La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Il software Open Source nella Pubblica Amministrazione Mauro Draoli laboratorio sperimentale CNIPA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Il software Open Source nella Pubblica Amministrazione Mauro Draoli laboratorio sperimentale CNIPA."— Transcript della presentazione:

1 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Il software Open Source nella Pubblica Amministrazione Mauro Draoli laboratorio sperimentale CNIPA

2 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source LOpen Source Programmi informatici ad hoc o custom applicazioni informatiche sviluppate o mantenute da un fornitore per soddisfare specifiche esigenze di uno o più clienti. Normalmente questo tipo di sviluppo viene eseguito allinterno di un contratto di servizio per il quale il cliente corrisponde al fornitore un compenso Programmi a licenza duso applicazioni informatiche che vengono cedute in uso dal fornitore al cliente. Tale cessione duso è regolata da opportune licenze che indicano i vincoli e i diritti che sono garantiti al titolare della licenza stessa Programmi open source applicazioni informatiche il cui codice sorgente può essere liberamente studiato, copiato, modificato e ridistribuito Modello open source modello di sviluppo e distribuzione del software basato sulla disponibilità del codice sorgente

3 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Caratteristiche del software OS E protetto da licenze duso specifiche (dette licenze OS) La caratteristica principale del software Open Source consiste nellavere libero accesso al codice sorgente Le licenze duso OS proteggono il diritto dautore regolano la pubblicità del codice sorgente regolano il processo pubblico di modifica e ridistribuzione Il software OS è sviluppato dalle community di esperti ed utenti

4 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Principi base licenze OS Alla base di ogni licenza che si possa definire Open sussistono dei diritti di base (Open Source Initiative) accesso al codice sorgente permesso di effettuare modifiche (rispettando lattribuzione allautore originale) permesso di redistribuire nessuna discriminazione riguardo chi e come può utilizzare il software esclusione di ulteriori condizioni relative al rilascio (restrizioni)

5 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Acquisizione del software OS nella PA LOS apre nuove modalità di acquisizione dei programmi informatici Acquisizione e uso as is Iniziative spontanee dei servizi IT delle PA Tipicamente applicato al software di infrastruttura (sistemi operativi, connettività, sicurezza) Acquisizione da un fornitore Include servizi di customizzazione, integrazione, assistenza Acquisizione tramite partecipazione a community già consolidate Acquisizione tramite creazione di community ad hoc (con PA e imprese)

6 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source LOS nella PA Italiana La diffusione dellOS in Italia è a macchia di leopardo, essendo presenti zone ad alta concentrazione in contrapposizione ad altre aree dove ancora non si avverte la necessità delladozione del software OS. Occorre tenere presente, però, che in molti casi si utilizza inconsapevolmente il software OS. Prevale la tendenza ad acquisire servizi basato su prodotti piuttosto che prodotti: tra essi vi possono essere componenti OS Un recente segnale: alla gara di aggiudicazione per il progetto CIPE Scuola ( ) hanno risposto 8 grandi nomi del mercato ICT italiano: 5 offerte su 8 fornivano soluzioni basate in tutto o in parte su tecnologia OS, presentando così notevoli risparmi sui costi.

7 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source LOS nella PA Italiana ed europea A livello UE in ciascun Paese membro sono presenti istituzioni che incoraggiano e promuovono ladozione di software OS e formati aperti nelle PA Di particolare rilievo sono le iniziative volte allintroduzione e alluso di software OS nelle istituzioni rivolte alleducazione Si assiste, in ambito UE, allincentivazione per lo sviluppo di osservatori, centri di competenza, etc. che possano costituire un network informativo, di scambio opinioni e di politiche comuni Sono numerose le best practices

8 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source ADULLACT un esempio francese Associazione francese nata allo scopo di promuovere, sostenere, riutilizzare e condividere il software OS tra le amministrazioni pubbliche, le collettività territoriali e le strutture ospedaliere Mette a disposizione un ambiente di sviluppo cooperativo (oltre 230 progetti OS e 1700 utenti registrati) Le PA aderiscono ad Adullact e la sostengono versando una quota associativa A disposizione permanente dellente francese vi è un numeroso gruppo di risorse specialistiche, che assicurano e garantiscono la qualità del software prodotto

9 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Lapproccio italiano Direttiva MIT dicembre 2003 in materia di sviluppo e utilizzazione dei programmi informatici da parte delle pubbliche amministrazioni Le Pubbliche Amministrazioni devono tenere conto dellofferta sul mercato di una nuova modalità di sviluppo e diffusione di programmi informatici, definita open source… in un quadro di equilibrio, pluralismo e aperta competizione

10 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Le modalità di acquisizione Le PA acquisiscono programmi informatici a seguito di una valutazione comparativa tra le diverse soluzioni disponibili sul mercato: sviluppo di programmi informatici ad hoc riuso dei programmi già acquisiti dalla PA acquisizione di programmi informatici di tipo proprietario acquisizione di programmi informatici a codice sorgente aperto (open source) acquisizione mediante combinazione delle precedenti modalità Le PA valutano quale soluzione risulta più adeguata mediante comparazioni di tipo tecnico ed economico Codice amministrazione digitale (art.68)

11 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Interoperabilità e formati standard Le PA adottano soluzioni che: basandosi su formati dei dati e interfacce aperte e standard, assicurino linteroperabilità e la cooperazione applicativa … consentano la rappresentazione dei dati e documenti in più formati, di cui almeno uno di tipo aperto Le PA privilegiano soluzioni che garantiscano la disponibilità del codice sorgente per ispezioni e tracciabilità … (anche nel caso di codice proprietario) …

12 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Il ruolo del Cnipa Il CNIPA promuove lattuazione delle norme di settore e fornisce alle amministrazioni adeguato supporto Nelle gare nellambito delle quali la proposta del software viene fatta dal fornitore, lo stesso è tenuto a giustificare la scelta della modalità di acquisizione Il CNIPA valuta, in sede di parere, gli elementi prospettati per la scelta Il CNIPA istruisce ed aggiorna, con periodicità almeno annuale, un repertorio dei formati aperti utilizzabili nelle pubbliche amministrazioni e delle modalità di trasferimento dei formati Il CNIPA gestisce il catalogo delle applicazioni riusabili nella PA

13 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Le attività del Cnipa Attuazione delle norme e direttive Promozione Supporto alle PA Valutazione, in sede di parere, della modalità di acquisizione scelta dalla PA o proposta dai fornitori Conduzione del progetto CMSI Osservatorio Open Source Partecipazione al progetto EU Qualipso Valutazioni delle tecnologie OS Collaborazione tra Osservatorio OS e Laboratorio sperimentale CNIPA

14 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Osservatorio sullOpen Source Iniziativa del Comitato dei Ministri per la società dellInformazione, attuata dal CNIPA Obiettivi Diffondere la conoscenza sul fenomeno OS, anche attraverso la raccolta e pubblicazione delle esperienze avute in materia dalle PA locali e centrali Promuovere i processi di valutazione e comparazione dei prodotti OS da parte delle P.A. Far emergere il patrimonio di esperienze svolte presso le Università, la ricerca pubblica, lindustria di settore

15 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Attività dellOsservatorio Fornire alle PA gli strumenti tecnici per lo sviluppo collaborativo (es. CDE) Rilevare luso dellOS e realizzare la vetrina delle esperienze concrete della PA italiane Studio delle politiche di licensing Elaborazione di contrattualistica-tipo Accordi con Università per diffondere la conoscenza di progetti di ricerca Coordinamento con i Centri europei per lOS Partecipazione a progetti ed attività di ricerca inerenti allOS

16 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source La rilevazione continua dellOS Raccolta di informazioni sulla presenza e lutilizzo di software Open Source presso le singole unità operative della P.A. Tipologia di informazioni esigenze risolte parzialmente o completamente con utilizzo di software OS domini ai quali afferiscono le esigenze (es: back-office, strumenti di amministrazione, strumenti di comunicazione, ecc.) prodotti OS utilizzati aziende che hanno realizzato il progetto e/o fornito i servizi Partita il 3 maggio, presto i primi risultati

17 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source La rilevazione continua Liniziativa ha carattere continuativo: si vuole aprire un canale di comunicazione tra le PA ed il CNIPA Linterazione avviene completamente attraverso il web

18 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source La Vetrina dellOS Le informazioni raccolte tramite le Rilevazione (che, si ricorda, ha carattere continuativo) sono pubblicate sulla Vetrina dei prodotti e delle soluzioni Open Source presso le PA Le PA con una determinata esigenza informatica possono effettuare una ricerca su quanto è stato fatto in unanaloga situazione da altre PA La Vetrina vuole essere uno strumento di scambio e collaborazione tra le PA

19 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Iniziative: quadro generale PA Sistema di Rilevazione continua Sistema di Rilevazione continua Vetrina Esperienze in ambito OS si favorisce la creazione di communities tra le PA e le imprese PMI CDE

20 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Il progetto europeo QualiPSo Quality Platform for Open Source Software (6th FP) La Commissione Europea considera strategico luso di software Open Source (OSS) per la crescita di una industria del software europea indipendente da vendor esterni Il progetto intende riunire i principali attori operanti nel settore del software (industrie, enti di ricerca, PA, ecc.) per poter infondere sullOSS un livello di fiducia almeno pari al software proprietario Anche Cina e Brasile partecipano al progetto attraverso università e centri di ricerca. Infatti i due paesi vedono nelluso di OSS un vantaggio competitivo per le proprie economie Il progetto si prefigge di creare degli strumenti di sviluppo collaborativo, delle licenze open pienamente conformi alle leggi europee, banchi di prova per i prodotti OSS e standard di interoperabilità

21 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Il progetto europeo QualiPSo Il progetto è open in senso molto ampio: open standards (per favorire una reale interoperabilità) open community (per favorire lingresso di enti/individui che possano apportare un contributo di qualità) aperto verso una continua espansione (nuovi scenari, nuovi risultati, ecc.) Accanto alle best practice strettamente tecniche, il progetto intende fornire un supporto anche per ciò che riguarda: aspetti legali e di licensing procedure di sviluppo modelli di business qualità dei processi e dei prodotti coordinamento dei Centri di Competenza presso i paesi membri

22 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Il progetto europeo QualiPSo Ambiti di partecipazione del Cnipa Business Models Trustworthy Results identificazione, valutazione e misurazione dei fattori di qualità di un software OS rispetto allaffidabilità del prodotto; Competence Centre Creazione di legami tra i centri di competenza europei, in manira per favorire la diffusione delle informazioni, degli strumenti, delle piattaforme, dei casi di studio, delle best practice, etc.; Dissemination Diffusione dei risultati del progetto su vasta scala, rivolgendosi principalmente al mondo della ricerca e a quello delle imprese.

23 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Conclusioni Approfondire e diffondere una conoscenza oggettiva dellOS tra le PA Le PA debbono raggiungere una visione unitaria ed omogenea delle caratteristiche e possibilità del software OS Diffusione delle best practices, con il contributo del mercato Migliorare la qualità del supporto dai Centri di Competenza

24 ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Per maggiori informazioni


Scaricare ppt "ForumPA – 8 maggio 2006#Osservatorio Open Source Il software Open Source nella Pubblica Amministrazione Mauro Draoli laboratorio sperimentale CNIPA."

Presentazioni simili


Annunci Google