La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGETTO ACCOGLIENZA ITC PAOLO DAGOMARI IDEE PER PENSARE UN PERCORSO DI ACCOGLIENZA DEGLI STUDENTI CON CITTADINANZA NON ITALIANA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGETTO ACCOGLIENZA ITC PAOLO DAGOMARI IDEE PER PENSARE UN PERCORSO DI ACCOGLIENZA DEGLI STUDENTI CON CITTADINANZA NON ITALIANA."— Transcript della presentazione:

1 PROGETTO ACCOGLIENZA ITC PAOLO DAGOMARI IDEE PER PENSARE UN PERCORSO DI ACCOGLIENZA DEGLI STUDENTI CON CITTADINANZA NON ITALIANA

2 PREMESSA Come è noto secondo al CM n, 2 del 08/01/2010 (Indicazioni e raccomandazioni per l integrazione di alunni con cittadinanza non italiana) a partire dalla.s 2010/2011 è stato fissato al 30% il tetto delle presenze degli alunni con cittadinanza non italiana presenti in ciascuna classe. La stessa circolare indica che tale limite può essere innalzato o ridotto a seconda dell adeguatezza delle competenze linguistiche.

3 Finalità Nasce quindi l esigenza di progettare un percorso di accoglienza che rispetti le indicazioni ministeriali e permetta di formare classi il più equilibrate possibile

4 Obiettivi Creare una modalità di comunicazione tra la scuola media e superiore che coniughi praticità e dispendio contenuto di energie e offra ai consigli di classe un quadro abbastanza esauriente dei problemi di inserimento che il discente con cittadinanza non italiana potrebbe incontrare. Accoglienza e conoscenza delle famiglie dei nuovi alunni cinesi attraverso modulistica in lingua cinese e assistenza del mediatore durante le iscrizioni

5 DIRIGENTE SCOLASTICO, REFERENTI INTERCULTURA DELLE SCUOLE MEDIE DEGLI ALUNNI CHE SI ISCRIVERANNO ALL ITC DAGOMARI, REFERENTI INTERCULTURA DELLITC DAGOMARI, SEGRETERIA ALUNNI, COMMISSIONE FORMAZIONI CLASSI, MEDIATORE CINESE. Soggetti coinvolti

6 SEGRETERIA Predisposizione degli elenchi dei nuovi iscritti con cittadinanza non italiana

7 DIRIGENTE SCOLASTICO E REFERENTI INTERCULTURA Preparazione del materiale da inviare alle scuole

8 SEGRETERIA E REFERENTI Contatto con la scuola medie con richiesta di compilazione del formulario riguardante la vita scolastica e la partecipazione dei genitori alla vita scolastica

9 Competenze linguisticheSI POC O NO Comprende messaggi riferiti all ambito quotidiano Usa espressioni semplici per comunicare in contesti comunicativi quotidiani Scrive abbastanza correttamente semplici enunciati su se stesso e la sua famiglia Svolge solo test scritti fortemente strutturati ( test a crocette,cloze, abbinamento..) Coglie il senso generale di una lezione, pur non comprendendo tutte le parole Chiede spiegazione di quanto non compreso Scrive testi usando tempi passati e frasi subordinate su argomenti affrontati in classe, pur commettendo errori di interferenza linguistica Segue senza problemi di comprensione le lezioni Comprende il lessico specifico delle discipline Riesce a fornire risposte pertinenti nelle verifiche orali, pur non riuscendo a usare termini specifici Affronta qualsiasi prova scritta pur evidenziando lacune lessicali e strutturali Possiede una competenza linguistica paragonabile a un madrelingua italiano più o meno coetaneo Altro (specificare) Scuola Media………………………………………. Nome e cognome dell alunno/a………………………………………………………………………. Scuole frequentate in Italia ( fare una crocetta ) Scuole elementari 1° 2° 3° 4° 5° Scuole medie 1° 2° 3° Frequenza scolastica regolare irregolare Rapporti scuola – famiglia frequenti saltuari assenti (Attenzione: se lalunno/a è nato in Italia e ha frequentato la scuola regolarmente in Italia,non compilare la parte seguente)

10 REFERENTI Visione dei dati e rilevazione delle difficoltà linguistiche

11 DIRIGENTE SCOLASTICO Eventuale richiesta all ufficio scolastico regionale di poter innalzare il limite del 30%

12 SEGRETERIA, MEDIATORE, REFERENTI Compilazione di un formulario italiano/cinese che il genitore compilerà al momento della conferma di iscrizione

13 COMMISSIONE CLASSI E REFERENTI Raccolte tutte le informazioni, inizio del lavoro della commissione classi

14 REFERENTI Predisposizione di fascicolo individuali degli alunni con scarse o non adeguate conoscenze linguistiche.

15 DataCause (F = frequenza; P = profitto; C = comportam.; A = altro) LetteraTel.Esito 26/10/09F3xxxxxxxxxxIl padre dice che è in Cina e che torna a dicembre 20/11/09PX 03/02/10X ITC P. DAGOMARI - A. S. 2009/10 SCHEDA PERSONALE ALUNNI STRANIERI COGNOME: Hxxxx NOME: Ting Tixxxx SESSO: F INDIRIZZO: Via de Cxxxxxxx, 2 Prato ( N. TEL.: 3xxxxxxxxx(abitaz.; madre); 3xxxxxxxxxx(padre) DATA DI NASCITA: xx/xx/1993 NAZIONALITA: cinese ANNI DI SOGGIORNO IN ITALIA: 9 anni SCUOLA/CLASSE DI PROVENIENZA: Rip. (1 x) OBBLIGO SCOLASTICO (S)/ FORMATIVO (F): F CLASSE: 1° y FREQUENZA CORSO DI ALFABETIZZAZIONE AA. SS. PRECEDENTI/ LIVELLO: SI (per 1 anno, 2° livello) FREQUENZA CORSO DI ALFABETIZZAZIONE A. S. 2009/10/ LIVELLO: NO CONTATTI CON LA FAMIGLIA:


Scaricare ppt "PROGETTO ACCOGLIENZA ITC PAOLO DAGOMARI IDEE PER PENSARE UN PERCORSO DI ACCOGLIENZA DEGLI STUDENTI CON CITTADINANZA NON ITALIANA."

Presentazioni simili


Annunci Google