La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comune di Pesaro - Servizi Demografici PROGETTO ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI CARTELLINI DELLE CARTE DI IDENTITÀ

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comune di Pesaro - Servizi Demografici PROGETTO ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI CARTELLINI DELLE CARTE DI IDENTITÀ"— Transcript della presentazione:

1 Comune di Pesaro - Servizi Demografici PROGETTO ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI CARTELLINI DELLE CARTE DI IDENTITÀ

2 Formazione e conservazione dei cartellini carte didentità R. D. 6 maggio 1940 n. 635 art. 290 Obbligo di formare due cartellini, con gli stessi dati della Carta, da conservare in ordine alfabetico sia in Comune che in Questura, in schedari da tenersi sempre al corrente

3 Descrizione del processo Cittadino allo sportello con tre fotografie; rilascio carta didentità; compilazione dei cartellini: - schedario comunale - Questura. Lavoro manuale sia per la ricerca sia per la tenuta dello schedario aggiornato

4 Come migliorare ? sostituire larchivio cartaceo, ed eliminare il lavoro costante di aggiornamento, grazie alle nuove tecnologie e alla normativa vigente : Archiviazione ottica dei documenti

5 Come cambia: prima fase Preparazione di un solo cartellino scansione ed archiviazione del cartellino, che è leggibile in qualunque momento e può essere disponibile su supporto cartaceo

6 Come cambia: seconda fase Carta di identità elettronica Il cartellino conservato da Comune e Questura diviene di tipo digitale: da cartaceo a cartellino elettronico. (Decreto Ministero Interno allegato B, 5.4.1)

7 Modalità operative Programma gestionale anagrafe

8 I dati sono riportati dal nostro programma gestionale nellarchivio di Top-Doc. Il cartellino viene posizionato nello scanner e con il pulsante ARCHIVIA si inizia la scansione del documento

9 La scansione è conclusa, limmagina del cartellino è archiviata

10 Vantaggi Ricerca immediata Archivio sempre disponibile, presso sedi Questura e Carabinieri; Estrazione immagine; Trasmissione immagine ad altri soggetti

11 Il progetto è stato premiato al FORUM P.A. del 2001 Motivazioni: per l'intelligente impegno verso un'amministrazione "paperless". Il sistema di archiviazione ottica sperimentato dall'Amministrazione nei settori dove maggiore è il peso della documentazione cartacea ha consentito di conseguire risparmi di costo e guadagni di efficienza nelle operazioni di ricerca delle pratiche nonché maggiori garanzie di sicurezza nella conservazione delle stesse. L'informatizzazione delle procedure di archiviazione si traduce inoltre in un immediato beneficio per i cittadini in termini di rapidità e qualità del servizio.

12 Comune di Pesaro - Servizi Demografici PROGETTO ARCHIVIAZIONE OTTICA ARCHVI CARTACEI DELLANAGRAFE

13 Larchivio storico dellanagrafe comprende: un primo archivio istituito nel 1866 composto di 33 registri rilegati di grande formato, aggiornato fino al 1924 tre diversi archivi, successivi, compilati a mano, a macchina e a computer, dal 1924 al 1998, Cartellini individuali n Fogli di famiglia n

14 Modalità operative

15 Cartellino del 1924

16 Cartellino del 1954

17 Cartellino del 1985

18 a che punto siamo Sono archiviati tutti i cartellini delle carte di identità valide, oltre Archiviati cartellini individuali, abbiamo iniziato ad effettuare le ricerche di archivio tramite programma. Il caricamento di tutto larchivio è previsto entro il mese di maggio


Scaricare ppt "Comune di Pesaro - Servizi Demografici PROGETTO ARCHIVIAZIONE OTTICA DEI CARTELLINI DELLE CARTE DI IDENTITÀ"

Presentazioni simili


Annunci Google