La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Luisa Neri 1 SITI INTERNET delle SCUOLE NUOVE INIZIATIVE DI SUPPORTO E FORMAZIONE IN PROVINCIA DI VARESE Varese, 22 maggio 2006 ore 11 Aula Magna, Liceo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Luisa Neri 1 SITI INTERNET delle SCUOLE NUOVE INIZIATIVE DI SUPPORTO E FORMAZIONE IN PROVINCIA DI VARESE Varese, 22 maggio 2006 ore 11 Aula Magna, Liceo."— Transcript della presentazione:

1 Luisa Neri 1 SITI INTERNET delle SCUOLE NUOVE INIZIATIVE DI SUPPORTO E FORMAZIONE IN PROVINCIA DI VARESE Varese, 22 maggio 2006 ore 11 Aula Magna, Liceo Manzoni

2 Luisa Neri 2 SITI INTERNET delle SCUOLE Realizzare e gestire il sito web dellistituzione scolastica - Quadro di riferimento -

3 Luisa Neri 3 Il sito della scuola ! Come dovrebbe essere? Da dove cominciamo? Come si fa? / Chi lo fa? Come lo aggiorniamo? Come lo sistemiamo?

4 Luisa Neri 4 Il sito della scuola = ? reale canale di comunicazione della scuola verso lesterno – tra gli interni immagine della realtà della scuola specchio virtuale della realtà della scuola possibile (potente) vetrina un servizio agli utenti

5 Luisa Neri 5 Il sito della scuola Da dove cominciare? Per fare un sito di qualità non è sufficiente avere le competenze tecniche per creare pagine web! Sito = prodotto di comunicazione indispensabile una progettazione a monte – uno studio – una realizzazione consapevole

6 Luisa Neri 6 Il sito della scuola indispensabile fase di (ri) progettazione : 3 piani: 1. progettazione contenuti 2. progettazione organizzazione 3. sviluppo tecnico COSA CHI COME

7 Luisa Neri 7 Il sito della scuola COSA Piano di fattibilità Espressione di tutte le componenti brainstorming desiderata Aree e sottoaree per affinità logica Mappa concettuale reticolare Livello superiore macroaree - Voci indice menu Per ogni tipo di contenuto analizzare la ricaduta organizzativa – sostenibile? Che vita hanno? Frequenza aggiornamento Chi li fornisce? Soggetti coinvolti Formato digitale? quanto lavoro? Fondi? (compresa fase 3) Statici/dinamici - Implicazioni tecniche? CONTENUTI EFFETTIVI - immediati - a breve termine - a medio termine - a lungo termine CONTENUTI IPOTIZZATI 1. progettazione contenuti 2. progettazione organizzazione interna

8 Luisa Neri 8 Il sito della scuola CHI COME Soggetti coinvolti referenti per le varie aree responsabili del sito Comunicazione interna: tra chi – come - quando (protocollo di lavoro) 2. progettazione organizzazione interna 3. sviluppo tecnico presentazione al Collegio Docenti

9 Luisa Neri 9 Il sito della scuola COME Ci sono le competenze per farlo ? Quali supporti sono messi a disposizione ? Ci sono fondi ? Coinvolgere gli studenti ? Ci sono dei parametri a cui bisogna attenersi? Come si giudica la Qualità di un sito ? 3. sviluppo tecnico

10 Luisa Neri Usabile 2. Leggibile 3. Accessibile Elementi di Qualità di un sito web (scolastico e non) A PARI MERITO ! COME

11 Luisa Neri 11 Elementi di una pagina web Elementi visivi: TESTO - GRAFICA Elementi strutturali: Usabilità Leggibilità Accessibilità

12 Luisa Neri 12 Elementi di Qualità adeguatezza e correttezza tecnica Pagine veloci da scaricare File con formati universali Senza errori di collegamenti o di altre funzionalità soddisfazione Lutente trova qualcosa vicino alle sue aspettative comprensibilità e chiarezza comunicativa Struttura della pagina/del sito funzionali a orientare Stile comunicativo 1. Usabile Usabilità: interazione utente–sito: uso efficace, efficiente, soddisfacente su 3 livelli: (M. Boscarol, Ecologia dei siti web)

13 Luisa Neri 13 Struttura pagina/sito logo testata menu principale / info di servizio menu sezioni (sinistra/ destra) contenuto footer Elementi di Qualità

14 Luisa Neri 14 Elementi di Qualità 2. Leggibile Per tutti i destinatari – tutti/quale tipologia di utente – termini semplici - di uso comune - di rapida comprensione Percorribile con lo sguardo : – Titoli - informazioni essenziali allinizio - parole chiave – larghezza dei testi - elenchi - buon contrasto – maiuscolo/sottolineato - font standard per lo schermo – testi non troppo lunghi Ipertesto ben organizzato – Aree distinte, autonome ma contestualizzate – Link testuali – significativi - brevi – non troppi ….. – Contenuto in rilievo: sintetico - preciso - concreto - nuovo media- nuovi progettisti– nuova lettura

15 Luisa Neri 15 Elementi di Qualità 3. Accessibile Cosè laccessibilità Un contenuto è accessibile quando può essere usato da persone con disabilità (dal glossario delle WCAG 1.0) La forza del Web sta nella sua universalità. Laccesso da parte di chiunque, indipendentemente dalle disabilità, ne è un aspetto essenziale (pensiero di Tim Berners-Lee, usato come motto del WAI – Web Accesibility Initiative) attenzione alle persone con disabilit à attenzione all universalit à dell accesso = non escludere nessuno Beneficiari ?

16 Luisa Neri 16 beneficiari istituzionali persone con disabilità che influenzano la capacità di accedere al web: – cecità – ipovisione/cecità ai colori – sordità – mancanza o impossibilità di usare gli arti superiori – dislessia – epilessia – ritardo mentale ulteriori numerose altre categorie di utenti: – Chi ha normali problemi della vista (miopi, presbiti,cataratta, anziani) – Chi naviga utilizzando programmi obsoleti – Chi dispone di hardware obsoleto e connessioni lente – Chi usa sistemi e periferiche poco comuni – Chi dispone di scarsa o nulla preparazione informatica – Chi dispone di un livello culturale basso o bassissimo – Chi parla un altra lingua beneficiari effettivi i loro ausili Beneficiari dellaccessibilità

17 Luisa Neri 17 Cosè laccessibilità Proprietà di una pagina web = capacità di permettere a chiunque di fruire delle informazioni indipendentemente da capacità fisiche e strumenti Disciplina = insieme delle linee guida e delle tecniche di sviluppo, per la creazione di siti privi di barriere digitali allaccesso Barriere digitali causate da errori di sviluppo – Es.: testo informativo esclusivamente in forma grafica brano audio con informazioni non disponibili in trascrizione testuale testi lunghi e complessi a caratteri microscopici istruzioni per compilazione di moduli in formato che richiede linstallazione di un programma aggiuntivo testi esplicativi in lingua italiana, con parole chiave per la comprensione in inglese per evitare

18 Luisa Neri 18 Devono i siti scolastici essere completamente accessibili? Valutazione ed equilibrio regolamenti di attuazione della legge Stanca moderazione e intelligenza Alcuni esempi e spunti di valutazione: bambini delle elementari / esigenze didattiche pagine istituzionali educazione e informazioni di base per studenti di grado più elevato

19 Luisa Neri 19 Usabile Leggibile Accessibile Quindi, ricapitolando … Elementi per un buon sito (scolastico e non) SI DEVE?

20 Luisa Neri 20 SI DEVE? …SI PUÒ !


Scaricare ppt "Luisa Neri 1 SITI INTERNET delle SCUOLE NUOVE INIZIATIVE DI SUPPORTO E FORMAZIONE IN PROVINCIA DI VARESE Varese, 22 maggio 2006 ore 11 Aula Magna, Liceo."

Presentazioni simili


Annunci Google