La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL LAVORO SUL CAMPO Corso di Antropologia Culturale VENERDI 12 OTTOBRE 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL LAVORO SUL CAMPO Corso di Antropologia Culturale VENERDI 12 OTTOBRE 2012."— Transcript della presentazione:

1 IL LAVORO SUL CAMPO Corso di Antropologia Culturale VENERDI 12 OTTOBRE 2012

2 La ricerca sul campo nelle tradizioni americana e francese

3 Sul campo: la scuola americana Differenze con antropologia britannica: spostamento di interesse verso soggetto della ricerca = nativi americani Importanza di Smithsonian Institute e Bureau of American Ethnology = inizio di inchieste etnografiche

4 Frank Cushing e linternal method Sorta di precursore delle teorie di Malinowski oltreoceano Membro del Bureau of American Ethnology, ma si distacca dal loro metodo sul campo (survey)

5 Cushing compie la sua ricerca sul campo tra gli Zuni del Nuovo Mexico ( ) Vivo tra gli indiani, mangio il loro cibo, dormo nelle loro case. Le mie note di campo contengono molto più di quanto gli altri esploratori siano riusciti a comunicare (F. Cushing, 1979). Iniziazione di Cushing alla classe sacerdotale zuni

6 Lintensive method Combinazion e di linguistica (imp. etimologia), osservazioni quotidiane, intuizioni Scopo di Cushing = dimostrare la relazione tra la storia precolombiana del Sudovest e quella dellAmerica centrale e meridionale

7 Franz Boas e le Baffin Islands Ebreo tedesco, fisico e geografo che si trasferisce in America, dove si dedica allantropologia. Prima spedizione: Baffin Islands

8 La spedizione alle Baffin Islands ( ) Studio dei movimenti migratori degli Inuit in relazione allambienteInuit

9 Maggiore interesse per antropologia. Diario di Boas come resoconto sul campo (problemi ri-scrittura)

10 Video Nanook of the North (R. Flaherty, 1922, youtube)

11 La Jesup North Expedition ( ) Lavoro permette a Boas di ragionare sul lavoro sul campo: studio delle singole culture.

12 Uninchiesta etnografica è fedele alla realtà se rappresenta la visione della realtà sociale da parte della comunità analizzata (F. Boas)

13 Informatore privilegiato di Boas: George Hunt. Prime riflessioni su autenticità materiale etnografico e su rapporto tra osservatore e osservato

14 Il Potlatch Insieme di pratiche ostentatorie secondo cui un capo villaggio accumulava, distribuiva e distruggeva beni per affermare il proprio status sociale

15 Interpretazioni di Boas sul Potlatch Meccanismo di distruzione = necessità di sottrarre beni al sistema produttivo per impedire alterazioni sociali investimento, perdita, capitali: idea (sbagliata) dei kwakiutl come astuti trafficanti Pratica derivante dallacquisto di prestigio in virtù della generosità dei capo villaggio Linguaggio economia capitalista = fuori luogo Pregiudizio etnocentrico = solo la società occidentale può avere un sistema economico Mancata analisi dellimportanza del Potlatch nel sistema della riproduzione sociale

16 Differenze tra antropologia britannica e antropologia americana Social Anthropology(UK) Settore umanistico Comprensione funzionamento di una società a livello generale; Ruolo informatore: primitivo Ricerca sul campo: soggiorno prolungato Cultural anthropology (USA) Settore scientifico Raccolta dati per massima informazione su aspetti particolari di una determinata popolazione Ruolo informatore: primitivo, ma anche aiutante (vantaggio nel bilinguismo degli informatori) Ricerca sul campo: soggiorni non continuativi

17 Margaret Mead: un Americana a Samoa (1928) Primi dissensi nei confronti del metodo boasiano. Mead prima antropologa che conduce ricerche al di fuori dellAmerica

18 Problema informatori: pochi indigeni bilingui Metodo sul campo: più malinowskiano che boasiano. Influenza di Reo Fortune e Gregory BatesonReo Fortune e Gregory Bateson Problema importante nella disciplina: conoscenza linguistica. Mead: meno conoscenza lingua, più osservazione e partecipazione

19 Dibattito interno alla disciplina Approccio Mead = Cogliere aspetti della vita delle popolazioni Approccio boasiano = Importanza lingua locale per collezionare maggior numero di dati etnografici e ricostruzione aree linguistiche di diffusione certi tratti culturali Progressiva separazione tra linguistica ed etnologia Nascita etnolinguistica = rapporto tra lingua e culturalingua e cultura

20 Situazione negli USA dopo I Guerra Mondiale Urbanizzazione, crisi economica, alcolismo, delinquenza giovanile Scienze sociali = problemi di socializzazione, adattamento individui al contesto. Influenza cultura su individuo

21 Analisi adolescenza nella società samoana: fase molto meno esposta che nella società occidentale Assenza di messaggi concorrenziali da parte della cultura e monodimensionalità delle scelte sociali da parte adolescente

22 A valori culturali diversi corrispondevano modelli diversi che influivano in modo diverso sulla formazione della personalità Società samoana: primitiva, perché semplice ed omogenea (M. Mead) Video Margaret Mead (I, 06:10)

23


Scaricare ppt "IL LAVORO SUL CAMPO Corso di Antropologia Culturale VENERDI 12 OTTOBRE 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google