiamo che: Dai disturbi mentali è possibile guarire o comunque migliorare, ma come è già emerso nei convegni, la risposta ai problemi mentali è nellintegrazione dei vari servizi realizzati precocemente e coordinati nello stesso tempo e nellattivazione dei Piani integrati di salute, partendo dal Progetto individuale personalizzato.

9 Il progetto individuale personalizzato è una rilevazione dei bisogni utile per attivare gli interventi mirati alla cura, alla riabilitazione e allintegrazione sociale e lavorativa Il progetto individuale personalizzato è una rilevazione dei bisogni utile per attivare gli interventi mirati alla cura, alla riabilitazione e allintegrazione sociale e lavorativa La persona deve essere al centro e fatta partecipe della sua cura; deve essere aiutata a ricostruire il sé e a liberarsi dalle sue angosce e a convivere con i suoi problemi La persona deve essere al centro e fatta partecipe della sua cura; deve essere aiutata a ricostruire il sé e a liberarsi dalle sue angosce e a convivere con i suoi problemi Ciascuna Azienda dovrebbe esplicitare il percorso riabilitativo dal loro punto di vista Ciascuna Azienda dovrebbe esplicitare il percorso riabilitativo dal loro punto di vista Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax

10 Favorire il protagonismo degli utenti assumendo come operatori coloro che hanno conseguito lattestato di facilitatore sociale.Favorire il protagonismo degli utenti assumendo come operatori coloro che hanno conseguito lattestato di facilitatore sociale. Le loro esperienze ci hanno dimostrato che sono persone in grado di riconoscere il loro disturbo e di convivere con i loro problemi diventando protagonisti della loro cura e sono capaci di aiutare se stessi e gli altri. Hanno organizzato vacanze, convegni e conferenze regionali e ….Le loro esperienze ci hanno dimostrato che sono persone in grado di riconoscere il loro disturbo e di convivere con i loro problemi diventando protagonisti della loro cura e sono capaci di aiutare se stessi e gli altri. Hanno organizzato vacanze, convegni e conferenze regionali e …. Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax

11 Unattenzione diversa va rivolta alle persone non del tutto autosufficienti che, se lasciate ad oziare o parcheggiate in qualche centro o a casa, regrediscono e diventano anche aggressive. Se stimolate possono dare molto e raggiungere sempre più autonomia e indipendenza dalla famiglia. Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax

12 Le persone affette dallo spettro autistico sono in aumento. Sono necessarie risorse aggiuntive ai budget previsti per la salute mentale per poter realizzare gli interventi necessari per questa patologia così grave e complessa. Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax

13 Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax Incrementare lattività lavorativa per tutti Incrementare lattività lavorativa per tuttiSostenere: Cooperative sociali di tipo A, che possono integrare persone non del tutto autosufficienti. Il lavoro è il mezzo per recuperare capacità interiori. Cooperative sociali di tipo A, che possono integrare persone non del tutto autosufficienti. Il lavoro è il mezzo per recuperare capacità interiori. Cooperative sociali di tipo B Cooperative sociali di tipo B con lavori diversificati, con lobiettivo di un inserimento di lavoro esterno

14 Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax Per le persone con invalidità inferiore al 100% e con una pensione di 242,84 mensili, un lavoro part-time sarebbe terapeutico e andrebbe a integrare la pensione, rendendoli più indipendenti; purtroppo attualmente con un lavoro part- time la pensione viene tolta perché si supera il reddito previsto e di conseguenza gli stessi rifiutano il lavoro. Per le persone con invalidità inferiore al 100% e con una pensione di 242,84 mensili, un lavoro part-time sarebbe terapeutico e andrebbe a integrare la pensione, rendendoli più indipendenti; purtroppo attualmente con un lavoro part- time la pensione viene tolta perché si supera il reddito previsto e di conseguenza gli stessi rifiutano il lavoro. Sarebbe importante che la finanziaria alzasse il reddito annuale dagli attuali 4.242,84 ad almeno 8.000, ,00.

15 Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax Per chi invece ha uninvalidità pari al 100%, il reddito è di ,92 di conseguenza le persone stanno in borsa- lavoro a vita, oppure chiedono di alzare linvalidità al 100% di conseguenza le persone stanno in borsa- lavoro a vita, oppure chiedono di alzare linvalidità al 100% Necessità di un tutor per le persone con disturbi mentali, collocate con un inserimento lavorativo mirato, previsto dalla legge 68, che sia presente in caso di crisi Necessità di un tutor per le persone con disturbi mentali, collocate con un inserimento lavorativo mirato, previsto dalla legge 68, che sia presente in caso di crisi

16 I servizi di Salute mentale devono essere più aperti ai contatti esterni. E importante cambiare cultura, modo di pensare e di lavorare in rete, facendo degli studi seri, perché molte volte i percorsi di cura sembrano non orientati alla guarigione. Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax

17 Chiediamo con fermezza alla Regione che tutto ciò che decreta sia più vincolante per le Aziende USL e gli Enti Locali affinché svolgano ciò che a loro compete. Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax

18 Anche le famiglie e gli utenti si dovranno impegnare a ritrovare il proprio ruolo, e al tempo stesso coinvolgere la cittadinanza nellintegrazione sociale, poiché ogni soggetto non può sostituire laltro. Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – S.Vito Lucca – Tel/Fax


Scaricare ppt "Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale Via Simonetti – 55100 S.Vito Lucca – Tel/Fax 0583-440615 Diritto al lavoro delle persone."

Presentazioni simili


Annunci Google