La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TURNAROUND Fattori di crisi aziendali E strategie di uscita dalla crisi. Docente Prof. Edoardo Sabbadin.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TURNAROUND Fattori di crisi aziendali E strategie di uscita dalla crisi. Docente Prof. Edoardo Sabbadin."— Transcript della presentazione:

1 TURNAROUND Fattori di crisi aziendali E strategie di uscita dalla crisi. Docente Prof. Edoardo Sabbadin

2 Fattori di crisi aziendali Le strategie corporate devono fronteggiare crisi non solo congiunturali TURNAROUND strategia per fronteggiare una crisi processo di risanamento economico- finanziario e di rivitalizzazione.

3 Fattori di crisi aziendali Il concetto di turnaround va distinto da altri concetti: Downsizing o corporate restructuring Reengineering o BPR business process Reengineering

4 Fattori di crisi aziendali Downsizing o corporate restructuring Reengineering o BPR business process Reengineering possono riguardare semplici difficoltà gestionali e non crisi incentrati sullorganizzazione, su accorpamenti e riduzione di attività riduzione programmata dei posti di lavoro

5 Fattori di crisi aziendali Tre fondamentali situazioni di crisi: 1.Domanda 2.Inefficacia 3.inefficienza

6 Fattori di crisi aziendali Tre fondamentali situazioni di crisi: 1.Domanda 2.Inefficacia 3.Inefficienza Di soluto legata a fasi di maturità del settore. Si manifesta con una riduzione delle vendite, per evoluzione tecnologia e consumatore. Può scatenare price competition.

7 Fattori di crisi aziendali Tre fondamentali situazioni di crisi: 1.Domanda 2.INEFFICACIA 3.Inefficienza Sovente per conflitti tra management e proprietà (nelle grandi imprese) e cambio generazionale della proprietà direzionale (in genere nelle piccole imprese).

8 Fattori di crisi aziendali Tre fondamentali situazioni di crisi: 1.Domanda 2.inefficacia 3.INEFFICIENZA Quando i costi sono superiori a quelli dei diretti concorrenti. A causa: 1.Obsolescenza impianti 2.Eccessi di personale 3.Inefficienza nella gestione funzionale

9 STRATEGIE DI USCITA DALLA CRISI Le vie di uscita dalla crisi sono due: 1.Ristrutturazione stragiudiziale (workout) 2.Risanamento gestionale.

10 STRATEGIE DI USCITA DALLA CRISI Le vie di uscita dalla crisi sono due: 1.Ristrutturazione stragiudiziale (workout) Ai creditori viene richiesto la rinuncia a parte dei crediti a fronte della possibilità di acquisire il controllo del processo di risanamento.

11 STRATEGIE DI USCITA DALLA CRISI Le vie di uscita dalla crisi sono due: 2. Risanamento gestionale. Si ritiene che limpresa possa farcela da sola.

12 Fattori di crisi aziendali Per uscire dalle situazioni di crisi da 1.Domanda Differenziazione e ricerca di nuovi segmenti per aumentare le quote di mercato Dismissione di business maturi ed entrata in nuove ASA.

13 Fattori di crisi aziendali Tre fondamentali situazioni di crisi: 1.Domanda 2.INEFFICACIA 3.Inefficienza Sovente per conflitti tra management e proprietà (nelle grandi imprese) e cambio generazionale della proprietà direzionale (in genere nelle piccole imprese).

14 Fattori di crisi aziendali Per uscire da crisi: inefficacia manageriale Sovente si acquisiscono allesterno le competenze distintive necessarie. Per acquisire conoscenze è possibile ricorrere anche ad alleanze strategiche.

15 Fattori di crisi aziendali Tre fondamentali situazioni di crisi: 1.Domanda 2.inefficacia 3.INEFFICIENZA Quando i costi sono superiori a quelli dei diretti concorrenti. A causa: 1.Obsolescenza impianti 2.Eccessi di personale 3.Inefficienza nella gestione funzionale

16 Per uscire da situazioni di crisi da INEFFICIENZA 1.Obsolescenza impianti: innovazioni di processo e poi di prodotto 2.Eccessi di personale 3.Inefficienza nella gestione funzionale Ridurre i costi mediante economie di scale, scopo… Ricollocare le risorse tra le varie unità organizzative (riassegnare i ruoli, introduzione di sistemi di controllo, flessibilizzazione delle strutture produttive e esternalizzazione di alcune attività)

17 CONDIZIONI PER LUSCITA DALLA CRISI Analisi della situazione Piano di risanamento condiviso Nel successo del turnaround è fondamentale la fiducia con tutti gli attori coinvolti (stakeholder). Un altro fattore di successo è la combinazione di fattori di breve con fattori di lungo.

18 LA GESTIONE DELLE CRISI IMPROVVISE Pensate ad incidenti industriali, linquinamento, o per esempio la caduta di un aereo. Per esempio una petroliera che inquina unarea protetta….. Un numero crescente di imprese predispone piani di emergenza. Sono sorte anche società di P.R. specializzate nel crisis management.


Scaricare ppt "TURNAROUND Fattori di crisi aziendali E strategie di uscita dalla crisi. Docente Prof. Edoardo Sabbadin."

Presentazioni simili


Annunci Google