La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Giochi Sportivi Studenteschi 2011/2012 Commissione Organizzatrice Regionale C.O.R. 29 Novembre 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Giochi Sportivi Studenteschi 2011/2012 Commissione Organizzatrice Regionale C.O.R. 29 Novembre 2011."— Transcript della presentazione:

1 Giochi Sportivi Studenteschi 2011/2012 Commissione Organizzatrice Regionale C.O.R. 29 Novembre 2011

2 Ordine del giorno 1. Insediamento C.O.R. 2011/2012; 2. composizione e compiti della C.O.R. 3. Centri Sportivi Scolastici (CSS) e Giochi Sportivi Studenteschi (GSS) – Linee Guida 04/08/2009; 4. programmazione fasi territoriali dei GSS.; sinergia organizzativa tra i vari soggetti istituzionali; 5. articolazione in sottocommissioni provinciali e designazione componenti dellorganismo ristretto con compiti operativi; 6. Commissioni Disciplinari; 7. rinnovo del Protocollo dIntesa con Regione Umbria – Assessorato allo Sport; 8. varie ed eventuali.

3 PUNTO 1 ODG Insediamento C.O.R. 2011/2012 La C.O.R. è nominata allinizio dellanno scolastico dal Direttore Generale dellUfficio Scolastico Regionale che la presiede

4 PUNTO 2 ODG Sono membri di diritto della C.O.R. fatta salva la possibilità di delega Gli Assessori Regionali allIstruzione, allo Sport ed alle Politiche Giovanili, in qualità di vicepresidente; il Presidente Regionale del CONI, in qualità di vicepresidente; il Presidente Regionale del CIP; gli Assessori Provinciali allIstruzione, allo Sport ed alle Politiche Giovanili; i Presidenti Regionali delle Federazioni Sportive interessate;

5 i Presidenti Provinciali del CONI della regione; i Coordinatori territoriali di Educazione Fisica e Sportiva (presso lUSR) della regione; un rappresentante dellA.N.C.I.; un rappresentante dei Presidenti delle Consulte Provinciali degli Studenti; I Docenti di Scienze Motorie referenti del Centro Sportivo Scolastico delle Scuole Secondarie di 1° e di 2° grado della regione

6 PUNTO 2 ODG funzioni della C.O.R. La C.O.R. è responsabile dellorganizzazione delle attività legate allo svolgimento dei GSS per le scuole della regione. La C.O.R. costituisce un organismo istituzionale che consente di ottimizzare i necessari rapporti di collaborazione con tutti i soggetti territoriali e locali interessati.

7 PUNTO 2 ODG Le C.O.R. svolgono i seguenti compiti: dal Progetto Tecnico anni precedenti indicono le manifestazioni dei GSS relativamente al proprio livello di competenza e, su indicazione della C.O.N., organizzano le eventuali Finali Nazionali; formulano i programmi delle manifestazioni e organizzano le relative attività rendendo tempestivamente noti i programmi alle Istituzioni scolastiche attraverso i competenti Uffici scolastici territoriali;

8 PUNTO 2 ODG Le C.O.R. svolgono i seguenti compiti: costituiscono al loro interno le commissioni disciplinari ; inviano alla commissione organizzatrice della fase successiva le iscrizioni e organizzano la conseguente partecipazione degli aventi diritto; le schede di iscrizione degli studenti devono essere inviate debitamente compilate; raccolgono le iscrizioni e copia dei risultati delle attività regionali;

9 PUNTO 2 ODG Le C.O.R. svolgono i seguenti compiti: assicurano, anche attraverso sopralluoghi tecnici, lidoneità degli impianti sportivi e delle sedi delle manifestazioni; promuovono e assicurano la partecipazione degli studenti con disabilità … sono particolarmente raccomandate iniziative di sport integrato … nella convinzione che la piena integrazione si realizza più compiutamente partecipando insieme e non accanto …

10 C.O.R. Umbria azioni prioritarie assunzione della responsabilità educativa i GSS come strumento educativo ampliamento della partecipazione degli studenti con disabilità promozione e diffusione della pratica di discipline sportive emergenti (meno note e praticate)

11 … nel concreto… di cosa si occupa la C.O.R. … un rapido sguardo al 2010/2011 …

12 Finali Provinciali Pg-Tr 2011 Discipline Sportive n. studenti partecipanti Corsa Campestre Scuole sec. 1° e 2° gr768 Arrampicata Sportiva Scuole sec. 1° e 2° gr. Rugby Scuole sec. 1° e 2° gr.112 Atletica su Pista Scuole sec. 1° gr. Atletica su Pista Scuole sec. 2° gr. Pallacanestro Scuole sec. 1° gr.48 Pallamano Scuole sec. 2° gr56 Calcio a 5 Scuole sec. 1° gr.32

13 Finali Provinciali Pg-Tr 2011 Discipline Sportive n. studenti partecipanti Pallavolo Scuole sec. 2° gr.48 Pallavolo Femminile Scuole sec. 1° gr.24 Calcio Maschile Scuole sec. 2° gr.30 Pallavolo maschile Scuole sec. 1° gr.24 Pallacanestro Scuole sec. 2° gr.48 Hockey Prato Scuole sec. 1° gr.80 Tennistavolo Scuole sec. 1° e 2° gr.132 Badminton Scuole sec. 2° gr40 Pallamano Scuole sec. 1° gr.56 Tennis Scuole sec. 2° gr.30

14 Finali Provinciali Pg-Tr 2011 Discipline Sportive n. studenti partecipanti Badminton Scuole sec. 1° gr30 Pallatamburello Scuole sec. 1° gr60 Calcio Maschile Scuole sec. 1° gr30 Calcio a 5 Scuole sec. 2° gr.32 Pallapugno Scuole sec. 2° gr.48 Totale1.728

15 Finali Provinciali Pg-Tr 2011 circa 20 Manifestazioni in ciascuna provincia disseminate su tutto il territorio provinciale 19 discipline sportive coinvolte circa studenti partecipanti considerate anche le fasi di qualificazione distrettuali

16 Finali Regionali 2011 Discipline Sportive n. studenti partecipanti Corsa Campestre Narni – Scuole sec. 1° e 2° gr. 190 Arrampicata Sportiva Gualdo Tadino – Scuole sec. 1° e 2° gr. 72 Rugby Perugia – Scuole sec. 2° gr. 90 Scacchi Montefalco – Scuole sec. 1° e 2° gr. 216 Tutte – 10 discipline – Assisi/Bastia Scuole sec. 1° gr 432 Atletica su Pista – Terni Scuole sec. 1° gr. 238 Tutte – 9 discipline – Assisi/Bastia Scuole sec. 2° gr 449 Atletica su Pista Bastia Umbra – Scuole sec. 2° gr 210 Corsa Orientamento Isola Polvese – Scuole sec. 1° e 2° gr. 150 Danza Sportiva Foligno – Scuole sec. 1° e 2° gr 71 TOTALI2.118

17 PUNTO 3 ODG Centri Sportivi Scolastici e Giochi Sportivi Studenteschi Linee Guida sulla riorganizzazione delle attività di Educazione Fisica e Sportiva nelle scuole secondarie di primo e secondo grado 4 Agosto 2009

18 Linee Guida sulla riorganizzazione delle attività di Educazione Fisica e Sportiva azioni prioritarie C.O.R. Umbria assunzione della responsabilità educativa i GSS come strumento educativo ampliamento della partecipazione degli studenti con disabilità promozione e diffusione della pratica di discipline sportive emergenti (meno note e praticate)

19 Centro Sportivo Scolastico struttura organizzativa interna alla scuola deliberata dagli organi collegiali ed inserita nel POF la cui finalità è promuovere ed incentivare la pratica sportiva scolastica attraverso lezioni in orario extracurricolare lattività sportiva non deve essere occasionale né limitata alla esclusiva partecipazione a singole manifestazioni

20 La costituzione del Centro Sportivo Scolastico è necessaria per partecipare ai G.S.S. per acquisire la risorsa finanziaria finalizzata a retribuire le attività complementari di educazione fisica che il MIUR assegna a ciascuna scuola secondo le indicazioni contenute nellintesa MIUR – Sindacati del 31 maggio 2011

21 Costituzione CSS 2011/2012 Provincia di Terni 18/18 scuole secondarie di 1° grado 13/13 scuole secondarie di 2° grado Provincia di Perugia 44/55 scuole secondarie di 1° grado 37/41 scuole secondarie di 2° grado tutte iscritte ai GSS

22 Giochi Sportivi Studenteschi 2011/2012 Progetto Tecnico nota MIUR prot. n del 02 Agosto 2011

23 Progetto Tecnico Documento provvisorio dato lattuale contesto finanziario di riferimento necessità di procedere per fasi programmatorie successive contestualmente allacquisizione di elementi certi in ordine allentità delle risorse utilizzabili

24 Fase di Istituto Attività di avviamento alla pratica sportiva previste e finanziate dallart. 87 del vigente CCNL comparto scuola continuità educativa tra il momento curricolare e quello extracurricolare dellinsegnamento Educazione Fisica e Sportiva i criteri di partecipazione terranno conto dei principi espressi nelle Linee Guida i G.S.S. coinvolgeranno studenti e studentesse … in unattività sportiva strutturata attraverso i Centri Sportivi Scolastici

25 Giochi Sportivi Studenteschi Fasi territoriali, per ora, programmaticamente limitate al livello provinciale Obbligatorietà della costituzione del CSS Progetto CSS inserito nel POF

26 Sport della mente – Dama, Scacchi, Bridge … perseguono il medesimo obiettivo generale del benessere psico-fisico degli studenti, ma attraverso azioni estranee alla motricità … ne consegue che, pur nellassoluto riconoscimento del loro valore educativo … le relative attività si svolgono in una filiera parallela a quella dei GSS e, come tale, non collocabili nellambito degli stessi. Le attività riferibili a tali discipline, sia a livello di istituzione scolastica che territoriale, rientrano in una logica diversa e non possono trovare sostegno, organizzativo e finanziario, nellambito dei GSS.

27 Categorie Scuola secondaria di 1° grado Discipline Atletica Campestre e Pista e Corsa Orientamento: Categoria Ragazzi/e nati/e anni (2001 nei casi di studenti in anticipo scolastico) Categoria Cadetti/e nati/e anni Tutte le altre discipline: Categoria unica Cadetti/e nati/e

28 Scuola secondaria di 2° grado per tutte le discipline Categoria Allievi/e nati/e (1998 nei casi di studenti in anticipo scolastico) Categoria Juniores M/F nati/e

29 Le modalità di partecipazione degli alunni/e in ritardo scolastico (uno/due anni ?!) o in anticipo sono deliberate dalle competenti Commissioni territoriali

30 Fasi di svolgimento Fase dIstituto … il Dirigente Scolastico, con la collaborazione del Docente referente del C.S.S., provvederà a realizzare il progetto didattico-sportivo relativo a tutte le iniziative da proporre agli studenti durante lanno scolastico … Fasi successive distrettuali – interdistrettuali – provinciali – regionali Programmazione COR

31 Finali Nazionali ?????? … ci si riserva di fornire ulteriori disposizioni per leventualità che le risorse finanziarie disponibili consentano, anche in sinergia con altri soggetti istituzionali, la realizzazione di fasi regionali e nazionali

32 Schede tecniche GSS 2011/2012 1° e 2° grado e Norme tecniche e modulistica per Alunni con Disabilità Trasmesse ieri 28 Novembre 2011 con Nota MIUR prot. n del 25/11/2011

33 PUNTO 4 ODG programmazione fasi territoriali G.S.S. Delibera COR: Fasi provinciali: discipline e calendari in base alle adesioni delle scuole Finali regionali: formula organizzativa date e sede/i

34 Delibere COR: individuare i criteri organizzativi sulla base delle risorse disponibili delegare lorganismo ristretto (punto 5 odg) per le procedure organizzative e la relativa calendarizzazione da comunicare alle Istituzioni Scolastiche

35 PUNTO 4 ODG Sinergia organizzativa tra i vari soggetti istituzionali USR Comitati territoriali del CONI e del CIP Regione – Province – Comuni Comitati provinciali e regionali delle Federazioni Sportive interessate Consulta Provinciale degli Studenti

36 Sinergia finanziaria Soggetti Regione Ass. Sport , , , ,00 Province Ass. sanitaria Perugia e Terni Ass. sanitaria Terni 7.600,00 TR – Ass. sanit. PG – 2.800,00 TR – Ass. sanit. PG – 2.500,00 USR , , , ,00 (22.166,30) CONI Reg.le , , , ,00 CONI Prov. PG , , ,00 CONI Prov. TR 8.100, ,16 CIP Prov. Reg. (2.000,00) 3.800, ,00 Federazioni Sport. Giurie Arbitraggi Giurie Arbitraggi Giurie Arbitraggi AVIS Umbria Manifesti/brochures Finali Regionali Manifesti/brochures Finali Regionali Manifesti/brochures Finali Regionali Manifesti/brochures Finali Regionali TOT , , , ,16

37 Sinergia finanziaria Soggetti Regione Ass. Sport , ,00 Province TR – Ass. sanit. PG – 2.800,00 TR – Ass. sanit. PG – 2.500,00 USR31.200, ,00 (22.166,30) Acconto 8.429,16 CONI Reg.le , ,00 CONI Prov. PG , ,00 CONI Prov. TR 8.100, ,16Materiali Premiazioni CIP Prov. Reg , ,00 Federazioni Sport. Giurie Arbitraggi Giurie Arbitraggi AVIS Umbria Manifesti/brochures Finali Regionali Manifesti/brochures Finali Regionali TOT , ,16

38 PUNTO 5 ODG Progetto Tecnico 2010/2011 La C.O.R. potrà articolarsi sul territorio in sottocommissioni provinciali per meglio corrispondere alle esigenze organizzative dellattività Commissione Organizzatrice Provinciale – C.O.P. composta da: Dirigente Ufficio territoriale USR: Ufficio III Perugia – Ufficio IV Terni Assessori Provinciali allIstruzione, allo Sport ed alle Politiche Giovanili Coordinatore territoriale di Educazione Fisica Presidente Comitato Provinciale CONI Presidenti dei Comitati Provinciali delle Federazioni Sportive Presidente Consulta Provinciale degli Studenti Rappresentante dellANCI Docenti di Scienze Motorie/Educazione Fisica esperti nelle discipline sportive Docenti referenti distrettuali

39 Delibera COR Istituire COP oppure delegare organismo ristretto che valuterà, a seconda dei casi, se avvalersi di comitati tecnici ad hoc

40 PUNTO 5 ODG Delibera COR: Nella prima riunione, la COR esprime, al proprio interno, un organismo ristretto con compiti operativi composto da quattro membri nominati con provvedimento del titolare. Di tale organismo fanno necessariamente parte il rappresentante del CONI e quello del CIP

41 PUNTO 6 ODG COMMISSIONI DISCIPLINARI una per ogni sottocommissione, se previste Commissione Disciplinare Provinciale: Coordinatore di Educazione Fisica, che la presiede Un rappresentante del Comitato Provinciale CONI Un rappresentante della Federazione Sportiva interessata Un docente esperto della disciplina Commissione Disciplinare Regionale: Un Coordinatore di Educazione Fisica, nominato dalla C.O.R., che la presiede Un rappresentante nominato dal Comitato Regionale CONI Un rappresentante della Federazione Sportiva interessata Un docente esperto della disciplina

42 PUNTO 7 ODG Protocollo dIntesa Regione – USR – CONI - CIP 2011 / 2012 Uno strumento che rende operativa la sinergia interistituzionale nella regione Se rinnovato, ottavo anno consecutivo Legge regionale 23/09/2009 n. 19 Norme per la promozione e sviluppo delle attività sportive, motorie e ricreative. Modifiche ed integrazioni Supporto economico dellAssessorato allo Sport per Giochi Sportivi Studenteschi ed altre progettualità

43 PUNTO 8 ODG Varie ed eventuali

44 Grazie per la collaborazione!!


Scaricare ppt "Giochi Sportivi Studenteschi 2011/2012 Commissione Organizzatrice Regionale C.O.R. 29 Novembre 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google