La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Di Maddalena Crudeli Cittadinanza e partecipazione Democrazia partecipativa e politiche giovanili Liceo Scientifico Galileo Galilei – Voghera 31 marzo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Di Maddalena Crudeli Cittadinanza e partecipazione Democrazia partecipativa e politiche giovanili Liceo Scientifico Galileo Galilei – Voghera 31 marzo."— Transcript della presentazione:

1 di Maddalena Crudeli Cittadinanza e partecipazione Democrazia partecipativa e politiche giovanili Liceo Scientifico Galileo Galilei – Voghera 31 marzo 2009

2 Democrazia diretta e cittadinanza attiva Il popolo inglese crede bensì di essere libero, ma si sbaglia di grosso; non è tale che durante lelezione dei membri del Parlamento: appena questi siano eletti, esso è schiavo, non è più niente. Rousseau

3 di Maddalena Crudeli La Costituzione: sovranità popolare e democrazia diretta Art. 1 La sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. Art. 71…Il popolo esercita liniziativa delle leggi, mediante la proposta, da parte di almeno 50mila elettori, di un progetto redatto in articoli. Art. 75 E indetto referendum popolare per deliberare labrogazione, totale o parziale, di una legge…

4 di Maddalena Crudeli Legge 311/2004 Art.153 … l'istituzione di un Fondo speciale al fine di promuovere le politiche giovanili finalizzate alla partecipazione dei giovani sul piano culturale e sociale nella società e nelle istituzioni, mediante il sostegno della loro capacità progettuale e creativa e favorendo il formarsi di nuove realtà associative nonché consolidando e rafforzando quelle già esistenti.

5 di Maddalena Crudeli Forum Nazionale dei Giovani Art.154 Il 70 per cento della quota del Fondo di cui al comma 153 è destinato al finanziamento dei programmi e dei progetti del Forum nazionale dei giovani, con sede in Roma. Il restante 30 per cento è ripartito tra i Forum dei giovani regionali e locali proporzionalmente alla presenza di associazioni e di giovani sul territorio.

6 di Maddalena Crudeli E in Europa… Articolo 20 (ex articolo 17 del TCE) 1. È istituita una cittadinanza dell'Unione. È cittadino dell'Unione chiunque abbia la cittadinanza di uno Stato membro. La cittadinanza dell'Unione si aggiunge alla cittadinanza nazionale e non sostituisce quest'ultima.

7 di Maddalena Crudeli …atti normativi e programmi europei LIBRO BIANCO SU UNA POLITICA EUROPEA DI COMUNICAZIONE- Commissione Europea 2006 COINVOLGERE I CITTADINI Per riuscire, una politica di comunicazione deve incentrarsi sulle esigenze dei cittadini. Deve pertanto sforzarsi di provvedere agli strumenti e ai servizi – forum per il dibattito e canali di comunicazione pubblica – che diano al maggior numero possibile di persone laccesso allinformazione e lopportunità di far ascoltare la propria voce.

8 Informazione e partecipazione di Maddalena Crudeli

9 Informazione e partecipazione: gli Informagiovani linformazione deve promuove la partecipazione dei giovani come cittadini attivi nella società

10 di Maddalena Crudeli …atti normativi e programmi europei (www.politichegiovanili.it)www.politichegiovanili.it ATTI NORMATIVI DI ORGANISMI EUROPEI ED INTERNAZIONALI IN MATERIA DI GIOVANI Programmi Europei per i giovaniProgrammi Europei per i giovani: Guida Eurodesk alle opportunità promosse dallUnione Europea nel settore della gioventù EUROPA PER I CITTADINI ( ) Your Voice in Europe

11 di Maddalena Crudeli Carta europea Carta europea riveduta della partecipazione dei giovani alla vita locale e regionale (21 maggio 2003) Congresso dei poteri locali e regionali dEuropa

12 di Maddalena Crudeli Cittadini non si nasce ma si diventa. Le parole-chiave della Carta di Montecatini. Contesto Identità Libertà Differenze Partecipazione Democrazia Giustizia Rete

13 di Maddalena Crudeli …parole- chiave Diogene PartecipazioneDifferenzeIdentità

14 IL CONTESTO EDUCATIVO DI OGGI Il futuro non è più una rassicurante Il futuro non è più una rassicurante promessa di miglioramento delle promessa di miglioramento delle condizioni per tutti, ma assume i toni di condizioni per tutti, ma assume i toni di incertezza e di minaccia (ad. es. le incertezza e di minaccia (ad. es. le nuove paure dei genitori per i figli), con nuove paure dei genitori per i figli), con una complessiva carenza di una complessiva carenza di prospettive del contesto politico prospettive del contesto politico sociale generale. sociale generale. Ciò provoca una maggior insicurezza Ciò provoca una maggior insicurezza e ansia sociale, oggi percepibile un e ansia sociale, oggi percepibile un po ovunque. po ovunque. di Maddalena Crudeli

15 Differenze Articolo sul multiculturalismo di diogene di Maddalena Crudeli

16 Come costituire unassociazione giovanile Sul sito ASSOCIAZIONISMO IN TASCA": LA GUIDA DELLA REGIONE PIEMONTE

17 di Maddalena Crudeli Partecipare alla vita istituzionale

18 Partecipare alla vita istituzionale

19 La polis di domani Articolo di campagnoli Programma europeo la città ideale di Maddalena Crudeli

20 La partecipazione nella scuola La giornata di oggi

21 di Maddalena Crudeli Alcuni siti mlhttp://www.albachiara.org/Rete.ht ml ml ml l_id=IT l_id=IT i.com/ i.com/ ndex_it.htm ndex_it.htm

22 di Maddalena Crudeli Bibliografia G. Baumann, Lenigma multiculturale, Il Mulino, Bologna, G. Baumann, Lenigma multiculturale, Il Mulino, Bologna, J. Habermas, Ch. Taylor, Multiculturalismo. Lotte per il riconoscimento, Feltrinelli, Milano, Luca Baccelli... [et al.] ; a cura di Danilo Zolo ; postfazione di Stefano Rodotà, La cittadinanza: appartenenza, identità, diritti, Laterza, Thomas More, Utopia. Aristotele, Politica.


Scaricare ppt "Di Maddalena Crudeli Cittadinanza e partecipazione Democrazia partecipativa e politiche giovanili Liceo Scientifico Galileo Galilei – Voghera 31 marzo."

Presentazioni simili


Annunci Google