La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 1 Lorganizzazione del programma: Parte prima e seconda: metodologia,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 1 Lorganizzazione del programma: Parte prima e seconda: metodologia,"— Transcript della presentazione:

1 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 1 Lorganizzazione del programma: Parte prima e seconda: metodologia, concetti fondamentali, i temi sostanziali della ricerca sociale (testi di riferimento: Corbetta; Giddens). -In queste parti, dove prevale il ragionamento di tipo analitico, tratteremo i seguenti argomenti:

2 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 2 1) Introduzione: Che cosè la sociologia. 2) Parte Metodologica (come si fa ricerca sociale e come viene prodotto il sapere sociologico) – Testo: Corbetta: a)I paradigmi della ricerca scientifica e di quella sociale; b)Il positivismo e il neo-positivismo; c)I metodi quantitativi; d)Linterpretativismo; e)I metodi qualitativi.

3 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 3 3) Concetti principali e temi sostanziali della ricerca (Testo: Giddens): -Le strutture e le principali sfere della vita sociale a)Cultura e società b)Mass media e comunicazione c)Politica e potere d)Lavoro e attività economiche e)Stratificazione, classi e disuguaglianze

4 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 4 -larticolazione della vita sociale: e)Le organizzazioni moderne f)genere e sessualità g)famiglie h)razze, etnie e migrazioni i)religione.

5 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 5 Parte terza: la teoria sociologica contemporanea (Testo= Collins) In questa parte, dove prevale il ragionamento sintetico, tratteremo i seguenti macro- argomenti: 1)Il ragionamento sociologico e la produzione delle teorie 2)Le teorie macro-sociologiche 3)Le teorie micro-sociologiche 4)Le teorie meso-sociologiche

6 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 6 Parte quarta: di tipo monografico (dedicata cioè allanalisi di un tema specifico)

7 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 7 CHE COSÈ LA SOCIOLOGIA?

8 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 8 Contenuti della lezione: Tre domande sulla sociologia (cosè, a cosa serve, quando nasce) Modernità e Società

9 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 9 Parte I: tre domande sulla sociologia

10 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 10 Che cosè la sociologia? La SOCIOLOGIA è quella disciplina che studia con metodo scientifico le diverse forme di vita umana associata, allo scopo di costruire un sapere teorico, razionale e sistematico sulla società. Lambito di interessi della sociologia è molto vasto: dagli incontri casuali per strada ai processi sociali globali. Quanto consideriamo naturale, inevitabile, buono o vero può anche non essere tale e le caratteristiche date della nostra esistenza sono fortemente influenzate da fattori storici e sociali. Questo è linsegnamento fondamentale della sociologia.

11 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 11 Il lavoro di sociologo dipende dallimmaginazione sociologica [Charles Wright Mills 1959], ossia: la capacità di riflettere su se stessi liberi dalle abitudini familiari della vita quotidiana, al fine di guardare la realtà con occhi diversi. Pertanto il sociologo è colui che riesce a liberarsi dai condizionamenti della situazione personale collocando le cose in un contesto più vasto, rivelando anche il senso contro-intuitivo (R.K. Merton) dei fenomeni collettivi.

12 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 12 A che cosa serve la sociologia? La sociologia ha numerose implicazioni pratiche per la nostra vita: - consapevolezza delle differenze culturali; - ricadute sul nostro modo di pensare\agire; - programmazione e valutazione delle politiche; - sviluppo del welfare state; - autocomprensione (di Sé e della propria collettività); - grammatica fondamentale delle altre scienze sociali

13 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 13 Quando nasce la sociologia? Lo studio sistematico del comportamento umano e della società prende avvio solo alla fine del XVIII secolo ed è favorito da tre rivoluzioni: - rivoluzione scientifica: si ricorre alla scienza per comprendere il mondo; - rivoluzione industriale: grandi trasformazioni socio- economiche accompagnano lo sviluppo di innovazioni tecnologiche; - rivoluzione francese (1789): segna il trionfo dei valori di libertà e uguaglianza.

14 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 14 Questi tre processi segnano laffermazione della MODERNITÀ (semanticamente la parola nasce nel medioevo ma culturalmente e socialmente, cioè come progetto di civilità essa si sviluppa in Europa a partire dal XVI secolo), definita da: dinamismo (elevato tasso di cambiamento); dominio della razionalità in ogni ambito; la centralità dellidea di progresso; individualismo.

15 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 15 Lidea di Modernità si contrappone allidea di Tradizione Come Lidea di Società (= dominio relazioni secondarie) si contrappone allidea di Comunità (= dominio relazioni primarie).

16 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 16 La SOCIETÀ NELLA SUA FORMA STATUAL- NAZIONALE è definita dalle seguenti 4 caratteristice: 1.linsieme delle forme e dei processi socioculturali significativi sono situati allintero dei confini dello Stato-nazione (che definisce anche lidentità collettiva condivisa degli appartenenti alla Nazione); 2.Divisione razionale del lavoro, sia dal punto di vista tecnico che sociale e primato della funzionalità;

17 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 17 3.primato dellINDUSTRIALIZZAZIONE (Capitalismo versus Socialismo\statalismo e dellURBANIZZAZIONE. 4.dominio dei grandi apparati burocratici, del centralismo, del legalismo.

18 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 18 Nel corso del XIX e del XX secolo, linsieme di processi attraverso cui un sistema sociale si trasforma in direzione della costruzione di una società statual-nazionale, è stato definito MODERNIZZAZIONE. Questa, è: Segnata da profondi conflitti e cambiamenti a tutti i livelli; Attivata dallo Stato e dalle forze sociali (in primo luogo di produzione); Si fonda su un incontro\scontro tra lidea occidentale di modernità (in particolare quella dei paesi egemoni) e le culture locali.

19 Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 19 Dalla fine degli anni 70 del XX secolo, si determinano una serie di cambiamenti strutturali tali da mettere in crisi lidea di sviluppo centrato sulla società nazional-statuale e sullindustrializzazione. Dalla fine degli anni 80 si parla di globalizzazione con riferimento a quei processi di sviluppo delle reti sociali, culturali, economiche e politiche transnazionali, che travalicano i confini ed il potere di controllo degli Stati. Viene ridefinita lidea stessa di modernizzazione e lordine delle problematiche che individui e sistemi sociali devono affrontare


Scaricare ppt "Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006 Capitolo I. Che cosè la sociologia? 1 Lorganizzazione del programma: Parte prima e seconda: metodologia,"

Presentazioni simili


Annunci Google