La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT) IL BILANCIO DI ESERCIZIO Delle Società di Capitali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT) IL BILANCIO DI ESERCIZIO Delle Società di Capitali."— Transcript della presentazione:

1 Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT) IL BILANCIO DI ESERCIZIO Delle Società di Capitali

2 Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT) Il bilancio di esercizio deve essere redatto dallorgano amministrativo Conoscitiva Assolve le seguenti funzioni Informativa Di controllo I responsabili dellazienda vengono a conoscenza dei risultati della gestione I terzi: finanziatori, banche, clienti, fornitori, investitori, enti pubblici, ecc. vengono a conoscenza della situazione aziendale Gli enti ed organi preposti, Collegio sindacale, Società di revisione, Consob ecc. controllano il rispetto dellatto costitutivo e della legge.

3 Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT) Il Bilancio di esercizio Deve rappresentare La Situazione patrimoniale La Situazione Finanziaria La Situazione Economica Dellazienda I componenti del Patrimonio alla fine dellesercizio I componenti del Patrimonio alla fine dellesercizio I fondi liquidi, i crediti, i debiti, gli altri componenti finanziari del Patrimonio esistenti alla fine dellesercizio I costi, i ricavi ed risultato di esercizio

4 Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT) Il Bilancio di esercizio da art a art bis Codice civile

5 Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT) Alla base del processo di formazione del Bilancio il Codice Civile pone una Chiarezza Chiarezza Clausola generale che prevede Nella compilazione del Bilancio di Esercizio Il Bilancio deve essere comprensibile Il Bilancio deve indicare e rappresentare valori realistici Il Bilancio deve essere redatto in buona fede senza intenzioni scorrette Verità Verità Correttezza Correttezza

6 Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT) Principi di redazione del bilancio Principio della continuità dellattività aziendale Principio della prudenza Principio della competenza Principio della costanza Principio della valutazione separata Il Codice Civile fissa dei Si riferisce ad unazienda destinata a continuare e non liquidata o ceduta Si indicano solo gli utili realizzati ma si deve tener conto delle perdite anche se presunte Elementi eterogenei vanno valutati separatamente Proventi e oneri sono rilevati se maturati e indipendentemente dalla data di incasso o pagamento I criteri di valutazione non possono essere modificati. E importante per consentire la comparabilità temporale dei dati di bilancio

7 Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT) Il Bilancio, come sistema informativo, prevede i seguenti documenti Bilancio Di Esercizio Relazione sulla gestione Relazione dellorgano di controllo Relazione dellorgano di controllo contabile Altri Documenti Stato patrimoniale Conto economico Nota integrativa Rendiconto Finanziario Variazioni di patrimonio Netto

8 Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT) Il Bilancio vero e proprio è formato da 3 parti imprescindibili Stato Patrimoniale Conto economico Il codice civile ne stabilisce obbligatoriamente struttura e schemi; le voci e lordine con cui queste devono apparire, al fine di favorire la comparabilità, devono essere cosi come stabilito. Nota Integrativa

9 Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT)

10 Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT)


Scaricare ppt "Prof. Umberto Conticiani – ITCG C. A. Dalla Chiesa – Montefiascone (VT) IL BILANCIO DI ESERCIZIO Delle Società di Capitali."

Presentazioni simili


Annunci Google