La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Insegnante: Alessia Raviola Destinatari: classe 4^ composta da 15 alunni Anno scolastico: 2013-2014 Unità di apprendimento: Diventiamo architetti Sumeri!

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Insegnante: Alessia Raviola Destinatari: classe 4^ composta da 15 alunni Anno scolastico: 2013-2014 Unità di apprendimento: Diventiamo architetti Sumeri!"— Transcript della presentazione:

1 Insegnante: Alessia Raviola Destinatari: classe 4^ composta da 15 alunni Anno scolastico: Unità di apprendimento: Diventiamo architetti Sumeri! Concorso a cattedra Primaria

2 UdA: Diventiamo architetti Sumeri! Area disciplinare: Matematica – Geometria Aree trasversali: Arte e Immagine, Geografia, Scienze e Tecnologie, Storia, Cittadinanza attiva. Obiettivi formativi con riferimento alle Indicazioni Nazionali 2012: (fine classe 5^) -Riconoscere e rappresentare forme del piano e dello spazio, relazioni e strutture che si trovano in natura o che sono state create dalluomo; - Descrivere, denominare e classificare figure in base alle loro caratteristiche geometriche determinandone misure; - Progettare e costruire modelli concreti di vario tipo Metodologie didattiche: brainstorming, cooperative learning, didattica laboratoriale, gioco dei sei cappelli di De Bono, intelligenze multiple di Gardner; collaborazione con insegnante di Storia e Geografia Tecnologie informatiche: LIM, PC, software (ex.: Cabri Géomètre) Strumenti: libro di testo, fotocopie, carta, carta millimetrata, materiale di riciclo, pastelli e pennarelli, forbici, colla, das, lego,, LIM, PC, collegamento Internet e software specifici DSA / BES : nr.2 alunni immigrati di 1^ generazione (lingua Russa e lingua Araba), nr.1 alunno con DSA certificata (dislessia e disortografia) e nr.1 alunno con disabilità motoria agli arti inferiori Tempi: 3 settimane nellultimo periodo del 3^ trimestre Concorso a cattedra Primaria

3

4 Pre-requisiti: competenze richieste Conoscenze : Misure convenzionali e misure arbitrarie; Poligoni; Perimetro di poligoni; Area di figure piane Completare unimmagine data o realizzare un ambiente della realtà conosciuta; Leggere vari tipi di carte geografiche; Esprime con tecniche diverse i propri vissuti; Abilità: Sa effettuare misurazioni di grandezza ed esprimerle con unità di misura convenzionali e non; Sa denominarli, distinguerli e riconoscerne le caratteristiche proprie (lato, angolo, vertice); E capace di calcolare il perimetro e misurarlo su modelli concreti E capace di misurare larea di figure semplici; E in grado di riprodurre oggetti della realtà che lo circonda; Sa orientarsi nello spazio ; Ha consolidato delle tecniche apprese o ne applica di originali Concorso a cattedra Primaria

5 Traguardi formativi Competenze : Trasformazioni simili, trasformazioni isometriche (simmetrie, rotazioni, traslazioni ); Congruenze e similitudine di figure con forma diversa ma perimetro uguale; Approccio al concetto di scala di misura (ingrandire e rimpicciolire); Conoscenza e lettura delle mappe geografiche e del loro utilizzo; Conoscenza del reticolo geografico; Io conosco il mondo che mi circonda: la storia come trasmissione di saperi; Io so costruire: dal sapere al saper fare; Saper interagire con gli altri in modo costruttivo attraverso la collaborazione, la partecipazione e il rispetto reciproco; Contribuire attivamente allapprendimento collettivo e alla condivisione del lavoro; Rendersi autonomo nel lavoro; Imparare a gestire il tempo a disposizione; Imparare a valutare i propri errori in maniera positiva come risorsa per migliorare Concorso a cattedra Primaria

6 Suddivisione in sotto obiettivi Rappresentazione intuitiva della realtà che circonda lalunno; Cosa vuol dire rappresentare con ununità di misura; Cosè la rappresentazione bidimensionale su foglio / mappa / cartina; Cosè la rappresentazione tridimensionale nella realtà; Rappresentazione intuitiva della realtà che circonda lalunno; Cosa vuol dire rappresentare con ununità di misura; Cosè la rappresentazione bidimensionale su foglio / mappa / cartina; Cosè la rappresentazione tridimensionale nella realtà; Concorso a cattedra Primaria

7 Presentazione Diagnosi di partenza: competenze possedute dagli alunni nelle varie discipline coinvolte (geometria, geografia, storia) tramite Brainstorming; Punto di partenza: Arte e Immagine; Centralità del soggetto che apprende: esperienze della realtà quotidiana esercitazione a casa dellalunno; Discussione in classe con mediazione dellinsegnante verso lobiettivo: differenza tra rappresentazione nella realtà e sulla carta 2D e 3D; Esplicitazione da parte dellinsegnante dello scopo dellunità didattica; Introduzione al concetto di simmetria, traslazione, rotazione Collegamento con Geografia: rappresentazione su carta e reticolo geografico; Collegamento con Arte e Immagine: realizzazione di un mosaico con materiali di riciclo; Collegamento con Storia: realizzazione di una ziggurat con diversi materiali in modalità cooperative learning; Collegamento con Scienze e Tecnologie: utilizzo di vari materiali per costruire e accenno proprietà della materia curricolo verticale Concorso a cattedra Primaria

8 Fase 1: Warm up Diagnosi iniziale del livello di competenza partendo da Arte e Immagine: la rappresentazione della realtà; Tecnica didattica: Brainstorming (tecnica di aiuto anche per i DSA e lalunno di madrelingua russa); Partenza dalla realtà quotidiana come spunto: passaggio dalla rappresentazione 3D a quella 2D di un oggetto della propria casa utilizzando la carta millimetratacoinvolgimento dellaffettività nel processo di apprendimento; Discussione dei lavori in classe: come mai avete rappresentato in questo modo? Come avete fatto? Cosa cambia tra loggetto reale e la sua rappresentazione su carta? Metacognizione Valutazione dellinsegnante delle varie rappresentazioni per comprendere lapproccio di ciascun alunno Concorso a cattedra Primaria

9 Fase 2: i quadretti e le traslazioni geometriche Esplicitazione da parte dellinsegnante dello scopo dellunità didattica; Introduzione ai concetti di simmetria, traslazione e rotazione partendo dal disegno su carta; Utilizzo del libro di testo; Utilizzo della LIM e dei software specifici della Geometria (ex.: Cabri Géomètre); Strumenti tecnologici utili per DSA e BES; Esercizi in classe con AVIMES (specialmente esercizi di rappresentazione delle figure su fogli quadrettati); Valutazione con schede e domande da parte dellinsegnante; Valutazione per DSA e BES: utilizzo di immagini su carta o su pc; Eventuali strumenti di correzione Concorso a cattedra Primaria

10 Fase 3: i quadretti nel campo della Geografia e dellArte Collegamento con Geografia: dalla battaglia navale alla rappresentazione delle mappe tramite un reticolo. Utilizzo di cartine su fogli e mappe scaricate dal Web imparare a rappresentare la realtà che mi circonda; Collegamento con Arte: la tecnica del mosaico. Esercitazione che riguarda la composizione di un mosaico. La figura viene data dallinsegnante e gli alunni devono portare dei materiali di riciclo (carta, stoffa,..), forbici e colla sviluppo della manualità, della percezione della forma e delle linee di contorno, dello spazio da completare e della quantità dei quadretti da utilizzare; Cittadinanza attiva: io riciclo; Utilizzo e sviluppo dellintelligenza creativa e spaziale per tutti e specialmente per DSA e BES; Valutazione Strumenti di correzione Concorso a cattedra Primaria

11 Fase 4: i quadretti e la ziggurat Compresenza con linsegnante di Storia per brainstorming sulla civiltà dei Sumeri e su cosè la ziggurat; Proposta di costruire una ziggurat in classe; Gioco dei cappelli (De Bono) per valutare le varie possibilità e metodologie di realizzazionecoinvolgimento di tutti, momento di creatività legata al proprio essere e al proprio vissuto; Selezione delle idee praticabili; Metodologia del cooperative learning e dellattività laboratoriale con suddivisione in 3 gruppi composti da 5 alunni cadauno; Saper fare; inclusione; partecipazione attiva e sperimentazione; Ruolo di mediatore dellinsegnante (decisione dei ruoli, aiuti se necessari,..); Sviluppo delle intelligenze multiple (tutta la classe, DSA, BES); Valutazione non solo del lavoro svolto ma anche dei ruoli ricoperti durante la collaborazione e del livello di partecipazione e di cooperazione competenze sociali Strumenti di correzione Concorso a cattedra Primaria

12 Valutazione finale Somministrazione di test per valutare la competenza nel campo della Geometria (ingrandimento e rimpicciolimento di figure su foglio quadrettato, traslazioni su foglio quadrettato); Esercizi tratti da AVIMES; Scheda di valutazione dellattività di gruppo Concorso a cattedra Primaria

13 Scheda di autovalutazione NOME: COGNOME: ---- CLASSE Cosa ti è piaciuto di più di questo lavoro? Cosa ti è piaciuto di meno? Qual è la difficoltà maggiore che hai incontrato nello svolgere il compito? Fare questo tipo di lavoro mi è servito soprattutto per… e ho imparato una cosa nuova: --- Ti è stato daiuto lavorare in gruppo con i tuoi compagni? Se sì perché.. Se no perché.. Qual è stato il mio contributo maggiore al lavoro di gruppo: - Quale abilità ho utilizzato di più nello svolgimento dellattività (massimo 2 riposte) Saper parlare; Saper coordinare le attività di un gruppo; Relazionare le attività svolte; Saper costruire un oggetto; Concorso a cattedra Primaria


Scaricare ppt "Insegnante: Alessia Raviola Destinatari: classe 4^ composta da 15 alunni Anno scolastico: 2013-2014 Unità di apprendimento: Diventiamo architetti Sumeri!"

Presentazioni simili


Annunci Google