La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORSO ALLIEVO ALLENATORE 2013 formatore: CESARE RIVA MODULO 2 ARRESTI, PARTENZE, PALLEGGIO SAB 18 MAGGIO 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORSO ALLIEVO ALLENATORE 2013 formatore: CESARE RIVA MODULO 2 ARRESTI, PARTENZE, PALLEGGIO SAB 18 MAGGIO 2013."— Transcript della presentazione:

1 CORSO ALLIEVO ALLENATORE 2013 formatore: CESARE RIVA MODULO 2 ARRESTI, PARTENZE, PALLEGGIO SAB 18 MAGGIO 2013

2 ARRESTO 1 TEMPO TECNICA saltello prima di arrestarsi atterrare su entrambi i piedi…AVAMPIEDI piedi larghi quanto spalle caviglia e ginocchia piegate peso corpo distribuito su entrambi i piedi testa alta e busto eretto TATTICA Quando velocità di corsa non è elevata, in modo da mantenere o recuperare subito giusto equilibrio

3 ARRESTO 2 TEMPI TECNICA: Primo piede poggia a terra con tallone e rallenta la corsa..il peso cade su questo piede Il secondo piede appoggia con avampiede e da equilibrio Caviglie e ginocchia piegate Peso distribuito su entrambi i piedi TATTICA Quando velocità di corsa è elevata, per mantenere o recuperare lequilibrio migliore in situazioni dinamiche (es contropiede, tagli spazi larghi, Uscita dai blocchi) PIEDE PERNO INTERNO = restringe lo spazio tra dif e attaccante PIEDE PERNO ESTERNO = allarga lo spazio (es vs la zona) ARRESTO ROVESCIO (est.int) per chiusure in area

4 PARTENZE PARTENZA INCROCIATA Passo incrociato (ad es mano destra piede sinistro) Mano dietro la palla Far cadere la spalla Palla e piede a terra insieme Spinta con piede perno Palleggio oltre la difesa Protezione palla con parte interna corpo Tattica: spazio libero da difesa..la prima da insegnare..piu veloce ed efficace !

5 PARTENZA OMOLOGA Passo diretto con il piede guida laterale e leggermente avanti (non aprire troppo il compasso !) Palleggio con mano esterna contemporaneamente al passo Mano dietro la palla Spinta con piede perno Protezione palla con mano interna Tattica: spazio libero da difesa (nb: a livello evoluto difese giocano anche vs il perno)

6 PARTENZA REVERSE Giro sul piede perno Passo per tagliare fuori la difesa (girare la testa) Palleggio con mano lontana Tattica: contatto con corpo Usata soprattutto in post basso

7 PALLEGGIO PRENDERE VANTAGGIO 1.Battere un avversario 2.Penetrare tra due avversari vs la difesa a zona MANTENERE VANTAGGIO 1.Seconda penetrazione 2.Migliorare langolo di passaggio 3.Spingere in contropiede (vantaggio temporale)

8 PALLEGGIO PROTETTO Tecnica: Spinta della palla dallalto verso il basso con avambraccio, polso (frustata) e dita Palleggio lontano dal difensore Palleggio allaltezza del ginocchio Braccio della mano che non palleggia in protezione della palla Busto eretto Sguardo alto (visione periferica) TATTICA: Usato contro la pressione difensiva quando lo spazio con il difensore è minimo PALLEGGIO SPINTO Tecnica: Spinta della mano dietro la palla Altezza del palleggio allincirca fin sotto la cintura Se difensore battuto, anche palleggio con due mani TATTICA: Usato per spingere il contropiede ERRORE: Palleggio corto o accompagnata CAUSA: Pozione mano sulla palla

9 Cambio di velocità TEC: Cambiare la posizione della palla da sopra a dietro (piano-forte) o da dietro a sopra (forte-piano). Correre dietro la palla TATT: usati per battere un difensore entrambi !

10 Cambio di mano frontale Palleggio controllato allaltezza del ginocchio Mano palleggio da sopra a lato Spinta piede opposto nuova direzione Controllo della palla con laltra mano che appena sente il contatto con la palla spinge il pallone in avanti. Cambio di velocità TATTICA: cambio mano più veloce ma bisogno di spazio tra attacco e difensore (caso limite di spazio è lo split su pr !)

11 CAMBIO MANO TRA LE GAMBE TECNICA: La stessa del cambio di mano frontale TATTICA: E il più lento ma deve essere fatto quando il difensore è a contatto, quindi non esiste possibilità e spazio per cambio mano frontale in situazioni di palleggio controllato

12 Cambio di mano dietro schiena Spinta della mano sulla palla verso dietro Spinger il pallone in avanti con la stessa in facendolo passare dietro la schiena Cambiare mano e cambiare velocità TATTICA: spazio ridotto tra attaccante e difensore (dif pressa) e anche in velocità quando attaccante ha vantaggio di spazio e difensore cerca di recuperare

13 GIRO IN PALLEGGIO (VIRATA) Mano che palleggia leggermente avanti alla palla Spinta della mano sulla palla verso dietro Perno sul piede opposto alla mano che palleggia (giro dorsale) Baricentro basso Girare la testa e poi il corpo Tirare la palla con la stessa mano Cambiare mano e cambio di velocità TATTICA: pressione difensore…contatto…pericoloso perché perdo di vista il campo..efficace perché taglio fuori

14 ESITAZIONE HOCKEY DRIBBLING FINTA CAMBIO MANO Movimenti simili, usati soprattutto campo aperto (ma non solo !) per rompere equilibrio avversario e poi attaccarlo leggendo spazio libero (cambio mano puo esserci o meno)

15 Ball handling 4oU 4oU

16

17

18

19

20


Scaricare ppt "CORSO ALLIEVO ALLENATORE 2013 formatore: CESARE RIVA MODULO 2 ARRESTI, PARTENZE, PALLEGGIO SAB 18 MAGGIO 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google