La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Premesse 1 Soggetti, oggetti e finalità di un insegnamento di letteratura italiana contemporanea. Brevi considerazioni sullidentità a partire da documenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Premesse 1 Soggetti, oggetti e finalità di un insegnamento di letteratura italiana contemporanea. Brevi considerazioni sullidentità a partire da documenti."— Transcript della presentazione:

1 Premesse 1 Soggetti, oggetti e finalità di un insegnamento di letteratura italiana contemporanea. Brevi considerazioni sullidentità a partire da documenti e tessere. Guardare allidentità come a un nesso di relazioni. Un piccolo modello per pensare lio di chi scrive e di chi legge. A cosa serve la letteratura. Lettura letteraria come bisogno antropologico, esigenza essenziale (Spinazzola); colmare una lacuna, soddisfare un bisogno immaginativo. Il testo letterario come bene psichicamente utile, la lettura come evento di compravendita.

2 Premesse 2 Limportanza dellimmaginazione letteraria per la «razionalità pubblica» (Nussbaum). La letteratura come attività letteraria, la letteratura come sistema. Efficacia teorica, utilità storica e spendibilità pratica del concetto di sistema letterario. Molteplicità testuale e molteplicità libraria come tratto capitale dellesperienza culturale/letteraria nella modernità.

3 Verso la modernità letteraria (0) Una «transizione fondamentale»: dal mondo ancien régime al nuovo mondo moderno borghese Un nesso di processi economici, sociali, politici Un diverso repertorio di oggetti rappresentativi e di forme di rappresentazione. Mutamenti nella mentalità collettiva. La storia come «esperienza vissuta dalle masse» Fisionomia del mondo intellettuale delletà dellilluminismo: spinta divulgativa, innovazioni e continuità con la tradizione Una «rivoluzione della lettura» La nuova letteratura. Un processo di democratizzazione compiuto grazie ai linguaggi della ragione illuminista e del sentimento romantico

4 Verso la modernità letteraria (1) Una «transizione fondamentale»: dal mondo ancien régime al nuovo mondo moderno borghese. Un nesso di processi: veloci quadri di sintesi. – Le rivoluzioni politico-sociali – La rivoluzione industriale – lincremento demografico – lemergere di nuovi soggetti sociali (borghesie e proletariato di fabbrica) – il sorgere del moderno urbanesimo e di un nuovo modo di guardare/pensare il mondo urbano.

5 Verso la modernità letteraria (2) Una nuova idea di cultura. Un sistema di comunicazione in movimento Fisionomia del mondo intellettuale delletà dellilluminismo: spinta divulgativa, innovazioni e continuità con la tradizione Trasformazioni nelleditoria. Dallantico regime tipografico alla moderna editoria imprenditoriale e borghese. Laffermarsi del principio della proprietà intellettuale

6 Verso la modernità letteraria (3) Una «rivoluzione della lettura». Ampliamento quantitativo, articolazione sociologica, nuove modalità di lettura: estensiva, mentale, privata/intima. La varietà delle pratiche concrete del leggere: Diderot descrive la lettura di Richardson (Chartier). La nuova letteratura. Un processo di democratizzazione compiuto grazie ai linguaggi della ragione illuminista e del sentimento romantico. Opposizioni e consensi al nuovo: Carlo Gozzi e Giuseppe Maria Galanti.

7 Una letteratura del nuovo: il Romanticismo Rifiuto delle regole, insofferenza per i generi tradizionali Nuovi contenuti, nuove opzioni formali Nuove modalità di associazione di contenuti, forme; diverso uso dei registri rappresentativi Romanticismo: una letteratura dellinteriorità e del popolo, della collettività nazionale Una forte attenzione per i destinatari: – Dialogo con il singolo lettore – Colloquio con un pubblico collettivo

8 Testi di poetica: dallInghilterra Wordsworth: la Prefazione 1800 alle Ballate liriche Un «esperimento»: W. rivendica la formulazione di unidea di letteratura profondamente differente da quella tradizionale Temi: gli «avvenimenti di tutti i giorni», gli «intensi sentimenti», la «vita umile e rurale» Linguaggio: la spinta democratica e anticonvenzionale verso il concreto, verso luso abituale.

9 Testi di poetica: in Italia Borsieri: una ridefinizione del sistema letterario contemporaneo allinsegna della rivendicazione di legittimità anche per generi nuovi e a basso tasso di codificazione Limportanza del «diletto» Lattenzione per una produzione media (scrittori «molti buoni, mediocri moltissimi, cattivi pochi») Lidentificazione socioculturale del nuovo pubblico: il «popolo» di Berchet

10 La modernità letteraria secondo Schulz- Buschhaus: mutamento di paradigmi Dalla separazione alla mescolanza degli stili. Il sistema letterario borghese e lassiologia del nuovo Le tre varianti del processo di emancipazione dalle convenzioni – Emancipazione verso la totalità del reale – Emancipazione dellespressione individuale – Emancipazione del significante (dalla funzione rapresentativa) Editoria e letteratura di ricerca: leggibilità/letterarietà Le aporie dellidea darte propria dellavanguardia. Una fase post-avanguardistica

11 Il polimorfismo del romanzo Letteratura e editoria: un ambiente comunicativo fondato sulla stampa e lascesa del romanzo Caratteri generali della forma romanzo – dinamismo – polimorfismo (un genere onnivoro) – apertura ideologica (uninclinazione alla pluralità prospettica) Affermazione del romanzo moderno e ruolo decisivo del realismo letterario – (ma persistenza del romanzesco: come dicono i tratti semantici che la parola romanzo contiene in sé, quello realista non è lunico baricentro narrativo possibile)

12 Il romanzo inglese del 700 Il romanzo realista inglese del Settecento (Watt). Un nuovo orientamento verso lindividuale e il concreto. (Linfluenza di un nuovo orizzonte filosofico) – individualizzazione dei personaggi (articolazione del trattamento letterario; uomini in situazione, uomini in divenire) – nuova immagine del tempo – nuova immagine dello spazio (E la persistenza del romanzesco: come dicono i tratti semantici che la parola romanzo contiene in sé, quello realista non è lunico baricentro narrativo possibile)

13 Il romanzo. Totalità sociale e individui Una forma orientata alla totalità, alla visione ampia/allargata: romanzo come costruzione di un mondo sociale ricco, variato, stratificato. Quali strutture narrative per queste finalità di rappresentazione? Un formidabile meccanismo di messa in scena di relazioni e contrasti (riflessione critica su norme e valori, sulla potenzialità e le contraddizioni dei processi di socializzazione).

14 Il ritardo italiano Il ritardo italiano. Vicoli ciechi, sentieri interrotti: i protoromanzi settecenteschi Romanzi dintrattenimento e romanzi classicistici (Chiari/Verri).

15 Un nuovo patto narrativo Lincipit di Tom Jones Sul confine fra due sistemi: Le ultime lettere di Jacopo Ortis. La fondazione del romanzo italiano. Il dialogo letterario in un orizzonte moderno borghese: I promessi sposi Il primo radicamento del romanzo in Italia: successi editoriali del romanzo storico Unistruttiva incomprensione del nuovo modello rappresentativo: Tommaseo recensore del romanzo storico.

16 Il romanzo secondo Bachtin (1) Un primo identikit del genere: – procreato dal e consustanziale al mondo moderno – in divenire e ancora incompiuto – straordinarie «possibilità plastiche» e assenza di un canone – organicamente adatto alle nuove forme della percezione muta – Autocriticità, refrattarietà alla stabilizzazione – forte rapporto con i generi extraestetici

17 Il romanzo secondo Bachtin (2) Tre peculiarità strutturali di fondo: – tridimensionalità stilistica – mutamento radicale delle coordinate temporali del personaggio letterario – zona della costruzione del personaggio diventa quella del massimo contatto col presente (letà contemporanea) nella sua incompiutezza Dallepos al romanzo: un preciso processo di rottura nella storia dellumanità europea

18 Il romanzo secondo Bachtin (3) L«eccedenza» dellimmagine duomo romanzesca Una nuova impostazione dellimmagine dautore Il genere letterario come zona e campo di raffigurazione assiologica del mondo


Scaricare ppt "Premesse 1 Soggetti, oggetti e finalità di un insegnamento di letteratura italiana contemporanea. Brevi considerazioni sullidentità a partire da documenti."

Presentazioni simili


Annunci Google