La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Crescita Economica e Risparmio Interazione tra risparmio, capitale per lavoratore e crescita del reddito pro-capite. Analisi degli effetti di variazioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Crescita Economica e Risparmio Interazione tra risparmio, capitale per lavoratore e crescita del reddito pro-capite. Analisi degli effetti di variazioni."— Transcript della presentazione:

1 Crescita Economica e Risparmio Interazione tra risparmio, capitale per lavoratore e crescita del reddito pro-capite. Analisi degli effetti di variazioni del tasso di risparmio La regola Aurea del Consumo Un esempio Il ruolo del capitale umano Lezione 22

2 Osservazione Empirica: il Tasso di Risparmio (cioè risparmi/reddito) differisce molto tra paesi. Dal 1950: U.S.18.6% Germania24.6% Giappone33.7% Questo canale potrebbe essere una causa dei differenziali di crescita: meno risparmio induce una minore accumulazione di capitale fisico e minor crescita Risparmio e Crescita

3 Da un lato lammontare di capitale fisico determina lammontare di produzione e il reddito pro-capite Dallaltro lammontare di reddito pro-capite determina i risparmi e investimenti. Esiste quindi una relazione circolare nel lungo periodo Interazione tra capitale e reddito

4 Per concentrarci sulla accumulazione di capitale, facciamo due ipotesi: lOccupazione (N) è costante Non cè progresso tecnologico (F non varia) La funzione di produzione è: Funzione di Produzione

5 1.Consideriamo la determinazione degli investimenti in uneconomia chiusa. 2.In economia chiusa (o con bilancia commerciale in equilibrio): I = S + (G-T) 3.Ipotizziamo il pareggio del bilancio pubblico (G-T)=0 quindi I = S 4.Dal Modello IS: S = sY: Risparmi sono proporzionali al reddito s=1-c = tasso di risparmio (tra 0 & 1) I t = sY t Investimenti

6 1.Il tasso di risparmio non ha una relazione crescente o decrescente con Y 2.paesi più ricchi non sembrano risparmiare meno, in proporzione, di quelli poveri 3.Investimenti sono proporzionali alloutput 4.I t = sY t rappresenta una buona approssimazione Quali sono le Evidenze Empiriche?

7 La relazione che definisce la crescita dello stock di capitale è la seguente K t+1 = (1- ) K t + I t = tasso di deprezzamento I t = sY t K t+1 = (1- ) K t + sY t e dividendo per N Dagli Investimenti allAccumulazione di Capitale

8 Ri-arrangiamo: Risparmio/lavoratore - -deprezzamento variazione considerando:

9 Dinamica del capitale per lavoratore Capitale/Lavoratore aumenta se: Investimento/Lavoratore > deprezzamento dello stock/lavoratore Capitale/Lavoratore diminuisce se: Investimento/ Lavoratore < Deprezzamento/ Lavoratore

10 Cosa è lo stato stazionario? Il livello di capitale per lavoratore in stato stazionario è determinato dalla seguente relazione: Il valore corrispondente del reddito per lavoratore in stato stazionario Stato Stazionario

11 Reddito per lavoratore f(K t /N) deprezzamento per lavoratore K t /N Investimento per lavoratore sf(K t /N) Reddito per lavoratore, Y/N Capitale per lavoratore, K/N A B Y*/N C K*/N D (K o /N) AB = Output/lavoratore AC = Investimento/lavoratore AD = Deprezzamento AC > AD La Dinamica verso lo Stato Stazionario

12 1.Non cè effetto sul tasso di crescita della produzione (reddito) pro-capite nel lungo periodo 2.Lunico effetto è sul livello della produzione pro-capite nel lungo periodo 3.Un aumento del tasso di risparmio aumenterà il tasso di crescita durante un periodo di transizione ma non nello stato stazionario Effetti di una Variazione del Tasso di Risparmio

13 Investimento s 0 f(K t /N) Investimento dopo laumento s 1 f(K t /N) Reddito per lavoratore, Y/N Capitale per lavoroatore, K/N Deprezzamento K t /N Reddito per lavoratore f(K t /N) Y 1 /N B A K 1 /N (K 0 /N) Y 0 /N D C I > Effetti di un Aumento del Tasso di Risparmio

14 Reddito per lavoratore, Y/N Time Y 1 /N Y 0 /N t Stato stazionario per tasso di risparmio s 0 Stato stazionario per s 1 > s 0 (Caso senza progresso tecnologico) Andamento temporale senza progresso tecnologico

15 Reddito per lavoratore, Y/N (log scale) Tempo t Crescita in sentiero bilanciato per s 0 Crescita in sentiero bilanciato per s 1 > s 0 (progresso tecnologico) Andamento temporale con progresso tecnologico

16 Un aumento del tasso di risparmio aumenta il consumo nel lungo periodo? I due casi estremi: Tasso risparmio = 0 Capitale = 0 Output = 0 Consumo = 0 Tasso risparmio = 1 Consumo = 0 Output continua a crescere ma non si consuma La Regola Aurea del Consumo

17 Consumo per lavoratore, C/N Tasso di risparmio, s sGsG 01 Massimo consumo=regola aurea Relazione tra tasso di risparmio e consumo pro-capite in stato stazionario: esiste un tasso di risparmio che massimizza i consumi nello stato stazionario Trade-off tra consumo corrente e futuro

18 sostituiamo con ricordiamo: Un esempio Consideriamo la seguente funzione di produzione

19 In stato stazionario la variazione del capitale per lavoratore è nulla dividiamo pere raccogliamo Stato Stazionario

20 Se: Le differenze nei tassi di risparmio si tradurrebbero proporzionalmente in differenze di reddito pro-capite nello stato stazionario. Ma ciò non è sufficiente a spiegare gli enormi differenziali di reddito tra paesi. Ad esempio: USA- India il reddito pro-capite differisce 70 volte, tasso di risparmio solo di 3-4 Un Esempio Numerico

21 Quale è il livello di consumi in stato stazionario? Massimizziamo rispetto a s: Regola Aurea Se il tasso di risparmio è > 0.5 un aumento del risparmio riduce i consumi nel lungo periodo Viceversa se s <.50: un aumento di s aumenta i consumi nel lungo periodo. In U.S., s < 20%

22 Capitale umano= linsieme delle competenze dei lavoratori (istruzione + esperienza) Come si può inserire in un modello come quello precedente? Il ruolo del Capitale Umano 1) La spesa per istruzione è un investimento 2) Laccumulazione di capitale umano ha rendimenti decrescenti? 3) I paesi OECD hanno un livello di istruzione molto più alto degli altri


Scaricare ppt "Crescita Economica e Risparmio Interazione tra risparmio, capitale per lavoratore e crescita del reddito pro-capite. Analisi degli effetti di variazioni."

Presentazioni simili


Annunci Google