La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UFFICIO IV ex-DGRUERI II GIORNATA INFORMATIVA 3 ottobre 2013 Roma, Ministero della salute Viale Giorgio Ribotta, 5 Sala Turina.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UFFICIO IV ex-DGRUERI II GIORNATA INFORMATIVA 3 ottobre 2013 Roma, Ministero della salute Viale Giorgio Ribotta, 5 Sala Turina."— Transcript della presentazione:

1 UFFICIO IV ex-DGRUERI II GIORNATA INFORMATIVA 3 ottobre 2013 Roma, Ministero della salute Viale Giorgio Ribotta, 5 Sala Turina

2 IL CONSIGLIO DEUROPA

3 STRUTTURA Il Consiglio dEuropa è unorganizzazione internazionale, istituita nel 1949 per proteggere e promuovere il patrimonio comune di ideali e lo sviluppo socio/economico dei Paesi europei. Costituita adesso da 47 Stati: in qualità di aderenti (28 Stati dellUE con il recente ingresso della Croazia; 12 Stati sorti dallo smembramento dellex Unione Sovietica e dellex-Jugoslavia; 3 Stati dello S.E.E. - Islanda, Norvegia e Liechtenstein; i mini Stati di Andorra, Monaco, San Marino; Svizzera e Turchia). Integrata da 6 Stati osservatori: Canada, Città del Vaticano, Giappone, Israele, Messico e U.S.A.

4 FINALITA ED OBIETTIVI La finalità di fondo del Consiglio dEuropa riguarda la creazione di uno spazio comune di democrazia e legalità, a tutela di valori fondamentali, lascito dellEuropa moderna: diritti umani, democrazia e preminenza del diritto. In questa cornice, gli obiettivi perseguiti sono: protezione dei diritti umani, del pluralismo democratico e dello stato di diritto; sviluppo di unidentità culturale europea e tutela delle diversità; soluzioni comuni alle sfide sociali europee; consolidamento della democrazia con processi organici di riforma politica e costituzionale.

5 REVISIONE DEL MANDATO Nel 2005, a Varsavia il Summit di Capi di Stato e di Governo ha preso atto dei recenti passaggi storici (crollo del Muro di Berlino nel 1989) e di alcuni conflitti irrisolti per rimodulare gli obiettivi dellorganizzazione. Gli elementi aggiornati del mandato sono i seguenti: tutela dei diritti delluomo, della democrazia e dello Stato di diritto; potenziamento della tutela dei diritti umani, a supporto della Corte europea di Strasburgo; coinvolgimento degli Stati e della società civile per una democrazia e governance efficaci; rafforzamento dello Stato di diritto in Europa; estensione dellapplicazione delle Convenzioni del Consiglio dEuropa; sostegno consolidato dellidentità ed unità europea; edificazione di società solidali e lotta allesclusione sociale; prevenzione e contrasto del terrorismo e di altri fenomeni (corruzione, crimine organizzato, reati informatici, tratta degli esseri umani); lotta allintolleranza e discriminazione; azioni in cooperazione con altre istituzioni.

6 ORGANIZZAZIONE La struttura del Consiglio dEuropa comprende diversi organi istituzionali: COMITATO DEI MINISTRI: organo formato dai Ministri degli Esteri degli Stati aderenti o dai loro rappresentanti permanenti a Strasburgo. Il Comitato fissa gli indirizzi politici ed approva il bilancio preventivo insieme al programma delle attività del Consiglio dEuropa. ASSEMBLEA PARLAMENTARE: organo consultivo, formato dai membri dei Parlamenti degli Stati membri, che esprime voti e formula raccomandazioni al Comitato dei Ministri. Esso ha poteri di approvazione dei Trattati e concorre alla stesura del quadro legislativo condiviso a livello europeo. l Consiglio dEuropa ha il proprio quartier generale a Strasburgo, dove lavorano persone. Il Consiglio dEuropa comprende uffici esterni e di collegamento con altre organizzazioni internazionali. I Centri europei della gioventù a Strasburgo e a Budapest offrono formazione ai giovani in materia di democrazia e diritti umani.

7 ORGANIZZAZIONE SEGRETARIO GENERALE: organo monocratico eletto dallAssemblea Parlamentare con mandato di 5 anni. Responsabile della pianificazione strategica e della gestione del programma di lavoro del Consiglio dEuropa. Ha poteri di gestione del bilancio che in riferimento allesercizio 2013 ammonta a Eu. Si affianca ad un Vice Segretario e utilizza uno staff permanente superiore a 2000 unità e utilizza anche altri uffici in Europa.

8 ORGANIZZAZIONE CONGRESSO DELLE AUTORITA REGIONALI E LOCALI: istituzione che rappresenta le istanze di regioni e municipalità, e nella quale vengono trattati problemi comuni, vengono scambiate le esperienze e vengono sviluppate azioni conseguenti. Lorgano opera per consolidare la democrazia e migliorare lerogazione dei servizi a livello regionale e locale.

9 ORGANIZZAZIONE COMMISSARIO PER LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI: istituzione monocratica indipendente responsabile per la promozione delleducazione, la tutela della coscienza e il rispetto dei diritti umani negli Stati aderenti al Consiglio dEuropa. Il Commissario esercita una decisiva azione di prevenzione e di monitoraggio sul rispetto dei diritti umani.

10 ORGANIZZAZIONE CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELLUOMO La Corte, con sede a Strasburgo, è il solo organo autenticamente giudiziario istituito dalla Convenzione europea dei Diritti dellUomo. È composta da un giudice per ogni Stato Parte della Convenzione e garantisce, in ultima istanza, il rispetto, da parte degli Stati contraenti, degli obblighi derivanti dalla Convenzione. A partire da novembre 1998, la Corte funziona su base permanente. Il collegio giudicante (ripartito in Camere e Grande Camera) decide su ricorsi degli Stati e delle persone fisiche a prescindere dalla loro nazionalità. La Corte ha competenza su liti sorte riguardo allinterpretazione ed applicazione della Convenzione sulla salvaguardia dei diritti delluomo e delle libertà fondamentali. Le decisioni della Corte si rivolgono agli Stati membri e la loro esecuzione è vigilata dal Comitato dei Ministri del Consiglio dEuropa.


Scaricare ppt "UFFICIO IV ex-DGRUERI II GIORNATA INFORMATIVA 3 ottobre 2013 Roma, Ministero della salute Viale Giorgio Ribotta, 5 Sala Turina."

Presentazioni simili


Annunci Google