La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Ambrogio Aquilino - Agenzia Regionale Sanitaria, Puglia Ernesto Mola - ASSIMEFAC Marina Panfilo, Andrea Musilli, Luigi Rollo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Ambrogio Aquilino - Agenzia Regionale Sanitaria, Puglia Ernesto Mola - ASSIMEFAC Marina Panfilo, Andrea Musilli, Luigi Rollo."— Transcript della presentazione:

1 1 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Ambrogio Aquilino - Agenzia Regionale Sanitaria, Puglia Ernesto Mola - ASSIMEFAC Marina Panfilo, Andrea Musilli, Luigi Rollo - Pfizer Italia PROGETTO LEONARDO DISEASE AND CARE MANAGEMENT DELLE CONDIZIONI CRONICHE RISULTATI PRELIMINARI

2 2 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Leonardo - Disease and Care Management SCOPOSCOPO Migliorare: Laderenza ai percorsi di cura Gli stili di vita Laderenza al trattamento terapeutico La soddisfazione dei pazienti e dei professionisti Gli outcome clinici responsabilizzando i pazienti nella gestione delle loro condizioni croniche attraverso una stretta collaborazione tra MMG, Care Manager e Specialisti.

3 3 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Promozione dell Empowerment Il Chronic Care Model (CCM),* ed lInnovative Care for Chronic Conditions (ICCC), edito dal WHO ** sottolineano limportanza della partnership tra il paziente e gli operatori sanitari come elemento essenziale per un trattamento efficace, perché offre lopportunità di responsabilizzare il paziente ad assumere un ruolo attivo nella gestione della propria salute. *Wagner EH, Davis C, Schaefer J et al. A survey of leading chronic disease management programs: are they consistent with the literature? Manag Care Q 1999; 7:56-66 ** WHO Innovative Care for chronic conditions: building blocks for action. Geneva: WHO 2002

4 4 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Care Team Paziente Care Manager Specialista/ ospedale Piano delle cure MMG

5 5 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Uno studio pilota per un nuovo modello di cure Fondamenti: -L organizzazione della Medicina Generale nelle medicine di gruppo -Il rapporto fiduciario tra MMG e pazienti -Un accurato disegno dei percorsi clinici -Definizione di un piano delle cure individualizzato - Stretta collaborazione tra MMG - CM – specialisti e paziente -Supporto dei CM ai MMG ed ai pazienti durante il percorso assistenziale - Responsabilizzazione dei pazienti per il raggiungimento degli obiettivi e ladesione al piano delle cure

6 6 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Care Managers CMs sono infermieri formati appositamente per allenare (coaching) i pazienti e fornire loro Informazioni Motivazioni Supporto Educazione al Self- management

7 7 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Le 8 priorità Conoscere la malattia e fissare gli obiettivi 2 Modificare gli stili di vita per ridurre i rischi 6 Sapere come e quando consultare il medico 1 Sapere come mantenere la malattia sotto controllo 5 Effettuare gli esami ed i controlli raccomandati 4 Effettuare le visite specialistiche e follow-up 8 Assumere correttamente i farmaci 3 Far leva sui punti di forza per superare gli ostacoli 7

8 8 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Stages Arruolamento del paziente Valutazione iniziale Piano assistenziale Consulenza specialistica Follow up Tutti i dati di attività sono registrati su InformaCare, un software di gestione e controllo.

9 9 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Tappe del Progetto Accordo sul Progetto Pianificazione del Progetto Organizzazione Reclutamentodei Pazienti Periodo dello svolgimento del progetto e raccolta dati Analisi dei dati finali Presentazioni del progetto

10 10 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Misurazione degli esiti Risultati Gli esiti sono stati misurati mediante indicatori di processo e di esito clinico e attraverso questionari di soddisfazione somministrati ai pazienti, MMG, e Care Managers

11 11 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Risultati preliminari Arruolamento Comportamenti salutari Aderenza alle linee guida e al trattamento Questionari di soddisfazione Risultati clinici

12 12 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Caratteristiche del Progetto: arruolamento Staff 30 Care Managers 3 Coordinatori di Progetto 85 MMG / 20 gruppi 10 specialisti Pazienti arruolati 1153 Totale (121% del target) 522 (104%) MCV / Rischio 433 (173%) Diabete 193 (97%) Scompenso card. Targets di arruolamento: 950 totale (500 MCV/Rischio, 250 Diabete, 200 Scompenso Cardiaco) Durata dello studio 18 mesi: Feb Sett 2007 Pre-post design, con raccolta dei dati al baseline e ad intervalli periodici Incentivi ai MMG: per lavvio del progetto in quota fissa e alla fine dello studio legati ad indicatori di processo e di esito

13 13 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Risultati preliminari: Comportamenti salutari Initial 9 Months later 67% 29% Improvement in Exercise Stage of Change (n=850) Improvement in Diet Stage of Change (n=864) 28% 77% 9 Months later Initial Pre-contemplationContemplationPreparationActionMaintenance Gli stadi del cambiamento sono misurati sec. il modello di Prociaska

14 14 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Risultati Preliminari: Aderenza alle linee-guida Misure di processo 1 HbAC negli ult. 6 mesi 1 PA negli ultimi 6 mesi 1 Colesterolo totale negli ult. 12 mesi 1 BMI negli ult. 6 mesi 1 circonferenza vita negli ult.6 mesi 1 microalbuminuria negli ult.12 mesi 1 esame del piede negli ult. 12 mesi 1 fundus oculi negli ult. 12 mesi Vaccino Influenza negli ult. 12 mesi Vaccino pneumococco negli ult.12 mesi 1 Screening depressione in 12 mesi MCV / RischioDiabeteSC 94 % 91 % 89 % 87 % 96 % 95 % 81 % 73 % 94 % 82 % 94 % 89 % 91 % 89 % 87 % 96 % 95 % n/a 95 % 91 % 90 % 97 % 95 % n/a Percentuali di rispetto dei controlli programmati in base ai Protocolli di assistenza

15 15 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Mean Score p< mesi di follow-up Uno score più basso indica una migliore aderenza 1 Laderenza al trattamento viene misurata con la Compliance Scale di Morisky. Il range dello Score è da 0 a 12. Miglioramento nel Mean Medication Adherence Score (n=805) 1 Risultati Preliminari: Aderenza al trattamento

16 16 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Risultati Preliminari: Stato di salute SF-12 Stato Mentale SF-12 Stato Fisico Norma popolazione generale Italiana Miglioramento dei punteggi SF-12 (n. pz =789) p< mesi di follow-up 1 Ware J et al. 1998;51(11): SF-12® Health Survey è un marchio registrato del Medical Outcomes Trust Norma popolazione generale Italiana 1

17 17 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Soddisfazione del paziente (4) Soddisfazione complessiva (2) Visite del CM a domicilio (5) Benefici del programma (4) Comunicazione con il CM (7) CM performance 22 domande Su 5 campi dindagine

18 18 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Soddisfazione del paziente Survey Administration (anonimo) Prima indagine a 6 mesi 177 questionari dati ai pazienti arruolati da almeno 3 mesi 174 rispondenti Tasso di risposta 98% Indagine finale 1022 questionari consegnati ai partecipanti 964 rispondenti Tasso di risposta 94%

19 19 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Soddisfazione del paziente Il mio CM mi fa partecipare alle decisioni riguardanti le cure

20 20 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Soddisfazione del paziente Da quando partecipo al programma la mia relazione con il medico è …

21 21 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Da quando partecipo al programma la mia capacità di prendere decisioni in merito alla mia salute è… Soddisfazione del paziente

22 22 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Raccomanderebbe la partecipazione al programma ad un familiare o un amico Soddisfazione del paziente

23 23 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Soddisfazione del Care Manager Final version of survey developed collaboratively with local Lecce team Survey Administration Survey response rate = 97% (29/30) Survey Description 61 items covering a range of domains, including: Integration into the GP practice Communications with GPs and Program Coordinators Satisfaction with working with patients Perceptions of program impact on patients Perceptions of training / materials Perceptions of automated tool Home visit experience Overall satisfaction with program Survey Development Initial draft of survey developed by Pfizer Health Solutions and Pfizer Italia 30 CM surveys distributed to all care managers (CMs) during staff meeting CMs instructed to complete survey and return to AUSL in designated mailbox Responses collated and tallied by Pfizer Italia June 6, 2007 July 20, 2007 July 27, 2007 NOTE: Survey Data on File

24 24 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Percezione del Care Manager Stato di salute complessivo del pz. (n=28) Stato funzionale complessivo del pz. (n=27) Aderenza al piano delle cure (n=28) Conoscenza della malattia dei pz. (n=28) Abilità allautogestione dei pz. (n=28) Stili di vita (aderenza alla dieta, fumo, esercizio fisico,) (n=28) Rapporto col MMG (n=29) Accesso agli specialisti (n=29) Soddisfazione modello assistenziale (n=28) Molto migliorato/migliorato Nessuna variazione Peggiorato/molto peggiorato In che misura il progetto Lonardo ha avuto un impato sui pazienti in merito a…

25 25 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Soddisfazione del Care Manager Il numero di pazienti a te assegnati Il lavoro con I MMG nel gruppo Il lavoro con gli altri CMs del progetto Il lavoro con gli altri CMs nel gruppo Il lavoro con i pazienti per migliorare la loro salute Valuta iltuo grado di soddisfazione in merito a … (n=29) Lorario di lavoro La collocazione della medicina di gruppo a te assegnata Il tuo ruolo nel Progetto Leonardo Molto migliorato/migliorato Nessuna variazione Peggiorato/molto peggiorato

26 26 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Raccomandazione ad altri del programma Raccomanda il programma ad altri pazienti Raccomanda il programma ad altri infermieri (n=29) Definitely / probably yesUnsureDefinitely / probably no

27 27 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Soddisfazione dei MMG Final version of survey developed collaboratively with local Lecce team Survey Administration Survey response rate = 93% (79/85) Survey Description 37 items covering a range of domains, including: Knowledge of DM and Project Leonardo Perceptions of Program Impact on GP Practice Perceptions of Program Impact on Patients Effectiveness of Intervention Satisfaction with the Program Perceptions of GP incentives Overall Satisfaction with Program Survey Development Initial draft of survey developed by Pfizer Health Solutions and Pfizer Italia 85 GP surveys distributed to GPs during staff meeting* GPs instructed to complete survey and return to AUSL in designated mailbox Responses collated and tallied by Pfizer Italia June 20, 2007 July 10, 2007 July 26, 2007 *Surveys also delivered to GPs through their colleagues, care managers or fax for those not present at meeting NOTE: Survey Data on File

28 28 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Percezione dellimpatto del programma dei MMG La mia relazione con I pazienti è…(n=79 ) La qualità del tempo trascorso con i pazienti che vi partecipano è…(n=78) Laderenza dei pazienti che vi partecipano ai piani di trattamento da Lei proposti è…(n=79) La coesione tra il personale dellambulatorio è… (n=79) Tutta lassistenza sanitaria erogata dallambulatorio è.. (n=79) Dal momento in cui il programma è iniziato….. Molto migliorato/migliorato Nessuna variazione Peggiorato/molto peggiorato

29 29 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Risultati clinici preliminari: BMI N.B: Circa il 2% dlle misurazioni del BMI sono state eliminate per essere anomale relativamente ai possibili valori (errori di trascrizione, ad es ,) 1130 pazienti p<.001 Pazienti al target

30 30 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Risultati Preliminari : Pressione arteriosa Variazione percentuale dei pz che hanno raggiunto lobiettivo di P.A. ottimale Established CVD (n=853) 9 months 3 Without Established CVD (n=215) 9 months 3 Initial Follow-up p< Mancia G et al Esposti ED et al Mesi tra la valutazione iniziale e lultima 12% - 22% dei paz. ipertesi in Italia raggiungono lobiettivo di P.A. ottimale Percent at goal Diabetes (n=487) 9 months 3 p<.001

31 31 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Risultati Preliminari : Colesterolo Totale MCV conclamata (n=678) 9 months 1 Senza MCV conclamata (n=161) 8 months 1 Initial Follow-up Cambiamento in percentuale dei pz che hanno raggiunto lobiettivo di valori ottimali di Colesterolo Totale p<.001 p<.05 Percent at goal Diabete (n=396) 9 months 1 p< N. di mesi tra la valutazione iniziale e lultima

32 32 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Risultati Preliminari : Colesterolo LDL MCV conclamata (n=532) 9 months 1 Senza MCV conclamata (n=122) 8 months 1 Initial Follow-up 1 N. di mesi tra la valutazione iniziale e lultima p<.001 ns Percent at goal Diabete (n=306) 9 months 1 p<.001 Cambiamento in percentuale dei pz che hanno raggiunto lobiettivo di valori ottimali di LDL - Colesterolo

33 33 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Progetto Leonardo: comunicazione Primo premio assoluto al Forum PA 2007 per la Categoria Educare alla salute 14 presentazioni a Congressi Internazionali 18 presentazioni a Congressi Nazionali

34 34 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Conclusioni Il programma è efficace nel migliorare gli esiti comportamentali, psicosociali e clinici Il modello facilita il coordinamento delle cure tra i professionisti sanitari Migliora la relazione pazienti/professionisti e la soddisfazione dei pazienti Il CM beneficia della relazione MMG/paziente e nel contempo la rafforza Il progetto dimostra la validità di servizi sanitari personalizzati, coordinati e accessibili I risultati confermano la possibilità di una partnership tra pubblico e privato

35 35 Ernesto Mola - ASSIMEFAC ….. un ultimo risultato….. La Regione Puglia intende estendere il modello assistenziale su tutto il territorio regionale. Il recente accordo regionale per la Medicina Generale finanzia il nuovo programma. Con questa iniziativa stiamo cercando di cambiare la relazione tra professionisti sanitari e pazienti: dalla centralità della malattia alla centralità del paziente Niky Vendola, Presidente della Regione Puglia - Gen 2006


Scaricare ppt "1 Ernesto Mola - ASSIMEFAC Ambrogio Aquilino - Agenzia Regionale Sanitaria, Puglia Ernesto Mola - ASSIMEFAC Marina Panfilo, Andrea Musilli, Luigi Rollo."

Presentazioni simili


Annunci Google