La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Adolescenti e sessualità ASL TO 4 EX ASL 9 DI IVREA (TO) DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Educazione Sanitaria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Adolescenti e sessualità ASL TO 4 EX ASL 9 DI IVREA (TO) DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Educazione Sanitaria."— Transcript della presentazione:

1 Progetto Adolescenti e sessualità ASL TO 4 EX ASL 9 DI IVREA (TO) DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Educazione Sanitaria

2 2 Lex ASL 9 di Ivrea è impegnata in un progetto di prevenzione sulla sessualità nelle scuole medie superiori realizzato con continuità a partire dallanno scolastico 1997/98. Il progetto prevede un intervento sei ore da parte di un operatore dellex ASL 9 nelle classi seconde con la finalità di: Informare gli studenti sullo spazio adolescenti attivato allinterno dei consultori familiari dellex ASL 9. Aumentare le conoscenze degli studenti sui temi della contraccezione e della prevenzione delle Malattie Sessualmente trasmesse (MST). Durante ogni anno scolastico gli interventi di sensibilizzazione coinvolgono circa 55 classi (360 ore di attività da parte degli operatori dellex ASL 9).

3 3 Nellex ASL 9 partecipa a questo progetto un gruppo di lavoro di 20 operatori (assistenti sanitarie, infermieri professionali, ostetriche e medici) afferenti a strutture territoriali e ospedaliere,coordinati dal servizio di Educazione Sanitaria, che è assegnato al Dipartimento di Prevenzione.

4 4 Le finalità è stata : n Sensibilizzare gli operatori dellex ASL 9 e gli insegnanti delle scuole medie superiori sul loro ruolo di attori della prevenzione tra gli studenti. n Aumentare le conoscenze degli operatori dellex ASL 9 e gli insegnanti delle scuole medie superiori sulle molteplici dimensioni della sessualità in adolescenza. n Individuare strategie comunicative adeguate per affrontare i temi della sessualità con gli adolescenti. Percorso formativo Adolescenti e comportamenti sessuali a rischio: le possibili strategie di prevenzione (2005) in collaborazione con il Laboratorio di Psicologia dello sviluppo dellUniversità di Torino

5 5 Il Servizio di Educazione Sanitaria dellex ASL 9 ha partecipato al gruppo di progetto Adolescenti e comportamenti a rischio organizzato dalla Regione Piemonte in collaborazione con il Laboratorio di Psicologia dello sviluppo del Dipartimento di Psicologia dellUniversità di Torino

6 6 Percorso formativo nel 2007 e nel 2008 La prevenzione e le metodologie di didattica attiva per operatori dellex ASL 9 con la finalità di n individuare strategie comunicative e metodologie didattiche adeguate per affrontare i temi della prevenzione con gli adolescenti; approfondire alcune tecniche specifiche (brainstorming,role- playing, circle time, studio di casi, questionari e test stimolo).

7 7 Metodologia di intervento Loperatore sanitario nel contesto classe si presenta come: n esperto su tematiche specifiche, n non ha un mandato valutativo, n attiva le riflessioni degli studenti ed è bene che trasmetta messaggi in chiave positiva e conoscenze in modo chiaro e coerente, senza ignorare le emozioni di chi ascolta.

8 8 Le scuole medie superiori Caluso Liceo scientifico Piero Martinetti Istituto professionale C. Ubertini Castellamonte Scuola dArte F. Faccio Cuorgnè ISIS XXV Aprile Ivrea Casa di Carità Arti e Mestieri ISIS G. Cena ITIS C. Olivetti e IPSIA M. Olivetti Liceo scientifico A. Gramsci Rivarolo Canavese ISIST Aldo Moro

9 9 Valutazione Anno scolastico 2006/ questionari pervenuti (somministrati post-intervento agli studenti in anonimato) Ritieni che affrontare argomenti riguardanti la sessualità alla scuola media superiore sia utile? Sì % No 19 Ritieni che sia utile il contributo di operatori sanitari dellASL 9 nellaffrontare questi argomenti? Sì % No 41 Durante gli incontri in classe con l operatore dellASL 9 hai potuto esprimere il tuo punto di vista? Sì % No 102.

10 10 Gli incontri con l operatore dellASL 9 ti hanno permesso di chiarire dei dubbi sugli argomenti trattati? Puoi fare un esempio? Sì % No 130 Contraccettivi 254 MST 179 In riferimento alle informazioni ricevute dalloperatore dellASL 9 sulla contraccezione e sulla prevenzione delle MST, ti sono venute in mente delle riflessioni? Quali? Sì % No 490 Necessità di proteggersi 168 Ho riflettuto sulle MST 17 E importante conoscere bene questi argomenti, essere informati per evitare errori 13 Prima di questi incontri eri informato/a sullesistenza di uno spazio adolescenti allinterno dei consultori familiari dellASL 9 ? Sì % No 505.

11 11 Secondo te questo spazio adolescenti è utile ai ragazzi della tua età? Perché? Sì % No 65 chiarire dubbi 193 aiuto 134 informazioni 106 Si può parlare in libertà, senza imbarazzo e senza essere giudicati 86 Informazioni/chiarire dubbi con persone esperte 61 Informazioni/chiarire dubbi senza coinvolgere i genitori 56 E importante il rispetto della privacy 16 Non ci sono molte persone con cui si possono affrontare questi argomenti 4 Così i giovani si possono tutelare in maniera autonoma e sicura 4 NO non ci va nessuno 9 non serve 2 per vergogna non si va 2 Hai delle proposte e/o osservazioni da fare? E stato interessante/esauriente/utile 65 Va bene così 23 Anticipare gli incontri 30 La scuola deve continuare a organizzare questi incontri 6 Si chiedono cose che allinsegnante non si chiedono 1 Ora mi sento più sicura 1.

12 12 Progetto Sessualità ed educazione tra pari Obiettivi: n Introdurre la peer education sui temi della sessualità in alcune scuole medie superiori. n Costituire un gruppo di peer educator capaci di realizzare attività di prevenzione dei comportamenti sessuali a rischio tra gli studenti e facilitare laccesso dei coetanei allo spazio adolescenti attivato allinterno dei consultori familiari dellASL TO 4. Hanno aderito al progetto lISIS G. Cena e il liceo scientifico A. Gramsci di Ivrea. Il progetto è stato realizzato dallex ASL 9 di Ivrea durante gli anni scolastici 2006/07, 2007/08 e 2008/09 in collaborazione con la società di formazione, comunicazione e ricerca sociale Eclectica di Torino.


Scaricare ppt "Progetto Adolescenti e sessualità ASL TO 4 EX ASL 9 DI IVREA (TO) DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Educazione Sanitaria."

Presentazioni simili


Annunci Google